Attualità #Sport

LA BONPRIX TEAMVOLLEY RIACCOGLIE LA SCHIACCIATRICE LETIZIA GUALINETTI

Un gradito ritorno. Letizia Gualinetti torna a casa dopo la positiva esperienza in B2 a Cusano e nella prossima stagione sarà a disposizione di coach Fabrizio Preziosa per disputare il campionato di serie C con la maglia della bonprix TeamVolley. «L’esperienza in Lombardia è stata positiva – racconta la ventenne schiacciatrice biellese -. Con le compagne mi sono trovata bene: era un bel gruppo, anche se formato da atlete più grandi ed esperte. Mi è servito per imparare: La B2? Mi aspettavo maggiore divario, invece sono riuscita a prendere il ritmo, sono migliorata tecnicamente, trovando i miei spazi». ‘Leti’ è stata una delle protagoniste di una delle poche sconfitte patite dalla Prochimica Virtus. «Con le nerofucsia mi sono travata davanti Alessia Diego, con cui sono cresciuta (ex TeamVolley anche Cristina Mariottini e Federica Baratella). Abbiamo vinto 3-1 ed è stata una delle mie migliori partite: sono restata in campo per tutti e quattro i set».

La più giovane delle sorelle Gualinetti ha iniziato l’università frequentando il corso di Comunicazione e società alla Statale di Milano. Ma ciò non le impedirà di tornare ad essere protagonista con la maglia rossoblù. «Ho valutato un po’ di cose e mi fa piacere tornare a casa – prosegue Letizia -. Penso di poter trovare il giusto connubio tra gli studi universitari e la pallavolo. Già in questa stagione ho fatto tanti sacrifici, per cui il lavoro non mi spaventa. Dovrò gestire in maniera diversa gli allenamenti d’inizio settimana, ma darò il massimo».

La prima stagione lontana dalla società in cui è cresciuta sportivamente ha permesso a Gualinetti di maturare e di vivere nuove esperienze. «A Cusano ho iniziato ad ottobre, in un gruppo già formato, ma allenamento dopo allenamento ho trovato dei punti fermi, mi sono tranquillizzata e così ho puto esprimermi al meglio. Mi sento migliorata. La difficoltà maggiore è stata la distanza da casa: all’inizio l’ho patita un po’. Non tutto è stato rosa e fiori, ma sono contenta di aver fatto questa esperienza e ora tornerò ancora più motivata. Al TeamVolley l’ambiente è sempre stato l’arma in più: voglio continuare a divertirmi, giocare a pallavolo, pensando che non diventerò una professionista, ma che potrò togliermi ancora delle belle soddisfazioni».

Leti partirà domenica mattina per l’Aquila, sede dei campionati nazionali Universitari. «Rappresento il Cus Milano – conclude Gualinetti -. Penso potremo competere per il podio, sapendo che il Cus Bologna e il Cus Torino (allenato dall’ex coach del TeamVolley Michele Marchiaro) sono molto forti. In squadra ci sono tre ragazze con cui giocavo a Cusano, poi abbiamo già fatto un po’ di partite e di allenamenti.

Attualità #Sport

IN SERIE D IL BOTALLA FORMAGGI TEAMVOLLEY PRENDE UN PUNTO ALLA CAPOLISTA GAGLIANICO CHE FESTEGGIA LA PROMOZIONE

Sul parquet della capolista Gilber Gaglianico il Botalla Formaggi TeamVolley strappa un fantastico punto, al termine di un match vibrante, che ha regalato alle padrone di casa la promozione in serie C (3-2, parziali: 25-17,25-22, 22-25, 19-25, 15-12). Il tecnico delle cossatesi Marco Ferraro schiera Vittoria Graziola in palleggio con Zatta opposto; Clarissa Graziola e Rebecca Melotti in banda; Vodopi e Rachele Melotti centrali, con libero Angelillo. Gaglianico domina la prima frazione, mentre nel secondo le giovani biancoblù iniziano a trovare più feeling, rendendo più complicato il compito delle ragazze allenate da Stefano Toniolo.

