UN REGALO DI GUSTO? È FIRMATO RABAIÀ

Sabato 8 dicembre il punto vendita dell’Azienda Agricola Pastoris aspetta clienti affezionati e non per degustare nuovi prodotti e presentare l’offerta natalizia.

Il mondo del commercio si prepara ad affrontare uno (o forse IL) periodo più importante dell’anno: fra pranzi, cene, feste e regali, il Natale stimola gli acquisti e la fantasia delle persone, sempre a caccia di novità ed idee particolari. Tuttavia, da qualche anno ormai il regalo food&beverage si conferma come il più gradito, utile e fruibile da tutta la famiglia e da persone di tutte le età: “In questo senso la nostra offerta è molto varia e non standardizzata, con l’intento di proporre alla clientela prodotti particolari, selezionati direttamente da noi”, commenta Maria Antonietta Pastoris, che dal 2007 gestisce il punto vendita dell’omonima azienda agricola di Viverone. Rabaià, il negozio di via Orfanotrofio 7 a Biella, è nato undici anni fa per soddisfare le esigenze dei clienti locali attenti al discorso bio ed ai prodotti genuini rispettosi del territorio: “Oltre ai vini e all’offerta di nostra produzione, qui diamo spazio ad altre eccellenze locali frutto dell’attento lavoro di produttori che conosco personalmente, con la volontà di sensibilizzare i clienti su sapori nuovi e diversi pur rimanendo nell’ambito artigianale”.

Vini, salumi, formaggi, dolci, biscotti, confetture, ma anche prodotti di nicchia come l’olio di noci e la mostarda di mele: da Rabaià la tradizione biellese trova la sua massima espressione, aprendo un ampio scenario di possibilità per creare regali unici e personalizzati: “Il cliente pensa al contenuto, scegliendo i prodotti che preferisce, e io mi occupo del contenitore, preparando confezioni ad hoc sempre nel rispetto dell’ambiente, usando scatole di cartone e chiudipacco realizzati con elementi vegetali”.

L’amore ed il rispetto per la natura da sempre contraddistinguono il lavoro dell’Azienda Agricola Pastoris che quest’anno amplia la gamma dei suoi prodotti con alcune novità, “Le presenteremo alla clientela sabato pomeriggio durante una degustazione organizzata in negozio, per dare ufficialmente il via alle festività natalizie”, commenta Maria Antonietta. Fra le nuove preparazioni 2018 le olive in salamoia, la marmellata di kiwi e cannella e due varietà di praline, con ripieno di crema al passito e alla grappa di passito. Ma il vero protagonista dell’evento di sabato 8 dicembre sarà Ramingo, un nuovo vino che (come dice il nome) è stato frutto di un lunga fase di gestazione: “È un vino ottenuto da uve rosse stramature lasciate fermentare per meno tempo rispetto ad un passito e quindi caratterizzato da una nota più amara. Un vino che ben accompagna dolci, biscotti secchi, formaggi stagionati”.

Tutto pronto dunque per regalare un Natale di gusto: a partire da sabato 8 e fino al 24 dicembre, Rabaià sarà a disposizione della clientela con un nuovo orario, dal martedì alla domenica dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30 (giovedì con orario continuato dalle 9.30 alle 19.00).

Tag:, , ,

Comments are closed.