TOLLEGNO IN SCALA : SI E’ SEMPRE BAMBINI (fotogallery)

Affluenza molto buona per l’edizione 2019 di ‘Tollegno in scala’, ormai un appuntamento tradizionale per gli appassionati di modellismo statico e dinamico.

Una manifestazione, quella di ‘Tollegno in scala’, in continua crescita, se infatti nei primi anni i visitatori erano quasi esclusivamente biellesi quest’anno si sono presentati afflussi anche da Vercelli e Novara.

In esposizione c’erano modelli di treni e plastici nella classica scala H0 della meno conosciuta H0m che riproduce i convogli delle ferrovie a scartamento ridotto (di cui alcuni diorami delle ferrotramvie biellesi) e l’insolita e appariscente scala G, con i treni da giardino, e la piccola e compatta scala N.

Molti i modelli di auto da rally e da corsa radiocomandate e alcune con motore a scoppio, i droni che volteggiavano all’interno del polivalente ed i modelli statici di aerei anche di grandi dimensioni facevano da contorno dinamico ai diorami aerei che riproducevano scene di aeroporti e piste militari e di Canadair intenti a domare incendi.

Per quanto riguarda i mezzi militari, i ragazzi del TMT Tank Biella hanno portato in mostra i loro carri armati in scala 1:16 radiocomandati e che riproducevano i suoni in un’ambientazione civile ed industriale.

Per gli appassionati del mondo cartoons giapponese, vi erano le riproduzioni dei personaggi dei più famosi manga che si potevano anche vedere durante la loro realizzazione e i vecchi (ma ancora funzionanti) giocattoli in metallo con movimento meccanico e a molla degli anni ’50, ’60 e ’70, i primi giochi elettronici e il meccano.

Infine le collezioni fotografiche del Museo Ferroviario Valsesiano con le immagini della poco conosciuta Ferrovia Val Sessera Grignasco-Coggiola e l’Associazione FerroviaBiellaOropa con le immagini della tramvia d’Oropa e delle ferrovie elettriche che collegavano Biella con Balma, Vallemosso e Masserano completavano l’offerta di una due giorni nella quale la Pro Loco di Tollegno ha preparato i pranzi per gli espositori ed ha offerto un piacevole servizio bar con caffè, bibite e stuzzichini.
Lodevole come sempre l’organizzazione per la buona riuscita della manifestazione con la Pro loco presieduta da Marianna Formica e con gli espositori capitanati da Gianclaudio Sogno.

redazione BiellaCronaca Pavignano

(foto di Davide Varesano)

Tag:, , , , , ,

Comments are closed.