«E’ stato un derby bellissimo: una delle no stre migliori partite dell’intera stagione – racconta coach Ferraro -. Nel terzo le ragazze sono state brave a salire d’intensità in difesa e migliorare la battuta. Vinto anche il quarto set, nel quinto siamo stati alla pari per lungo tempo. La squadra ha interpretato la sfida nel migliore dei modi: avevo chiesto che si divertissero e così è stato. Abbiamo anche messo un po’ in difficoltà una squadra nettamente superiore a noi, sia in termini di esperienza, sia a livello tecnico. I complimenti al Gaglianico per aver raggiunto la promozione con una giornata d’anticipo e alle mie ragazze, che raggiungono quota trenta, con una salvezza ottenuta già da alcune settimane».

 

GILBER GAGLIANICO – BOTALLA FORMAGGI TEAMVOLLEY 3-2

Parziali: 25-17, 25-22, 22-25, 19-25, 15-12

Tabellino: Vittoria Graziola 2, Clarissa Graziola 10, Rebecca Melotti 9, Fantini 0, Ippolito L2 , Angelillo L1, Zatta 12, Rachele Melotti 8, Perissinotto 2, Vodopi 6, Biassoli 8. All. Ferraro. 2° All. Busancano. Dir. Brigo.

Sport

LA BONPRIX TEAMVOLLEY CEDE PER 3-1 A SAN MAURO TORINESE CON LA FOLGORE

La Bonprix TeamVolley cede per 3-1 (26-24, 25-27, 25-16, 26-24) a La Folgore, uscendo dal campo di San Mauro Torinese senza punti. Coach Preziosa inizia la partita con Daffara in cabina di regia e Bazzani opposto, Silvestrini e Abbiate di banda, Nazzi e Zacchi al centro, Rastello e Cimma per la solita alternanza dei due liberi. Nel corso della frazione doppio cambio palleggio-opposto con Campana e Peracino subentrate a Daffara-Bazzani. Nel secondo set l’equilibrio è stato totale: 8-7, 14-16, 19-21 e chiusura ai vantaggi per le biancoblù (un solo cambio con Peracino per Abbiate). Nel terzo, dopo un inziale vantaggio della bonprix (6-8), le padrone di casa sono scappate (16-13, 21-14). Il tecnico ha provato a ricambiare il palleggio, ma la squadra non è riuscita ad invertire il trend. La quarta frazione, iniziata con Daffara in palleggio e Bazzani opposta, Silvestrini e Peracino di banda, Zacchi e Nazzi al centro, ha visto le biellesi partire bene (5-8 poi 14-16), ma nel convulso finale le torinesi si sono dimostrate più decise.

IL COMMENTO DI COACH FABRIZIO PREZIOSA

«Il rammarico è di uscire da questa partita senza punti. Le ragazze hanno fatto una buona gara, salvo la seconda parte del terzo set. Per il resto l’atteggiamento è stato giusto, ma non riusciamo ad avere sei giocatrici che contemporaneamente giocano bene a pallavolo. Molto positive le centrali, mentre Bazzani è partita bene, ma è calata nel corso del match. Daffara anche ha avuto troppi alti e bassi, mentre Abbiate a sua volta non è stata costante. Marra non si è mai allenata (era in gita) durante la settimana e ho preferito non utilizzarla. Le padrone di casa hanno giocato una buona partita, riuscendo a chiudere ai vantaggi. Stiamo facendo fatica, ma era nel preventivo. Adesso dovremo fare nove punti nelle prossime tre partite per restare tranquilli indipendentemente da quello che potrà succedere in B2».

LA FOLGORE – BONPRIX TEAMVOLLEY 3-1

Parziali: 26-24, 25-27, 25-16, 26-24.

Tabellino: Silvestrini 11, Peracino 6, Campana 0, Daffara 3, Marra n.e, Abbiate 3, Rastello L1, Zacchi 14, Salono n.e, Tortora n.e, Nazzi 15, Cimma L2, Bazzani 17. All. Preziosa. 2° All. Chauviere. Dir: Spagnolo.

