TROVATA LA “BAMBINA” LORELLA NOFRI

Lorella Nofri si è riconosciuta nell’ormai nota foto in bianco e nero risalente all’alluvione del 1968.

A cinquant’anni dall’alluvione, è stata rintracciata la bambina dell’immagine in bianco e nero che nei giorni scorsi ha incuriosito biellesi e non solo. La signora Lorella Nofri, oggi insegnante di Settimo Vittone, ha incontrato il Comandante della Compagnia di Cossato, diventando un po’ il simbolo dell’aiuto che in occasione della tragica alluvione del 68 ha raggiunto la popolazione biellese da ogni parte di Italia. A quel tempo, la casa di Lorella venne distrutta dal fango ma, grazie all’intervento del carabiniere in foto, la piccola (malata) venne salvata e portata in elicottero all’ospedale Regina Margherita di Torino per ricevere le cure appropriate.

 

Tag:, ,