VIRTUS BIELLA VOLA, ABBATTUTA ANCHE ALBISOLA

Ancora una vittoria per le nerofucsia che ora si portano ad una sola lunghezza dalla vetta della classifica. In campo lo spettacolo lo concede Michela Bevilacqua, top score dell’incontro con 25 punti.

La Prochimica Novarese Virtus Biella vince 3-1 il big match contro Albisola, seria candidata alla post season. Non una gara entusiasmante da parte delle ragazze di coach Mucciolo che offrono a tratti spettacolo di volley per poi perdersi in concentrazione e concedere troppo campo alle avversarie subendone il ritorno. Bene i primi due set, devastanti per le nerofucsia che non sbagliano nulla e non concedono palle semplici alle avversarie. Poi inizia l’alto e basso sul parquet del PalaSarselli. La squadra non punge con continuità e non riesce a mantenere il ritmo di gioco equilibrato. Dall’altra parte, infatti, Albisola pur non entusiasmando, ha dalla sua parte il rendimento costante senza eccellere ma neanche commettere errori eclatanti. Fatto questo preambolo, la vittoria per le nerofucsia è arrivata e i tre punti in più in classifica la avvicinano ad una sola lunghezza dal duo Pavic-Futura che comandano. “La classifica adesso conta poco -precisa coach Mucciolo- mi interessa come cresciamo e come diventiamo costanti nelle varie situazioni. In certi momenti siamo devastanti e non posso pretendere che sia sempre così, però avere una maggior costanza per tutta la gara, quello sì”. Le note più che positive arrivano da Michela Bevilacqua “una partita la sua di alto livello” l’ha definita coach Cristiano Mucciolo. L’attaccante, al ritorno da titolare fisso dopo due anni di assenza dai campi, ha sfornato una prestazione veramente da incorniciare piazzando ben 25 palle a terra e seminando il panico tra le liguri. Bene anche El Hajjam, 12 punti, capitan Morandi 15 punti e il due centrale Zecchini-Bogliani con 12 e 10 punti. Il tecnico virtussino però è contento a metà, come anticipato prima. “Non sono soddisfatto di questa partita -commenta ancora l’allenatore nel post partita-. Sono contento del primo set e del secondo ma noi dobbiamo essere più cinici e cattivi. Non bene invece il terzo e quarto, abbiamo faticato a costruire il gioco e mettere la palla a terra, non siamo stati lucidi nei momenti importanti, tantissimi contrattacchi sprecati e ottima difesa. Tutto questo continua sempre ad essere un punto di partenza e non di arrivo. Abbiamo disputato una buona gara ma le ragazze in campo possono fare meglio e devono mettersi in testa che possono essere più costanti”. Adesso il pensiero è già proiettato a sabato prossimo con la trasferta a Ivrea contro Canavese dell’ex coach Colombo. “Sarà molto dura perché in situazione di emergenza hanno fatto un punto con Caselle e Pavia e questo vuol dire che stanno giocando bene e hanno fiducia. Sarà una trasferta molto difficile”.

Prochimica Novarese Virtus Biella – Albisola 3-1
Parziali: (25-13, 25-22, 24-26, 27-25)
Tabellino Prochimica Novarese Virtus Biella: Mariottini, Morandi 15, Zecchini 12, Bogliani 10, Fonsati, El Hajjam 12, Cavalieri, Bevilacqua 25, Diego, Baratella (L), Piccioni, Peruzzo. All. Mucciolo e D’Ettorre. Dir. Vecco Garda.
Albisola: Bisio 7, Montedoro 1, Lavagna 7, Travaglio 11, Ujka, Damonte 1, Veneriano 20, Botta, Conterno (L), Caviglia, Montedoro A. 20, Zannino (L). All. Zanoni e Mattia.

Risultati 6^ giornata di Campionato B2 Girone A: Labormet-Orago 3-0, Unet e Work Busto-Lilliput 3-0, Normac-Igor Trecate 3-1, Tempocasa-Futura Giovani 1-3,  Rivarolo-Caselle 0-3, Pavic-Canavese 3-2, Prochimica Novarese Virtus Biella-Albisola 3-1.

Classifica Girone A: Pavic e Futura Giovani Busto 16,  Prochimica Novarese Virtus Biella 15,  Normac e Caselle 12, Albisola 11, Labormet 10, Tempocasa 9, Unet e Work 6, Igor Trecate, Orago e Canavese 5, Rivarolo 3, Lilliput 0.

 

Tag:, , ,

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*