Sport

OCCHIEPPESE VOLLEY 3 A 0 ALL’ARQUATA

Seconda gara della seconda fase per la prima divisione di occhieppo. Dopo la sconfitta di settimana scorsa contro Issa le occhieppesi hanno bisogno di portare a casa i 3 punti per smuovere la classifica del proprio girone. Buon inizio gara da parte delle ragazze bianco/rosse che grazie a un buon turno in battuta di Mares di porta sul 9 a 1, vantaggio che ha permesso di gestire il primo parziale fino 25 a 12. Formazione rivisitata da parte di coach Roa’ per il secondo set dove vengono nuovamente confermate Carolo e Mares dando spazio alle giovani 2003 Longo, Geda e Barbera assistite dalle più esperte Marovino e Foglia, parziale vinto dalla formazione di casa 27 a 25 caratterizzato però da qualche errore di troppo. Nel terzo set ritorna la formazione iniziale con Favario al posto di Mares, le occhieppesi ritornano ad essere incisive in attacco vincendo 25 a 13.

Occhieppese Arquata Volley 3-0.
25/12 27/25 25/13
Siciliano Barbera 1 Mares 11 Favario 5 Marovino 1 Pivano 10 Cappato 6 Crestani 1 Carolo 4 Longo 8 Geda 3 L.Panzeri e Foglia All.Roa’ e Nalin Dir. Siciliano

Sport

IN SERIE D IL BOTALLA FORMAGGI TEAMVOLLEY SUPERA AL TIE-BREAK LA QUOTATA COGNE

Il Botalla Formaggi TeamVolley conquista una grande vittoria contro il Cogne, raccogliendo punti fondamentali verso la decisiva salvezza. A Lessona finisce 3-2 (18-25, 12-25, 25-23, 25-23, 19-17) per le padrone di casa, brave a rimontare l’iniziale svantaggio. Il tecnico delle cossatesi Marco Ferraro schiera Vittoria Graziola in palleggio con Zatta opposto; Clarissa Graziola e Loro Piana in banda; Nakeva e Vodopi centrali, con libero Angelillo.

Dopo aver lasciato alla valdostane i primi due set le giovani biancoblù hanno saputo reagire alla grande. «Mi sono arrabbiato notevolmente con loro, cercando però di toccare le corde giuste – commenta coach Marco Ferraro -. Hanno iniziato a giocare e macinando gioco, portando a casa due set a 23, lottati ed equilibrati e il tie-break ai vantaggi. Sono state brave perchè il collettivo ha messo in campo l’atteggiamento giusto, contro una formazione di caratura superiore, che in caso di vittoria avrebbe potuto raggiungere al terzo posto l’UnionVolley». Importante l’inserimento di Martina Fantini (al posto di Zatta, bloccata un po’ da un infortunio), brava sia in fase di difesa, sia in attacco; mentre la migliore in campo è stata Alessandra Nakeva, ottima al servizio e determinante in attacco. «Aspettavamo una bella vittoria contro una formazione di caratura superiore – conclude Ferraro -. E’ arrivata con Cogne e siamo soddisfatti, perché dopo i due set iniziali abbiamo mostrato il carattere. Ora mi aspetto che il gruppo affronti le ultime quattro gare con questo spirito». In panchina si è seduta la giovanissima (classe ’04) Giulia Lorenzon, alla seconda chiamata in serie D.

BOTALLA FORMAGGI TEAMVOLLEY – COGNE 3-2

Parziali: 18-25, 12-25, 25-23, 25-23, 19-17

Tabellino: Vittoria Graziola 3, Clarissa Graziola 11, Loro Piana 12, Nakeva 13, Fantini 4, Ippolito L2 n.e, Angelillo L1, Zatta 0, Lorenzon n.e, Rachele Melotti n.e, Rebecca Melotti 8, Vodopi 13, Orlando n.e. All. Ferraro. 2° All. Busancano. Dir. Brigo.

Attualità #Sport

CAMPIONATI STUDENTESCHI DI VOLLEY

L’Organismo provinciale Sport a Scuola, in collaborazione con l’Ufficio Sport del Comune di Biella, il Comitato Provinciale FIPAV, il CONI e le società del territorio, ha organizzato, nell’ambito dei Campionati Studenteschi 2019, il 1° Trofeo “Dino Fraire”, valevole come finale provinciale di Pallavolo Maschile e Femminile categoria Allievi e Allieve per le Istituzioni Scolastiche di 2° grado. Nella giornata di ieri 27/3/2019 si sono sfidate le squadre di tutti gli istituti superiori della nostra provincia.

