VIAGGIO NEL CUORE DELLA SAVANA CON DAVIDE BOMBEN

Questa sera, presso la Biblioteca Civica di Biella, il noto ranger professionista presenterà il libro autobiografico “Sulla pista degli elefanti – la mia vita in difesa dell’Africa”.

“Nei grandi parchi africani ogni giorno si combatte una guerra che pochi conoscono. È una guerra fatta di imboscate e agguati, e non c’è recinzione al mondo che possa fermare spietati bracconieri che uccidono, mutilano e avvelenano. Contro di loro si batte un piccolo gruppo di uomini, i ranger, che passano i giorni e le notti nella savana cercando di fermarli. Io sono uno di loro.”

Davide Bomben è un noto ranger professionista in Africa, impegnato nella formazione di ranger locali e nel contrasto al bracconaggio, nonché Presidente dell’Associazione italiana Esperti d’Africa. Questa sera, alle 18.30, sarà presente a Biella, nella biblioteca cittadina, per presentare il suo libro ed accompagnare la platea nel cuore della Savana, con i suoi paesaggi sconfinati e i suoi mille pericoli.

“Ogni anno sono centinaia le vittime fra bracconieri e ranger – spiega Bomben –  numeri che si avvicinano più ai bollettini di una guerra. E sono proprio le guerre, soprattutto quelle legate al terrorismo islamico africano, che usano il bracconaggio come fonte di reddito e di scambio”.

Bomben si è innamorato dell’Africa giovanissimo, fin da quando a tre anni il padre lo portò in Senegal. In “Sulla pista degli elefanti” racconta la sua lotta contro un business illegale, tanto sconosciuto quanto inquietante, visto che oggi le zanne d’elefante sono pagate 5.000 dollari al chilo, il corno di rinoceronte tocca quota 90.000 e il bracconaggio negli ultimi 6 anni ha fruttato tra i 10 e i 12 miliardi di dollari. Dopo aver lavorato nelle forze di sicurezza di una delle maggiori multinazionali del diamante, Bomben ha scelto di addestrare i ranger delle unità antibracconaggio che combattono la caccia di frodo. Negli scenari unici dell’Africa, i suoi allievi imparano sia le abitudini degli animali sia le tecniche di combattimento e le tattiche belliche, addestrandosi ad affrontare quella che ormai è una vera e propria guerra contro milizie senza scrupoli che per profitto personale sono disposte a distruggere uno degli ultimi paradisi del pianeta.

Il libro autobiografico edito da Longanesi sarà acquistabile durante l’evento grazie alla disponibilità della Libreria Giovannacci. Il ricavato delle vendite sarà interamente devoluto al sostegno dei ranger attivi in Africa tramite AIEA ed il premio Ranger of The Year.

Tag:, , ,