TUTELA DELLA SALUTE E DELL’AMBIENTE, INCONTRO PUBBLICO A CAVAGLIA’

Lo organizza l’amministrazione Borsoi. Alla serata parteciperanno Alessandro Pizzi di Cosrab e Norberto Roveri docente all’università di Bologna.

È un momento piuttosto “caldo”, questo, sul tema dei rifiuti, in particolare sul territorio di Cavaglià, sede di discarica. “Il 21 febbraio ci sarà l’udienza al TAR Piemonte, da cui si aspetta il verdetto definitivo sui ricorsi depositati in opposizione al provvedimento provinciale che ha autorizzato l’ampliamento degli impianti -commenta l’assessore Stefania Tosone-. Inoltre, a gennaio è stata promulgata dalla Regione Piemonte la nuova legge proprio in materia di gestione dei rifiuti, che modifica la normativa sui gettiti provenienti dai conferimenti in discarica”. In questo periodo si parla molto anche del nuovo impianto per il recupero delle materie plastiche, che, sotto il vaglio della Conferenza dei Servizi della Provincia di Biella, interessa proprio Cavaglià. “Nel ribadire l’attenzione alla tutela della salute e dell’ambiente -continua Tosone- come amministrazione comunale proponiamo un incontro con la cittadinanza che, in questa prospettiva, affronti anche il tema della riduzione, del riuso e del riciclo dei rifiuti nell’ottica dell’economia circolare”. Alla serata interverranno Alessandro Pizzi, vice presidente Cosrab e Norberto Roveri, docente presso l’Università di Bologna, dipartimento di Chimica. “Siamo fiduciosi che i cavagliesi parteciperanno all’incontro -conclude il sindaco Giancarlo Borsoi-, da parte nostra permane la volontà di un dialogo aperto che possa essere trasparente e costruttivo in questo percorso che gioco forza interessa il nostro territorio”. La serata avrà luogo il 23 febbraio alle 20,30 al salone Polivalente in via San Giovanni Bosco.   

Tag:, , , ,

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*