TURISMO DA RECORD IN PROVINCIA TRAINATO DAGLI EVENTI SPORTIVI

Resi noti i dati del 2017 al museo del territorio.

Un anno da record per il turismo biellese. Il 2017 segna il miglior incremento, 10%, dell’ultimo decennio. Riuscire a portare “a casa” eventi come il Giro d’Italia e gli Special Olympics influiscono positivamente e trainano l’indice di crescita. Sia il dato riguardante le presenze che gli arrivi in provincia si attesta oltre il 10%. I dati sono stati diffusi martedì mattina al museo del Territorio dalla Camera di Commercio di Biella e Vercelli direttamente dal presidente Alessandro Ciccioni e dall’assessore al comune di Biella, Teresa Barresi. In dettaglio i flussi turistici scrivono 95.800 arrivi e 267.500 presenze a fronte delle 243.000 del 2016. E non a caso i picchi sono proprio legati ai due eventi clou, il Giro e gli Special registrati a maggio, giugno e luglio. Insomma pensare positivo non costa nulla, quindi l’obiettivo per l’anno in corso è di chiudere con dati simili. Sarà un’impresa stile Pantani ad Oropa, per rimanere in tema, ma il traguardo ambizioso rimane lo stesso e giustamente si pensa positivo.

Per quanto riguarda i posti letto, il comparto continua a crescere soprattutto se parliamo di bed & breakfast. Le nuove strutture sono passate da 111 a 127 per un totale di 6.398 letti dove il 79% dei turisti viene ospitato in strutture extra-alberghiere a fronte del 21% degli hotel.

f.f.

Tag:, , ,

Comments are closed.