Il titolo per la categoria maschile è stato vinto dalla squadra del nostro istituto che ha sconfitto in finale per 2 a 0 la squadra del liceo scientifico Avogadro di Biella. Con questa vittoria i ragazzi hanno anche acquisito il diritto di partecipare alle finali regionali che si svolgeranno ad Alba (CN) il giorno 16/4/2019. Buon terzo posto per la squadra femminile che ha sconfitto per 2 a 1 nella finale per il 3° posto la squadra dell’istituto G.e Q. Sella. Ecco i componenti delle squadre a disposizione dei docenti prof. Rolando Michele e prof. Damo Paolo.

Maschile: Aiazzone Alessio, Andrigo Matteo, Bortolan Francesco, Carolo Fabio, Fortuna Gregorio, Menchini Simone, Motto Ros Mattia, Nicolo Leonardo, Ozino Pietro, Rastello Umberto, Ressia Mattia, Rippa Riccardo, Roà Alessio, Spinello Thomas, Veronese Leonardo, Zanella Luca,.

Femminile: Alaimo Rita, Biasin Carlotta, Bottigella Gaia, Corso Beatrice, Debernardi Erica, Fameli Matilde, Fornasier Lisa, Fraudatario Giulia, Gannio Rebecca, Graziola Vittoria, Levis Ginevra, Pavero Giada, Perissinotto Chiara, Preacco Aurora, Santoro Carolina, Zangara Melissa.

 

Sport

BOTALLA FORMAGGI TEAMVOLLEY CHIUDE AL SECONDO POSTO LE FINAL FOUR U18

Un secondo posto che ha tanto il sapore di una vittoria. Nella Final Four Under 18 interprovinciale del Comitato Ticino, Sesia, Tanaro organizzato a Trecate, il Botalla Formaggi TeamVolley conquista un meritato e ampiamente positivo secondo posto, alle spalle della ‘corazzata’ Igor Volley. Nella prima ‘battaglia’ disputata in mattinata e vinta per 3-2 in rimonta contro Pavic (16-25, 24-26, 27-25, 25-19, 15-6) coach Fabrizio Preziosa schiera Benny Daffara in palleggio con Bazzani opposto, Abbiate e Marra in banda; Perissinotto e Rachele Melotti al centro con libero Cimma. Nel primo set Nakeva in campo per Melotti e nel terzo è stata inserita Biassoli e la giovane (classe ’03) ha dato più tranquillità e precisione agli attaccanti di palla alta. Dal 7-2 le biancoblù hanno iniziato a recuperare, raggiungendo la parità a quota 18. Nel quarto Botalla ha ingranato la marcia giusta e nel tie-break non c’è stato più niente da fare per Romagnano. In finale il Botalla non è riuscito a sovvertire il pronostico, tutto a favore delle padrone di casa, che si sono imposte per 3-0 (parziali a 12, 21 e 9). «C’era un abisso tecnico e fisico – spiega il tecnico del Botalla Formaggi Fabrizio Preziosa -. La semifinale del mattino ci aveva già tolto tante energie. Ne è uscito un onorevole secondo posto, che ci permetterà di pescare un girone più abbordabile, con la terza di Torino. Continueremo nella fase regionale, dove cercheremo di giocarci le nostre carte accedere alla Final Four del Piemonte. Sulla partita c’è poco da dire: ci hanno bloccato in tutti i nostri attacchi e dal canto loro era difficile limitarle».

BOTALLA FORMAGGI TEAMVOLLEY – PALZOLA PAVIC 3-2 Parziali: 16-25, 24-26, 27-25, 25-19, 15-6 Tabellino Botalla: Daffara 2, Nakeva 4, Bazzani 18, Abbiate 25, Fantini 0, Biassoli 2, Perissinotto 6, Marra 13, Rebecca Melotti 0, Rachele Melotti 0, Loro Piana 0, Cimma L1, Angelillo L2. All. Preziosa.

IGOR VOLLEY – PALLAVOLO SCURATO 3-1 Parziali: 23-25, 25-6, 25-10, 25-7

FINALE 1°/2° POSTO

IGOR VOLLEY – BOTALLA FORMAGGI TEAMVOLLEY 3-0 Parziali: 25-12, 25-21, 25-9 Tabellino Botalla: Daffara 4, Nakeva 2, Bazzani 6, Abbiate 4, Fantini 1, Loro Piana 4, Marra 6, Perissinotto 0, Rebecca Melotti 1, Rachele Melotti 1, Cimma L1, Angelillo L2, Biassoli. All. Preziosa.

