QUANDO A CANDELO C’ERA IL MARE

Conclusa la prima parte del murales dipinto dai ragazzi dell’artistico.

Gli studenti del liceo artistico di Biella, nell’ambito dell’alternanza scuola-lavoro hanno realizzato la prima parte del murales che fa parte del progetto “Quando a Candelo c’era il mare”. I ragazzi, guidati dalla docente Landrino, hanno realizzato il lavoro con la raffigurazione del brodo primordiale, delle conchiglie e dei pesci (squali ecc). L’anno prossimo si proseguirà con le altre tappe lungo il muro perimetrale di destra e verranno raffigurate le altre azioni che hanno portato alla nascita delle piante, dei lupi e alla baraggia attuale. Un progetto integrato didattico che permetterà alle insegnanti della vicina scuola elementare di far capire ai ragazzi che anche a Candelo, un tempo, c’era il mare, come dimostrato dai alcuni elementi esposti nelle cantine di Crono.

“Un grazie speciale alla preside Maria Addolorata Ragone, alle insegnanti e a tutti i ragazzi -commenta il sindaco Mariella Biollino-. Il progetto integrato è stato presentato in consiglio comunale nel mese di aprile”.

Tag:, , , ,

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*