Organizzare Festa dei 18 anni a Roma

di | Maggio 9, 2022

I 18 anni sono un traguardo tanto atteso e desiderato dagli adolescenti e vanno celebrati con una grande festa. Roma è una città che offre tantissime location e opportunità per organizzare un party perfetto.

Se il tuo compleanno si sta avvicinando ed hai poco tempo per organizzare la festa dei 18 anni a Roma, ti daremo alcuni consigli e suggerimenti che ti aiuteranno a rendere tutto senza troppo stress.

Come prima cosa devi decidere che tipo di festa di piacerebbe fare, definire il budget che hai a disposizione e il numero degli invitati. 

Idee per la location

Prova ad immaginare la tua festa e pensa alla prima cosa che ti viene in mente, questo dovrebbe aiutarti a prendere una direzione. Roma offre tantissime possibilità, puoi decidere di affittare un locale e organizzare una festa personalizzata, con buffet e musica dal vivo. Dovrai però fare attenzione al numero degli invitati ed essere sicuro che il posto che scegli sia abbastanza capiente.

Un’altra idea potrebbe essere quella di organizzare la festa in un uno spazio all’aperto, magari in un parco della Capitale, invitando gli amici a fare un pic nic e a sedersi sul prato.

Se invece, il budget che hai a disposizione lo consente, puoi affittare una villa a Roma e organizzare una festa dei 18 anni più lussuosa. In alternativa, un’ottima soluzione è quella di fare festa in un ristorante o in un pub di Roma, invitando i tuoi amici più stretti.

L’intrattenimento 

Tutte le feste di compleanno hanno un sottofondo musicale, puoi contattare un DJ per feste a Roma e affidargli l’intero intrattenimento della serata. 

In alternativa, puoi anche decidere di ingaggiare una band per musica live, oppure, scegliere un intrattenimento completo con musica e artista.

La scelta dipende dai tuoi gusti e dall’impronta che vorrai dare alla tua festa. Se non hai molte idee, lasciati consigliare dai professionisti del settore.

Festa a tema?

La festa a tema va ancora molto di moda, anche se i 18 anni segnano l’inizio della fase adulta della vita, non vuol dire che bisogna smettere di divertirsi. 

Se vuoi organizzare un party tematico, puoi farlo scegliendo qualcosa che riflette i tuoi gusti e la tua personalità. 

Puoi scegliere un tema di qualche saga come Harry Potter, oppure, di un periodo particolare, come gli anni ’80 o gli anni ’90.

Se opti per la festa a tema ricorda che dovrai dare il tempo agli invitati di trovare un vestiario adatto, in questo caso, manda gli inviti con un po’ più di anticipo.

Cena o Buffet?

Qual è la scelta migliore per la tua festa dei 18 anni? Ci sono due possibilità: una è quella festeggiare all’ora di aperitivo e cena, in questo caso puoi affidarti a un catering a Roma specializzato in buffet. 

In questo caso, informati su eventuali allergie, intolleranze o preferenze, per evitare che qualche ospite resti senza cibo.

Oppure, se gli invitati sono pochi, puoi anche decidere di riunirli tutti intorno a una tavola per cenare e poi concludere con un brindisi collettivo. 

Poco budget? Festa a casa

Se hai poco budget, non disperare, puoi comunque organizzare una festa di compleanno per i tuoi 18 anni a casa. In questo modo risparmierai sull’affitto della location e potrai concentrare le spese su altri aspetti della festa, tra cui il cibo e gli addobbi. 

La parola chiave è: personalizzazione. Acquista festoni, decidi un tema, scegli i colori e la musica che preferisci e metti una Playlist in sottofondo. Inoltre, se hai deciso anche di invitare parenti e cugini, la casa è sicuramente perfetta per accogliere i familiari, soprattutto se ci sono persone anziane, come i nonni.