Sport

LA BONPRIX TEAMVOLLEY INCAPPA IN UN EVO VOLLEY STELLARE

Uno 0-3 difficile da accettare. La bonprix TeamVolley incassa una delle sconfitte interne più pesanti degli ultimi anni, cedendo per 0-3 all’Evo Volley (parziali a 15, 19 e ancora 15). Ma le biancoblù si sono dovute inchinare ad un’avversaria praticamente perfetta, che ha sbagliato poco o nulla, rifilando il primo 0-3 stagionale alla bonprix. Coach Preziosa inizia la partita con Daffara in cabina di regia e Bazzani opposto, Marra e Silvestrini di banda, Salono e Nazzi al centro, Rastello e Cimma per la solita alternanza dei due liberi.

Che possa essere una partita difficile lo si intuisce fin dai primi scambi: lunghi e caratterizzati dai recuperi al limite dell’impossibile da parte delle casalesi, brave a difendere ‘alla morte’, raccattando ogni pallone. Poi dal centro ci pensa Alice Farina a chiudere la pratica. Sul 4-8 coach Preziosa chiama time out, ma le ospiti spingono, costringendo il tecnico della bonprix a fermare di nuovo il gioco sul 4-12. Da palla alta il TeamVolley ha sempre fatto fatica e per superare questa squadra occorre trovare qualche variazione, senza forzare a tutti i costi. L’Evo ha centimetri, ma anche loro commettono qualche imprecisione (9-16). Sul 9-19 arriva il doppio cambio palleggio-opposto con l’ingresso di Campana e Peracino e quest’ultima va subito a segno con due attacchi (il primo accomodato dalla rete per l’11-19). Ma ormai è troppo tardi e la frazione scivola via dopo 21 minuti: 15-25. Campana e Peracino restano in campo all’inizio del secondo set, con l’Evo Volley che continua a difendere in maniera ordinata per poi trovare il modo di mettere a terra il pallone (0-2, poi 3-7). Trascinate dall’opposto Furegato (11 punti per lei alla fine, 12 per Farina) l’Evo aumenta il gap (4-11 e secondo time out per Preziosa). Le padrone di casa stentano però a trovare un filo conduttore e soprattutto, quando gli scambi si prolungano, quasi mai ne escono vincitrici. Con due ace e un servizio vincente Nazzi prova a suonare la carica (12-16) e per la prima volta è coach Ruscigni a fermare il gioco. Sul 14-17 tornano Daffara e Bazzani e la bonprix prova a gettare il cuore oltre l’ostacolo. Solo dal centro arrivano certezze, mentre dalle ali non arrivano segnali di ripresa. Quando anche la ricezione cala, allora si fa notte (16-20).Nel finale Preziosa prova la carta Abbiate (per Silvestrini), ma la frittata è fatta. Finisce 19-25 dopo 25 minuti di gioco. Abbiate rimane in sestetto, ma sembra proprio non essere serata: 0-4 e immediato time out bonprix. L’Evo però sembra una squadra stellare, anche al di là dei comunque demeriti delle biancoblù (2-8), che ci mettono pure una deleteria sequenza di errori in battuta: ben tre in fila (6-11). La scossa non arriva (9-15) e coach Preziosa prova l’ultimo stop a sua disposizione, con Daffara che tenta di rincuorare le compagne. Ma il muro dell’Evo fa male e il gap non diminuisce (12-19). Le biellesi subiscono così la terza sconfitta interna stagionale (dopo quello con TVNovara e Alva Volley), con l’ultimo parziale che si chiude 15-25 dopo 21 minuti.

IL COMMENTO DI COACH PREZIOSA «Il punteggio un po’ inganna: le avversarie sono state mostruose a muro-difesa e hanno salvato cose incredibili. Volevo vedere certe cose e non abbiamo mollato: questa è la nota positiva. Certo dobbiamo crescere e gli attaccanti da palla alta hanno bisogno di maggiore efficienza. Facciamo fatica a reggere il ritmo e trovare delle soluzioni per avvicinarci a questo livello. Nel terzo set ho dato spazio all’Under 18 per mantenere alta l’attenzione in vista della Final Four del 24 a Trecate. Zacchi non è stata bene e non ho potuto utilizzarla. Bene i centrali che hanno mantenuto una buona prestazione per tutto l’arco della partita».

