LA BIELLESE-PAVAROLO 2-1, LA SALA STAMPA

Le parole di Marco Pierobon e Riccardo Mancin dopo il successo casalingo contro il Pavarolo.
Contro il Pavarolo è arrivata una vittoria importante per la classifica de La Biellese che ora può continuare la sua rincorsa alle prime della classe con qualche punto in meno da recuperare.

Autore del gol vittoria, Marco Pierobon ha dichiarato in sala stampa: “Dopo l’infortunio non mi sento benissimo dal punto di vista fisico perchè ho perso due settimane di lavoro e il ginocchio, specialmente nei minuti finali, mi faceva molto male. Avere Cremonte è sempre positivo perchè sia da terzino che da esterno crea molte occasioni per le punte, certo che oggi averlo un pò più vicino ha favorito il gioco e gli inserimenti, dando rapidità alla manovra, poi sarà il mister a decidere la sua posizione”.

Una vittoria importante per la classifica: “All’andata avevamo perso contro di loro, oggi siamo riusciti a vincere e recuperare punti sulle prime, ma se domenica prossima faremo una gara negativa questa vittoria sarà inutile. Cercheremo di vincere anche le prossime partite per raggiungere l’obiettivo che la società ci ha richiesto in estate. Sul gol sono sicuro di averla toccata, poi mi sono girato e la palla è finita in rete, non so se c’è stata una deviazione. Ora dobbiamo lavorare per domenica prossima”.
Al debutto dal primo minuto, Riccardo Mancin è stato uno dei migliori in campo: “Grazie a Cremonte quest’estate ho imparato davvero tanto, poi giocare con lui davanti è stato più semplice. Non dovevo partire titolare, ma l’infortunio di Spatrisano ha cambiato le carte. Quando mister Braghin mi ha detto di scaldarmi ero un pò teso e non ci credevo, ma giocando semplice ho preso fiducia. Giocare in uno stadio come il Lamarmora-Pozzo non è mai facilissimo, ma il campo mi ha dato una grande mano perchè era un tappeto. I compagni mi hanno detto di giocare semplice e mi sono sciolto iniziando a giocare”.
Stefano Villa
Tag:, , , ,

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*