UN GRANDE BEAR WOOL VOLLEY PER LA SCUOLA PALLAVOLO BIELLESE, LE PAROLE DI COACH BARAZZOTTO

Un nuovo progetto iniziato la scorsa estate che sta già pagando dividendi: tutta la soddisfazione di coach Federico Barazzotto nella nostra intervista.
Il Bear Wool Volley 2018 si è concluso in maniera estremamente positiva per la Scuola Pallavolo Biellese. Il coach Federico Barazzotto non nasconde la sua gioia nel veder premiato il tanto lavoro fatto finora: “Sono molto soddisfatto della mia squadra e dell’altro gruppo che è arrivato nono ma che ha dimostrato di poter giocare a livello delle altre. Meritavamo la finale primo-secondo posto perchè è arrivata una decisione dubbia nella semifinale con i tedeschi che è pesata sull’esito dell’incontro, perso poi al tie-break. Una cosa è certa, i ragazzi hanno giocato splendidamente dal primo all’ultimo punto”.
Parlando del campionato il tecnico biellese esprime la sua soddisfazione per questa prima parte di stagione: “Stiamo lavorando molto bene, abbiamo 26 ragazzi divisi tra Serie D e Under 18. Con la formazione giovanile abbiamo costruito dieci vittorie consecutive e con la Serie D abbiamo vinto sei delle otto gare perdendo solo in trasferta contro le prime della classe. Mi aspettavo una crescita più graduale per esplodere verso marzo, invece abbiamo bruciato le tappe e credo che in Serie D abbiamo buone possibilità di qualificarci per i playoff, poi si vedrà. Per me la parola che esprime al meglio questo gruppo è squadra perchè anche nella finale 9/10 posto nel punto decisivo l’altro nostro team che stava aspettando per disputare la finale 3-4 posto si è buttata in campo per abbracciare tutti i ragazzi. E’ stato bellissimo. In palestra c’è un clima stupendo, perfetto per allenarsi al meglio”.
Il 2018 è appena iniziato e può riservare grandi soddisfazioni per la Scuola Pallavolo Biellese: “I sogni non si dicono, ma con i ragazzi ne abbiamo parlato. L’obiettivo è quello di continuare a allenarci veramente bene e duro in settimana perchè non mi era mai capitato di lavorare come quest’anno, specialmente con un gruppo così giovane. Ho uno staff tecnico che mi aiuta molto con tanto di preparatore atletico. Continuiamo a lavorare così e vedremo cosa succederà“.
Stefano Villa
Tag:, ,

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*