Vacanza nel Cilento: mare, natura e cultura

di | Ottobre 21, 2021

Chi ha detto che una vacanza in un luogo di mare cristallino non può essere anche l’occasione per visitare siti storici millenari? Questo e molto altro offre una vacanza nel Cilento sul mare.

Inaspettato, intrigante e per veri intenditori, il Cilento riserva molte sorprese al viaggiatore che lo visita per la prima volta e immagina di trovarsi in una delle tante, tipiche località di mare dell’Italia meridionale. Una vacanza nel Cilento però è molto di più e un buon modo per cominciare a scoprire le peculiarità di questo magnifico territorio è quello di soggiornare nel residence hotel a Baia Marticana (https://www.marticana.com/), dove l’accoglienza e la cortesia del personale renderanno la vostra vacanza ancora più speciale.

Il residence hotel Baia Marticana è un villaggio vicino ad Agnone nel Cilento ma al tempo stesso è lontano dalla folla: un’oasi di pace e tranquillità, con grandi spazi non solo nella spiaggia privata, ma in tutti gli ambienti comuni e privati. Baia Marticana è inoltre il punto di partenza ideale per godere delle bellezze naturali e archeologiche di questa meravigliosa zona. Il Cilento infatti è uno dei territori più interessanti della Campania, le cui attrazioni spaziano dal paesaggio interno alla costa e offrono al turista una varietà di attività che difficilmente potrà trovare altrove.

Il pezzo forte è senz’altro il mare: acque limpide e trasparenti lambiscono borghi di interesse naturalistico come quello di San Nicola a mare, in zona Baia Marticana in Cilento, una località del comune di Montecorice sovrastata dal promontorio “Ripe Rosse”, patrimonio dell’umanità per il suo bosco di pini d’Aleppo. Inoltre, buona parte del territorio rientra nel Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, che ha lo scopo di tutelare lo straordinario patrimonio naturalistico della zona nel quale spicca la primula Palinuri, piccola pianta rarissima e diffusa nelle coste calcaree fra il sud della Campania e la Calabria, nonché simbolo dello stesso parco nazionale.

Non solo spiagge però: questa particolare zona del Cilento è conosciuta anche per il sito archeologico di Velia (per i Romani) o Elea (per i Greci). Situata in una posizione strategica per le antiche rotte commerciali tra Grecia e Etruria, nell’antica acropoli sorge una fortificazione medievale, luogo oggi di rappresentazioni teatrali all’aperto.

Agnone nel Cilento è vicina alla conosciuta Acciaroli, un villaggio facente capo al Comune di Pollica e ricordato per i numerosi soggiorni di Ernest Hemingway, che si dice abbia conosciuto il piccolo borgo di pescatori durante la seconda guerra mondiale, in occasione del passaggio della V armata U.S.A. del generale Clark alla quale apparteneva. Nei primi anni del 1950 lo scrittore tornò ad Acciaroli, dove incontrò un anziano pescatore, Antonio Masarone, noto per aver ispirato Hemingway per il suo capolavoro “Il vecchio e il mare”.

E a proposito di mare, Capo Palinuro è una di quelle località che potremmo definire, senza timore di esagerare, leggendaria dal momento che persino Virgilio l’ha citata nell’Eneide. Le spiagge sabbiose lasciano il posto a tratti rocciosi accessibili solo via mare, rivelando veri capolavori della natura come la spiaggia dell’Arco Naturale oppure le suggestive grotte di Palinuro. Paesaggi così incantevoli da essere stati più volti scelti quali set di celebri film.

Una vacanza nel Cilento è un paradiso per i vacanzieri attivi e gli amanti della natura. Dalle spiagge dorate, al mare cristallino, agli scavi archeologici, fino al Parco nazionale del Vallo di Diano, la parte meridionale della Campania si presenta inaspettatamente poliedrica: c’è solo l’imbarazzo della scelta!

Il residence hotel Baia Marticana vi aspetta per aiutarvi ad esaudire il vostro desiderio di mare e cultura, un binomio che rende unica l’esperienza di una vacanza nel Cilento.