VALLE MOSSO, TUTTI IN PIAZZA “IMPAZZA PER LA CORSA” A SOSTEGNO DELLA SCLEROSI MULTIPLA

Giunta alla 7° edizione, l’evento è organizzato in collaborazione con ASD Olimpia Runners e con il patrocinio del comune di Valle Mosso e Strona.  

Una manifestazione ludico motoria a passo libero, con due percorsi a scelta tra 5 chilometri e 10.5 chilometri circa, Impazza la corsa torna domenica 15 luglio per dare man forte all’Associazione Italiana Sclerosi Multipla. Il ritrovo è programmato per le 16.30 in piazza del Comune a Valle Mosso, la partenza dei camminatori sarà alle 18, mentre per le  18.30  è prevista la partenza dei corridori.Tra le novità di questa manifestazione, rispetto al ricco panorama di podistiche, sarà un’estrazione di tanti premi, prima della partenza, in modo da privilegiare tutti i partecipanti.

L’arrivo sarà in piazza Alpini d’Italia, davanti al supermercato Conad e, anche se non competitiva, sarà effettuata una premiazione ai primi tre gruppi più numerosi, al più giovane e al più anziano/a . è previsto  un buon ristoro per tutti, a gara conclusa,  offerto da Conad e Maniscalco ed ai partecipanti verrà dato un buono “pasta omaggio” convertibile. A fine manifestazione, Presso l’oratorio ci sarà anche la possibilità di cenare tutti insieme oltre ad un ulteriore estrazione con i premi di maggior valore. Spazio anche per i più piccoli, Sempre domenica 15 luglio, dalle 18, dove i mini runner potranno divertirsi in un percorso a loro dedicato.

L’iscrizione è di 6 euro per gli adulti con pacco gara (fino ad esaurimento) e 3.50 euro sempre per gli adulti, ma senza pacco gara. I bambini possono  partecipare gratuitamente fino ai 12 anni e verrà loro offerta dal comune di Valle Mosso  una medaglia ricordo. Per tutti i podisti, dai più grandi ai più piccoli sono disponibili le docce. La manifestazione avrà un carattere divertente , ma con fini solidali, poiché il ricavato sarà  devoluto in favore dell’Associazione Italiana Sclerosi Multipla.

“L’idea è nata sette anni fa” dichiara Claudia De Mari, l’organizzatrice dell’evento, “ attraverso Salvatore  Maniscalco, volontario presso l’ Associazione Italiana Sclerosi Multipla. Grazie a lui mi sono avvicinata a quel mondo e a quel punto decisi di dare il mio contributo per l’associazione organizzando una manifestazione podistica”. Tante le attività e le persone che credono da sempre  in questa iniziativa e che mettono a disposizione risorse e premi in natura ,Fra cui Bottega Verde, Conad e Maniscalco  che offrono una grossa collaborazione, ma non sono da scordare anche ditte esterne, come la  Sovendi, di Torino, specializzata nella distribuzione di articoli sportivi.

Tag:, , ,