Svuotatasche: perchè è indispensabile in casa e quale scegliere

di | Febbraio 15, 2022

Lo svuotatasche è uno degli oggetti più diffusi all’interno di un’abitazione e viene utilizzato per riporre tutto ciò che una persona si trova ad avere in tasca nel momento in cui apre la porta di casa. Grazie alle dimensioni contenute e alla sua incredibile utilità, questo piccolo oggetto d’arredo svolge un ruolo davvero importante e molti lo trovano addirittura indispensabile.

Solitamente viene posizionato proprio all’ingresso dell’appartamento, in modo da poter prendere al volo, sia in entrata che in uscita, ciò che è stato depositato.

Essendo, ormai, un complemento di uso comune, non si pensa al fatto che lo svuotatasche non nasce con tale scopo, essendo in realtà stato adattato per questo solo successivamente. Oggi ne esistono moltissimi modelli in commercio, aventi finiture e forme differenti, in modo da poter scegliere quello che meglio rispecchia lo stile del proprio arredamento.

L’utilità dello svuotatasche e dove posizionarlo

Come già accennato, lo svuotatasche si trova generalmente all’ingresso di casa. Questo perché, proprio per la sua funzione, è indispensabile che l’oggetto in questione si trovi in una posizione comoda e facile da raggiungere.

Si tratta, infatti, di un supporto prezioso, dal momento che consente di raccogliere tutti quei piccoli oggetti di uso comune che possono essere portati con voi uscendo dalla vostra abitazione, come chiavi, monetine o, addirittura, occhiali. In questo modo, diventa quasi impossibile incorrere nella possibilità di scordarsi qualcosa o, peggio, che qualche oggetto importante possa andare perso all’interno di zaini o tasche di giacche e pantaloni. Inoltre, bisogna considerare che, mentre le donne sono abituate a mettere tutto in borsa, gli uomini difficilmente utilizzano borselli o marsupi, per cui per loro diventa quasi necessario poter contare su uno svuotatasche.

L’ingresso è solitamente la posizione d’eccellenza per uno svuotatasche, individuando così un posto accessibile a tutti, in cui poter riporre gli effetti personali di uso quotidiano, evitando che si crei disordine in casa.

Inoltre, essendo l’entrata una zona di passaggio che troppo spesso viene sottovalutata dal punto di vista dell’arredamento, posizionare qui uno svuotatasche permette di rinnovare l’ambiente in un solo gesto, donando carattere e ridefinendo lo stile dell’intero appartamento. Gli elementi scelti, infatti, devono essere in perfetta armonia tra di loro, comunicando immediatamente a chi varca la porta la personalità di chi vi abita.

Questo, però, non è certamente l’unico luogo in cui uno svuotatasche può essere collocato. È, infatti, possibile trovare altre destinazioni per questo tipo di oggetto, come il bagno o la camera da letto, utilizzandolo per accogliere collanine e anelli, orologi, gemelli o bracciali.

In alternativa, uno svuotatasche può contenere anche cioccolatini o caramelle da offrire agli ospiti e, in tal caso, sarebbe opportuno posizionarlo in salotto, magari sul tavolino da caffè di fronte al divano o sulla credenza.

La sua funzione potrebbe anche essere solo prettamente estetica e decorativa, lasciandolo quindi vuoto. Questo è il caso di svuotatasche molto importanti o preziosi, realizzati con materiali e finiture di pregio.

Per chi ha uno studio o un ufficio, lo svuotatasche è un oggetto che non può mancare, soprattutto se si ricevono pazienti, clienti e fornitori. Si tratta, infatti, di un complemento molto utile in cui lasciare, per esempio, piccoli accessori di cancelleria.

L’ultimo ambiente a cui si pensa per uno svuotatasche è la cucina ma, anche in questo caso, potrebbe risultare estremamente utile per riporre ciò che si desidera tenere a portata di mano, come tappi o laccetti di vario genere. Lo stile, però, dovrà sempre essere in linea con quello di pensili e ripiani, per cui se avete scelto una cucina shabby chic, optate per uno svuotatasche di tipo rustico, mentre se vi piace un design minimal, anche il vostro complemento d’arredo dovrà essere moderno e pulito.

