VIOLENTA AGGRESSIONE AD UNA RAGAZZA PRESA A CALCI E PUGNI

E’ successo ieri nella tarda mattinata in piazza Falcone.
Si è conclusa con un paio di denunce l’aggressione subita da una donna italiana di 36 anni, S.C. residente in città mentre stava tranquillamente passeggiando in piazza Falcone ieri a Biella alle 11,30. Avvicinata da un 22enne di origine romena con al guinzaglio un cane di razza Pit Bull il giovane ha iniziato ad inveire all’indirizzo della donna. Dopo essersi allontanato il ragazzo è tornato alla carica in compagnia di una amica 20enne, anch’essa con un altro Pit Bull. Il giovane ha incitato l’amica che ha iniziato a inveire nuovamente contro la donna in compagnia del padre. A quel punto dalle parole pesanti e minacce si è passati alle mani. Le due italiane sono venute a contatto, la 36enne presa per i capelli è stata trascinata a terra e presa a calci e pugni dalla ragazza. Allertati dai passanti, immediatamente sono arrivate due Volanti della Polizia. Nonostante la presenza degli agenti la coppia ha continuato ad insultare verbalmente S.C. Entrambe le donne sono finite al pronto soccorso dell’ospedale di Ponderano, fatte accomodare in due sale diverse in attesa di essere visitate dai medici. Ma ancora non è bastato. Scoperta la stanza, la 20enne è tornata all’attacco con nuovi insulti e minacce. L’intervento dei poliziotti ha posto fine alla lite. Per la coppia è scattata una denuncia in concorso per lesioni e minacce aggravate. Sconosciuti i motivi.
Tag:, , , , , ,

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*