VALDENGO, SENZA POLEMICA ECCO LE CRITICITA’

Scrivo questo articolo non per polemizzare ma per far presente all’amministrazione comunale alcune criticità che ho riscontrato nei servizi al cittadino. Ecco la lettera di un residente.

Riceviamo e pubblichiamo la lettera aperta di un lettore. “A Valdengo vi sono un asilo nido comunale di eccellenza gestito da maestre infinitamente sensibili, disponibili e preparate e una scuola elementare e media all’avanguardia dove non mancano preparazione degli insegnanti, strumentazioni tecnologiche, materiale e adeguatezza delle strutture. Le difficoltà delle famiglie però ad accedere ai servizi sono pesanti, soprattutto a livello finanziario…

Per quanto riguarda l’asilo nido oramai è diventato impossibile per molti usufruirne perché la retta, dopo aver sfruttato gli aiuti da parte dello stato, oramai, buono pasto compreso, supera i 450 euro mensili, peccato davvero per un servizio che sta diventando sempre di più di prima necessità e che a Valdengo ha visto un importante calo di iscrizioni.

Invece per le scuole elementari e medie il problema è nel servizio mensa appena appaltato ad altra società che ha visto un considerevole aumento dei vaucher cartacei per i pasti che oramai costano più di 5 euro l’uno e sono reperibili solamente alla filiale della banca Sella di Valdengo con pagamento in contanti e dopo aver effettuato dal quarto d’ora alll’ora e mezza di coda, al servizio scuolabus che non copre tutti gli orari di uscita dalle scuole e dal servizio post orario che è un ulteriore salasso per le tasche dei genitori.

Mi rendo perfettamente conto che le eccellenze hanno un costo superiore e che non è semplice far quadrare i bilanci con tutti i tagli che sono stati fatti dal governo centrale ma d’altro canto, così, si preclude la possibilità a molte famiglie di godere delle stesse eccellenze. Mi spiace anche che, parlando agli amministratori o agli impiegati che si occupano di questi settori, le risposte siano “si è sempre fatto così” “non abbiamo aumentato per anni” ecc.

Mi  chiedo inoltre se non sia possibile effettuare ricerche per finanziamenti privati o pubblici  o fondi per abbattere questi costi, un po’ come si è riusciti a fare a Valdengo per lo sport, per il giro d’Italia, per le manifestazioni culturali ecc. Penso oltresì che sui servizi alle persone e alle famiglie ci si debba rassegnare a non raggiungere un pareggio di bilancio, bisognerebbe vederlo come un investimento per il domani.

Ringrazio per l’attenzione e auguro buon lavoro a tutta l’amministrazione”.

Lettera Firmata

Tag:,

Comments are closed.