I SARDI BIELLESI IN FESTA, 48 ANNI FA IL CAGLIARI DIVENTAVA CAMPIONE D’ITALIA

Il ricordo del circolo culturale Su Nuraghe.

Il 12 aprile 1970 il Cagliari batte 2-0 il Bari allo storico stadio Amsicora e per la prima e unica volta nella storia vince un indimenticabile scudetto.
Un evento mai visto prima, perché fu la prima squadra del Sud a vincere la Serie A e ancora oggi resta la città più piccola dove sia stato vinto uno scudetto nel dopoguerra.
A distanza di 48 anni per il Cagliari, Cagliari e la Sardegna resta il punto più alto nella storia del calcio dell’isola.
Una vittoria che non fu solo quella di un club ma di una terra intera, di un popolo intero.
Niccolai, Tomasini, Greatti, Martiradonna, Gori, Cera, Poli, Albertosi, Nené, Domenghini e lui, ‘Rombo di tuono’ Gigi Riva, trascinatore, cannoniere e leader di una squadra guidata magistralmente da Manlio Scopigno, ‘Il Filosofo’.
Un sogno impossibile si era avverato, la “classe operaia” saliva finalmente su fino in paradiso.
Cagliari era incredibilmente, meravigliosamente, indelebilmente Campione d’Italia.

Tag:, , , , ,

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*