Virtus Biella, buona prova delle ‘black’

Contro Lilliput, squadra che milita in B1 è arrivata la sconfitta per 3-1 ma l’analisi del match scrive indicatori positivi

Dimenticata in fretta la prova contro il Caselle, la Prochimica Novarese Virtus si riscatta con una buona gara contro la Lilliput Settimo, squadra di categoria superiore, indicata come una delle migliori compagini del girone A di serie B1. Le nerofucsia, che già all’andata erano riuscite a strappare un punto alle torinesi, sono andate vicinissime a replicare, ma questa volta sono uscite sconfitte 3-1, perdendo due frazioni, la prima e la quarta solo ai vantaggi: si è rivista la squadra grintosa e volitiva che si era ben comportata nelle prime uscite stagionali.

Coach Mucciolo propone Mariottini e Morandi per la diagonale palleggio-opposto, El Hajjam e Fonsati bande, Zecchini e Bogliani al centro con Baratella libero. Il primo set è un emozionante testa a testa: la Virtus rimane sempre attaccata alle torinesi, riuscendo anche a chiudere un tentativo di fuga di Settimo (dal 19-15 al 24 pari) prima di cedere ai vantaggi 26- 24. Il secondo set, invece, è da dimenticare per la squadra di coach Mucciolo; le nerofucsia reggono solo nei primi punti (8-6), poi la Lilliput inizia a salire di colpi e le biellesi cedono (16-7 e 21-10) nonostante i tentativi di coach Mucciolo di tamponare la situazione inserendo

Peruzzo, Cavalieri e Piccioni. Il set si chiude 25-11.
Dopo le difficoltà della seconda frazione, la Prochimica Novarese si risolleva nel terzo; le nerofucsia conducono il set dal primo punto (dall’6-8, passando per il 14-16) fino al finale 21- 25.
Più combattuto, invece, il quarto set: le biellesi partono meglio (6-8), vengono rimontate (16- 14) e riescono a tornare avanti nelle fasi finali (19-21 e 21-23). Negli ultimi punti, però esce fuori la qualità di Settimo che con un parziale di 4-0 chiude la gara 25-23 e 3-1.

«Oggi è andata nettamente meglio rispetto a sabato» è il commento finale della banda nerofucsia Francesca Fonsati -. Abbiamo ancora avuto momenti di blackout, però abbiamo tirato fuori carattere e grinta nei momenti giusti. Loro sono sicuramente una squadra molto più attrezzata di noi e ci hanno dato molto filo da torcere, portandoci a fare qualche errore di troppo nei momenti decisivi». L’esperienza in nerofucsia segna per Fonsati il ritorno in campo dopo due anni di esperienza come allenatrice: «Per il momento il mio rientro sta andando meglio di quello che avevo previsto; mi sono ambientata bene con le altre ragazze, che mi stanno aiutando molto, e anche la forma fisica è buona. Chiaro che c’è ancora da lavorare per tornare al top e trovare il giusto ritmo partita».

L’ultima gara della Coppa sarà sabato alle 17 al PalaSarselli contro L’Agil Volley Trecate, sempre con ingresso gratuito, come sarà anche per il campionato. A seguire la società ha organizzato la presentazione di tutte le squadre che verranno schierate nei vari campionati giovanili e assoluti in questa stagione.

Lilliput Settimo-Prochimica Novarese Virtus Biella 3-1
(26-24, 25-11, 21-25, 25-23)
Prochimica Novarese Virtus Biella: Mariottini 1, Morandi 12, Zecchini 12, Bogliani 9, El Hajjam 14, Fonsati 12, Peruzzo 1, Piccioni, Bevilacqua, Cavalieri. Libero Baratella. Allenatori Mucciolo e D’Ettorre..

Classifica e Prossimi Turni

Classifica girone 2: Lilliput Settimo 11, Caselle 11, Prochimica Novarese Virtus Biella 6, Igor Volley Trecate 2.

Prossimo incontri
6a Giornata (sab 7/10, ore 17): Prochimica Novarese Virtus Biella-Igor Volley

Tag:, ,

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*