INVESTE DUE RAGAZZI, SCAPPA E VA A GIOCARE A CARTE

E’ successo in via Ivrea la mattina del 30 aprile.
Poteva avere un epilogo differente ma la prontezza del ragazzo nel tirare indietro la sua amica  ha evitato che l’investimento procurasse danni maggiori. Solo alcuni graffi, non è stato necessario il ricovero in ospedale ma tanta paura per i due giovani. I fatti sono successi il 30 aprile mentre la coppia stava attraversando la strada in via Ivrea alle 8,30. La giovane è stata solo “toccata” nella parte posteriore da un’auto condotta da A.D. di 81 anni, grazie al provvidenziale istinto del ragazzo in sua compagnia che è riuscito a strattonarla indietro al sopraggiungere del mezzo. L’azione ha permesso alla giovane di essere solo sfiorata e riportare alcune ferite lievi ma senza il bisogno del ricovero al pronto soccorso. L’uomo poi ha continuato la strada senza fermarsi. Gli agenti della Squadra Volante lo hanno rintracciato più tardi in un bar di Biella mentre stava giocando a carte con amici. Il pensionato si è discolpato dicendo che era stato abbagliato dal sole, fattore effettivamente possibile, e di essere tornato indietro poco dopo ma di non avere trovato nessuno. I poliziotti della Volante lo hanno denunciato per omissione di soccorso e fuga dopo l’incidente.
Tag:, , , , ,

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*