RITMICA, ARIANNA LARICE E’ BRONZO TRICOLORE: “MOLTO FELICE PERCHE’ INASPETTATO” -FOTO-

Splendido podio nazionale per la 14enne ginnasta a Catania. Grande soddisfazione in casa Rhythmic School. Il regalo delle sue compagne con mega palloncini con la scritta “Fieri di Te”.

“E’ stato inaspettato perché la fune ho iniziato ad allenarmi da quest’anno e quindi questo bronzo mi ha reso molto felice”. Queste le prime parole di Arianna Larice a poche ore dalla conquista della medaglia di bronzo ai campionati italiani di Catania. Talento puro, Arianna ha 14 anni e frequenta la 1^ Liceo Scienze Applicate dell’Istituto G & Q Sella. Una stagione in serie B è bastata per conquistare la fiducia del suo direttore tecnico Tatiana Shpilevaya per provare a cimentarsi con la fune. Arianna è appassionata di nastro, clavette e cerchio ma dopo Catania la fune le è entrata in una piccola parte del cuore. “Sapevo di poter dare di più però mi conforta questo risultato -dice ancora la ginnasta-. Ora il prossimo anno mi piacerebbe fare specialità, mi sono sempre piaciuti nastro, cerchio e clavette ma anche la fune mi sta regalando grandi soddisfazioni. E poi mi piacerebbe lavorare di squadra con le altre mie compagne perché ritengo sia più bello e divertente eseguire un esercizio insieme a loro. Personalmente mi dà maggiore gioia, si hanno più responsabilità ma ci si sostiene a vicenda. Tutto questo è una bellissima sensazione”. Già, gareggiare con le compagne, le parole di Arianna suonano in maniera simile alle campionesse, sue ex compagne alla Rhythmic School, Giada Lideo e Rebecca Di Siena, anche loro avevano nella squadra una preferenza particolare. I presupposti ci sono, almeno emotivamente, perché al ritorno da Catania proprio le sue attuali compagne hanno fatto trovare a casa di Arianna mega palloncini con la scritta “Fiere di Te, Love”. “Questo mi ha reso felicissima -conclude Larice-. Essere attorniata dall’affetto di tutta la mia famiglia e sapere che anche le mie amiche mi hanno pensato è qualcosa di bellissimo”. E allora, su espresso desiderio di Arianna, le nominiamo una ad una: Camilla Pavan, Giulia Peritore, Rebecca Bossotto, Giorgia Testa, Carolina Mazzon, Giorgia Oppezzo.

La felicità in casa Rhythmic School è veramente grande e lo dimostrano le parole del direttore tecnico Tatiana Shpilevaya che ha seguito la sua atleta anche a Catania. “Complimenti ad Arianna che nonostante la sua giovane età è riuscita a sostenere la pressione psicologica di un evento così importante ed a condurre delle performances tecniche che le hanno permesso di salire sul podio e di tenere alto l’onore della nostra associazione – commenta il tecnico-. Ha disputato un’ottima esibizione in qualifica piazzandosi al quinto posto ed ottenendo l’accesso alla finale a sei nella finalissima, dove ci si gioca il titolo nazionale e oltre alla preparazione tecnica occorre avere un grande controllo dell’ emotività Arianna ha ripetuto l’ottima prova, macchiata solo al termine da una piccola imprecisione che le ha impedito di salire ulteriori gradini del podio, dimostrando di averli alla sua portata con una esibizione perfetta. In ogni caso, il terzo posto e la relativa medaglia di bronzo sono un ottimo risultato su cui, prima della competizione e viste le atlete in gara, pareva un risultato difficilmente raggiungibile”. Ma se Arianna ha raggiunto il podio nazionale i complimenti vanno distribuiti anche al grande lavoro dello staff tecnico della Rhythmic School. “Certamente – conclude il tecnico – in modo particolare all’istruttrice Arianna Prete ed alla coreografa Lena Chursina che hanno curato la preparazione della ginnasta”.

Il prossimo fine settimana le competizioni nazionali si arresteranno per dare spazio alla prova italiana di coppa del mondo di ginnastica ritmica: il Gran Prix che si svolgerà presso l’ Adriatic Arena di Pesaro, manifestazione alla quale parteciperanno, in veste di supporters della squadra italiana, un buon numero di RSgirls.

Tag:, , , , , ,

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*