Le tipologie di svuotatasche

Sul mercato esistono davvero molte tipologie di svuotatasche, per cui non faticherete a trovare quello che meglio si adatta alla vostra abitazione. A seconda dei vostri gusti e delle vostre esigenze, è possibile optare per oggetti più o meno capienti, dalla forma ovale, rotonda o squadrata.

Anche il materiale e le finiture sono importanti, così come il colore. Ogni dettaglio deve combaciare con lo stile della casa, in modo da creare una sorta di continuità.

Per chi è alla ricerca di un regalo, lo svuotatasche è un’idea originale e utile; grazie alle diverse combinazioni di stili e colori, certamente troverete con facilità il dono perfetto per la persona cara. Potete scegliere qualcosa in porcellana, magari con qualche decorazione, se l’occasione è importante, mentre per un ambiente lavorativo, il legno o l’acciaio sono più indicati e conferiscono professionalità ed eleganza.

Per essere originali, potete optare per uno svuotatasche per le vostre bomboniere, donando così ai vostri ospiti e testimoni un oggetto d’arredo raffinato e inaspettato. In questi casi, materiali come il vetro o l’argento sono i più indicati.

Per l’ingresso, il nostro consiglio è quello di puntare su qualcosa che sia il più possibile funzionale, magari ricercando una forma che sia abbastanza lineare, adatto quindi a contenere anche le cose più ingombranti.

All’interno del catalogo Ceart, piccola azienda artigianale in provincia di Treviso specializzata nella realizzazione di complementi d’arredo in metallo, troverete un’ampia selezione di svuotatasche dal design moderno e unico. Ogni svuotatasche, infatti, è acquistabile in diverse tinte, in modo da poter offrire una soluzione perfetta per ognuno.

Uno dei più richiesti è, certamente, il modello Bolle, in metallo: questo, oltre a essere un oggetto dall’inconfondibile design moderno, risulta essere molto pratico e capiente, grazie alla forma quadrata e ai bordi laterali aventi un’altezza di 4 centimetri. Su tutti i quattro lati sono raffigurate delle bolle stilizzate, realizzate per mezzo di una lavorazione laser davvero molto interessante, precisa e accurata. Inoltre, essendo in metallo, può essere facilmente pulito con panno, senza lasciare traccia ed eliminando così polvere o eventuali residui di sporco.

Come scegliere il miglior svuotatasche per il proprio appartamento

All’interno di un’abitazione, mobili e relativi complementi rappresentano il cuore della casa e rispecchiano solitamente personalità e gusti di chi vi abita.

Mentre la scelta dei grandi arredi può essere relativamente più facile, comportando una fatica e un impegno minori, i piccoli oggetti vengono acquistati in modo spesso inconsapevole, senza tener conto dello stile che li circonda, creando così un insieme insensato di forme e colori.

Come già detto, l’insieme deve essere armonico, creando una connessione tra i diversi ambienti. Per far questo, è necessario tenere ben presente quali sono le nuances e i materiali predominanti. I nostri svuotatasche realizzati in metallo e decorati con motivi moderni e contemporanei, possono essere la migliore soluzione per dare un’aria nuova alla stanza. Grazie alle diverse combinazioni di colore e al design ricercato, si adattano a qualsiasi stanza.

Ecco perché anche l’acquisto di un semplice svuotatasche non può essere casuale ma deve seguire questa linea di pensiero, diventando esso stesso parte della casa che andrà a ospitarlo. L’oggetto non deve rivestire una funzione puramente utile, ma deve anche inserirsi con coerenza, nel modo più naturale possibile, all’interno dell’ambiente, con un proprio design come raccontato anche in un recente articolo apparso su Elle Decor.