VENDE APPARECCHI SALVAVITA, DENUNCIATO PRESUNTO TRUFFATORE

Il fatto è successo in Valle Elvo. Gli acquirenti sono due anziani ultraottantenni.
E’ stato denunciato per truffa un 30enne residente nel bresciano già gravato da precedenti simili. Il venditore di una ditta regolarmente in attività si era recato a casa di una coppia di 86 e 81 anni in Valle Elvo proponendo l’acquisto di due apparecchi rilevatori della presenza di un’eventuale perdita di gas. Una spesa da 598 euro. Il venditore avrebbe convinto gli anziani dicendo loro che i salvavita sono obbligatori. La coppia prima di confermare l’acquisto avrebbe chiesto se queste apparecchiature fossero regolari sentendosi rispondere che erano già state installate in altre abitazioni. A quel punto hanno proceduto al pagamento di 150 euro in contanti e la rimanenza con un assegno. Poi, nei giorni successivi, probabilmente non convinti di questa operazione, la coppia ha denunciato la truffa presso la stazione dei Carabinieri. Dalla banca dati dei militari l’uomo in effetti è già stato denunciato per fatti analoghi avvenuti in Veneto.
Tag:, , ,

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*