VIRTUS BIELLA: “ALMENNO” SI RITORNA A GIOCARE, LE NEROFUCSIA INIZIANO I LORO PLAYOFF

Mercoledì di gara per le ragazze di coach Cristiano Mucciolo che iniziano i loro playoff ospitando le bergamasche di Almenno.
Dopo tre settimane di pausa è tempo di tornare in campo per la Prochimica Novarese Virtus Biella. Le nerofucsia giocheranno al PalaSarselli di Chiavazza (appuntamento mercoledì sera alle ore 21,00) contro la compagine bergamasca di Almenno che nel turno precedente ha eliminato in due gare Pavic Romagnano.
Una partita non semplice per Morandi e compagne che potrebbero aver perso un pò di ritmo partita per via della lunga sosta che è servita per recuperare energie dopo una regular season impegnativa dal punto di vista fisico e mentale.
Coach Cristiano Mucciolo sa bene che adesso è il momento di spingere per fare meglio possibile: “Adesso inizia la prosecuzione del nostro campionato, un risultato che ci siamo meritati sul campo e che ora dobbiamo onorare. Siamo vogliosi di affrontarli nel migliore dei modi. La frase ‘comunque vada sarà un successo’ rappresenta bene il momento, ma noi non scenderemo in campo per fare la comparsa”.
Sul parquet del PalaSarselli si confronteranno due squadre che non si sono mai affrontate in questa stagione: “Non è uno svantaggio perchè anche per loro è la medesima situazione. Entrambe hanno fatto bene in campionato e ora dovremo essere bravi a scoprire le loro caratteristiche che ci serviranno in due o forse tre incontri”.
La lunga pausa potrebbe essere un problema per le nerofucsia: “Io credo che sia uno svantaggio. L’esordio in un playoff è sempre uno scotto da pagare anche dal punto di vista emotivo, per cui le nostre avversarie hanno già rotto il ghiaccio giocando solamente otto set in due gare, dunque la stanchezza non sarà un fattore perchè hanno avuto una settimana piena per recuperare. E’ molto importante tenere il ritmo partita”.
Ecco il punto su cui ha lavorato coach Mucciolo in questo periodo senza gare: “Il messaggio è stato chiaro: ci siamo meritati i Playoff e vogliamo affrontarli facendo il meglio possibile. Nonostante la stanchezza di una stagione lunga dobbiamo continuare ad allenarci al massimo come se fosse appena passato il Natale. Abbiamo fatto bene fino ad ora e dobbiamo continuare su questa strada”.
Stefano Villa
Tag:, , , , ,

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*