VIRTUS BIELLA, SENZA PAURA NELLA TANA DELLA CAPOLISTA

Trasferta a Busto Arsizio per le ragazze di coach Cristiano Mucciolo contro la prima della classe. El Hajjam sarà della partita.
La diciassettesima giornata del campionato di B2 femminile presenta un test molto complicato per la Prochimica Novarese Virtus Biella. Le ragazze di coach Mucciolo saranno infatti impegnate a Busto Arsizio sul parquet della capolista Futura Volley Giovani, assoluta dominatrice di questo campionato con 45 punti a +9 dal secondo posto occupato proprio da Morandi e compagne.
Una partita super ostica per le biellesi che però non hanno timore reverenziale, come confermato da coach Mucciolo: “Sappiamo che è una partita difficile, ma psicologicamente è abbastanza facile perchè non partiamo favoriti. Da lì a fare una bella gara ce ne vuole, ma l’abbiamo preparata con serenità. Le ragazze sanno benissimo che è una partita complessa”.
Nella settimana di avvicinamento al match con Lilliput il coach ha fatto lavorare intensamente il gruppo, e i risultati si sono visti in partita: “Era un mio modo di far capire che c’era da lavorare molto, anche ieri abbiamo finito più tardi del solito, ma credo che le ragazze non se ne siano nemmeno accorte. La questione dell’orario di allenamento è relativa, conta come ci si allena e le ragazze si sono preparate bene”.
La settimana scorsa non è stata della partita Miriam El Hajjam, ma per il match con la capolista ci sarà: “Contro Lilliput è stato un riposo precauzionale, avrebbe potuto giocare ma visto che era un incontro sulla carta abbastanza semplice abbiamo preferito concedergli un turno di riposo. Miriam sta lottando con un fastidio al ginocchio da diverso tempo, ma si è allenata regolarmente tutta la settimana e sarà del match”.
Una gara da affrontare con la giusta intensità, ma senza eccessive pressioni: la Virtus Biella vuole provare a fare lo sgambetto alla capolista per avvicinarsi in classifica e mantenere la seconda posizione.
Stefano Villa
Tag:, , , , ,

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*