ARRIVA A LUGLIO IL GRAN TRAIL COURMAYEUR

Proseguono a pieno ritmo le iscrizioni al ‘Gran Trail Courmayeur’ e, a tre mesi dalla partenza, si delineano novità e conferme per le tre gare (105, 55 e 30 km) del 13 e 14 luglio ai piedi del Monte Bianco.
Il numero di partecipanti veleggia verso i 500, facendo registrare un incremento superiore al 20% rispetto allo stesso periodo del 2018: quell’anno, il numero totale degli iscritti fu di 1015. Le 29 nazioni attualmente presenti danno l’idea di una gara che, com’è la vocazione di tutte le competizioni targate VDA Trailers, si apre al mondo intero: atleti provenienti da Europa, America, Asia, Africa ed Oceania si ritroveranno a Courmayeur per solcare i sentieri valdostani, passando per distese verdi, colli, laghi e, probabilmente, nevai.
Una gara molto tecnica e dura che le condizioni meteorologiche renderanno ancora più imprevedibile: l’alta montagna d’estate può regalare giornate caldissime così come pioggia e neve. Per questa ragione, molto importante è essere in grado di affrontare queste condizioni in semiautonomia, studiando attentamente le modifiche del regolamento per quanto riguarda il materiale obbligatorio e quello necessario per affrontare in sicurezza la gara con tutte le variabili meteorologiche, ma non solo, del caso. Come per fratello della corsa, il mitico ‘Tor des Géants’, cambia la lista del materiale che gli atleti devono portare con sé, pena la squalifica, così come l’attrezzatura che la Direzione di gara consiglia di avere al fine di affrontare al meglio le diverse situazioni che si possono venire a creare: come durante un allenamento o un’uscita autonoma, ogni atleta deve essere consapevole della difficoltà della gara ed essere sicuro di avere con sé tutto il materiale di cui può avere bisogno. La lista completa è presente sul regolamento ufficiale sul sito della manifestazione sportiva
Il fulcro del Gran Trail Courmayeur sarà – novità di quest’anno – il Courmayeur Mountain Sport Center: qui partiranno ed arriveranno le tre gare, oltre ad essere punto di ristoro per i percorsi da 105 e 55 km. Inoltre, all’interno della sala polivalente del palazzetto verrà allestito un village con stand e animazioni.
A.G.
Tag:, , , ,

Comments are closed.