BONPRIX TEAMVOLLEY – EVO VOLLEY 0-3

Parziali: 15-25, 19-25, 15-25

Tabellino: Silvestrini 2, Peracino 5, Campana 2, Daffara 2, Marra 9, Abbiate 1, Rastello L1, Zacchi n.e., Salono 7, Nazzi 10, Cimma L2, Bazzani 1. All. Preziosa. 2° All. Chauviere. Dir: Spagnolo.

Attualità #Sport

IN SERIE D IL BOTALLA FORMAGGI TEAMVOLLEY VIENE SCONFITTO PER 3-0 DALLO STELLA RIVOLI

Il Botalla Formaggi TeamVolley esce senza punti dal campo di Rivoli. Nella diciannovesima giornata del campionato di serie D le biellesi sono state superate dalle torinesi per 3-0 (parziali a 12, 25 e 11) . Il tecnico delle cossatesi Marco Ferraro schiera Biassoli in palleggio con Fantini opposto; Clarissa Graziola e Zatta in banda; Nakeva e Vodopi centrali, con libero Angelillo.

«E’ stata una delle peggiori partite della nostra stagione – afferma il coach delle biellesi -. Non possiamo solo cercare alibi in chi non c’era (Loro Piana out, Nakeva con l’otite, ndr): abbiamo giocato bene solo il secondo set, dominato per lunghi tratti, tanto da costruire un buon vantaggio. Ma sul 18-23 si è spenta la luce e abbiamo subito la rimonta delle padrone di casa. Nelle altre due frazioni non abbiamo messo in campo il giusto atteggiamento, contro una squadra più esperta, che ha sbagliato di meno, ma che avremmo dovuto affrontare con un piglio completamente diverso».

STELLA RIVOLI – BOTALLA FORMAGGI TEAMVOLLEY 3-0

Parziali: 25-12, 27-25, 25-11

Tabellino: Vittoria Graziola 4, Clarissa Graziola 9, Nakeva 2, Fantini 1, Ippolito 0, Perissinotto 1, Angelillo L1, Biassoli 0, Zatta 7, Bognetti 2, Vodopi 6, Orlando n.e. All. Ferraro. 2° All. Busancano. Dir. Brigo.

 

Sport

IN SERIE D IL BOTALLA FORMAGGI TEAMVOLLEY VIENE SCONFITTO PER 3-0 DAL SANGONE

Il Botalla Formaggi TeamVolley esce senza punti dal campo di Moncalieri. Nella diciottesima giornata del campionato di serie D le biellesi sono state superate dal Sangone per 3-0 (parziali a 20, 16 e 17). Il tecnico delle cossatesi Marco Ferraro schiera Biassoli in palleggio con Zatta opposto; Clarissa Graziola e Loro Piana in banda; Nakeva e Vodopi centrali, con libero Angelillo. «Abbiamo affrontato una squadra più attrezzata, sia sotto il profilo del gioco, sia dell’esperienza – racconta coach Marco Ferraro -. Per due set le ragazze hanno messo in campo una discreta pallavolo, però non siamo riusciti ad essere efficaci nel lungo periodo». Nel primo e terzo set le biancoblù hanno retto alla pari: ne sono così usciti scambi piacevoli e alterni. «Abbiamo pagato una scarsa efficienza in attacco – conclude il tecnico -, contro una squadra in palla a muro e in difesa. La cosa positiva riguarda la rotazione del collettivo: hanno giocato in alternanza le due palleggiatrici, ma tutte sono entrate in campo. Stiamo facendo il nostro percorso: in gara non siamo ancora così costanti e contro squadre più esperte è normale pagare dazio. Concentriamoci sulle prossime gare».

SANGONE – BOTALLA FORMAGGI TEAMVOLLEY 3-0

Parziali: 25-20, 25-16, 25-17

Tabellino: Vittoria Graziola 1, Clarissa Graziola 5, Nakeva 4, Fantini 0, Ippolito n.e, Angelillo L1, Rebecca Melotti 3, Biassoli 0, Loro Piana 7, Zatta 7, Bognetti 0, Vodopi 3, Rachele Melotti 0. All. Ferraro. 2° All. Busancano. Dir. Brigo.