TRADIZIONI MONTANARE A “SORGENTI DEL BURRO”

Mostra fotografica di Andrea Taglier e proiezione del film di Manuele Cecconello. A margine della serata degustazione di prodotti tipici offerti dalla Condotta Slow Food.
Una serata unica quella che il Piazzo di Biella propone per domani sera, sabato 2 dicembre.
A partire dalle 20,30, al BI-Box Art Space a Palazzo Ferrero, è in programma l’inaugurazione di “Sorgenti del Burro”, la mostra fotografica di Andrea Taglier a cui seguirà a Palazzo Gromo Losa, la proiezione del film di Manuele Cecconello.
Ad ingresso libero e senza obbligo di prenotazione, quello in programma domani sera è un appuntamento unico in cui verrà esposto al pubblico un lavoro importante eseguito da due artisti del calibro di Taglier e Cecconello. Due biellesi che sono stati in grado di catturare le tradizioni montanare e trasferirle in fotografie e film. 
“Sorgenti del burro” è un progetto articolato dove, insieme alle fotografie e al film, è stato pubblicato dall’editore Botalla un libro che raduna l’esperienza dei due autori all’alpe Muanda. 
Al termine della serata, la Condotta di Slow Food di Biella offrirà a tutti i partecipanti una degustazione dei propri prodotti tipici lattiero-caseari. 
ll tema affrontato dai due artisti è quello dell’allevamento in alpeggio: la storia di un ambiente alpino dove il rapporto fra natura e tradizione cerca con tenacia di trovare soluzioni di continuità e resistenza.
Le fotografie ed il film sono un insieme di poesia e saggezza. Non c’è retorica nell’atteggiamento e negli sguardi delle due margare, ma forse solo la consapevolezza che Renata e Tiziana sono a loro modo eroiche nel saper mantenere abitudini di civiltà antiche e scelte di vita faticose.
Quello che si percepisce è il desiderio di andare alle radici della produzione, verso quel latte che nasce ancora prima da una miscela di aria fresca, acqua che scorre ed erba dei pascoli unita al lavoro costante e quotidiano delle due donne. 
Quello che verrà proiettato domani in corso del Piazzo 25 a Biella, è l’ultimo lavoro eseguito da  Manuele Cecconello, un regista che prosegue il suo rigoroso percorso artistico riconosciuto ormai  a livello internazionale. 
La mostra “Sorgenti del burro” è composta da una sessantina di fotografie e sarà visitabile tutti i week end fino al prossimo 7 gennaio mentre il cofanetto con il dvd ed il libro (un centinaio di foto) sarà in vendita dalla prossima settimana nelle principali librerie della città. 
Tag:, , ,