VIRTUS BIELLA CHIAMATA A CONFERMARSI CONTRO VIVI VOLLEY

La prima trasferta del campionato delle nerofucsia sarà a Induno Olona. Si gioca sabato alle ore 21:00.
Il successo al tie-break all’esordio casalingo contro Cusano Milanino ha fatto iniziare l’avventura di coach Venco sulla panchina della Prochimica Novarese Virtus Biella con il piede giusto. Ora le nerofucsia sono chiamate a una prestazione di alto livello anche a Induno Olona, provincia di Varese, teatro della sfida con Vivi Volley in programma questo sabato alle ore 21:00.
Il tecnico delle biellesi Maurizio Venco presenta la sfida di questo fine settimana: “In questa fase della stagione non mi preoccupo della squadra che andiamo ad affrontare e non mi creo aspettative di alcun tipo. Sto guardando la crescita delle ragazze che in settimana lavorano tanto per acquisire una nuova metodologia di lavoro alla quale non erano abituate in passato. In questo momento abbiamo ritmo mentre ci manca ancora qualcosa dal punto di vista mentale. Affronteremo una squadra di buon livello, come ce ne sono tante in questo campionato”.
Il dover giocare in trasferta non è un fattore che preoccupa il tecnico nerofucsia: “Il nostro precampionato è stato molto complesso, ma le poche gare disputate le abbiamo giocate tutte fuori casa, per cui non penso che affrontare ora una trasferta possa essere un problema. Bisognerà certamente tenere conto del lungo viaggio, ma non credo che il giocare lontano dal PalaSarselli possa incidere più di tanto”.
Mariottini e compagne stanno iniziando a capire il metodo del nuovo coach: “Quest’anno le ragazze hanno dovuto cambiare metodologia di lavoro. Io punto molto sulla preparazione fisica con una parte di ognuno dei tre allenamenti settimanali dedicata a questo aspetto. Ci sta seguendo un preparatore (Christian Tatone, ndr) che fa anche lavorare le giocatrici anche nel riscaldamento prepartita. Le ragazze lavorano tanto ma è normale che serva un pò di tempo per assimilare i nuovi concetti. Siamo una squadra giovane che ha dovuto imparare un nuovo modulo senza centrali, quindi la mia preoccupazione in questa prima fase della stagione è su di noi. Ci sono giocatrici che stanno imparando un ruolo non loro, quindi servirà un pò di tempo per entrare nel meccanismo”.
Stefano Villa
Tag:, , , ,

Comments are closed.