Attualità #Basso Biellese #Biella #Sport #Territorio

LAMAGNA PREMIATA IN MUNICIPIO : ORA SI ALLENI E VADA ALLE OLIMPIADI !

‘Vi ringrazio tutti. Spero di portare il nome di Biella ancora più lontano’: Giulia Lamagna ha risposto così agli applausi dei consiglieri comunali, che l’hanno accolta durante la seduta di mercoledì 13 marzo per la cerimonia di iscrizione all’albo d’onore della città. La portacolori del Biella BoxingClub e della Nazionale di pugilato aveva con sé le medaglie conquistate nell’ultimo scorcio di carriera, il titolo italiano nella categoria fino a 54 chili, vinto a dicembre a Pescara, e il bronzo dei campionati europei Under 22 della primavera 2018.

Giulia esordisce giovanissima sul ring e dimostra subito talento cristallino, seguita fin dagli esordi dal tecnico Roberto Scaglione, anch’egli presente alla premiazione.

La figura di Scaglione è per Lamagna più che un allenatore, diventa un riferimento importante anche per la prematura scomparsa del padre di Giulia in un incidente quando lei è ancora piccola: insomma un secondo padre.

Questo rapporto così speciale porta subito risultati e proprio Scaglione alza ora, con consapevolezza di tecnico dell’atleta e di riferimento della ragazza, l’asticella là dove Lamagna può arrivare : ‘Può andare a Tokyo 2020’ dichiara oggi.

A patto che le altalene di peso di Giulia vengano meno : è questo l’unico limite della boxeur biellese. Se saprà mantenere il peso e riprendere con giusto piglio allenamenti a Ponderano, dove ha sede la BoxingClub e i ritiri della Nazionale nessun traguardo è precluso alla completa tecnica e alla presenza sul ring di Giulia.

Sarebbe un peccato gettare alle ortiche questa enorme possibilità che la vita ha dato a Lamagna, per cui ci auguriamo che la cerimonia di oggi in consiglio comunale sia il giusto sprone.

Scaglione lo sa. Speriamo lo capisca anche Lamagna

redazione biellacronaca Pavignano

Attualità #Biella #Sport

PINNOLA UNA PRIMA VITTORIA TUTTA DI GUSTO

Sabato 25 Novembre una data storica per Cecilia Pinnola neo 18 enne pugile della Boxing club Biella al suo 5 match finalmente portato a casa dopo tre sconfitte ed un pareggio. Vittoria a livello psicologico, vittoria sul quadrato è carica di autostima a mille. La pugile  determinata e convinta seguita dal Tecnico Scaglione ha abbattuto le remore e si è data da fare portando colpi precisi ascoltando l’angolo e mettendo la giusta cattiveria agonisticva che ha fatto pendere l’ago dfella bilancia per la squadra biellese ai danni della pur brava Capuzzi Beatrice età 20 anni. Ora testa ai prossimi incontri

In primo piano #Sport

PINNOLA, GIOVANI PROMESSE CRESCONO

gli ultimi appauntamenti del Biella boxing Club

Una domenica ricca di successi ed emozioni per il Biella Boxing Club con il 7° Criterium riservato ai più piccoli dove due giovani promesse si sono messe in luce prendendo spunto dagli insegnamenti precisi che acquisiscono in palestra grazie a Tecnici preparati

C’è poi l’esempio dei pugili già formati come Alessio Vergnano, Giulia Lamagna e Cecilia Pinnola, quest’ultima nel pomeriggio ha combattuto il suo quarto match contro un’avversaria più anziana e con esperienza. Cecilia è riuscita a portare a casa un pareggio di grande valore che è un buon viatico per i prossimi match in programma.

E stata anche presentata inoltre la squadra femminile Piemontese che parteciperà al Torneo WBL a Pompei nel quale 8 squadre di altrettante regioni si sfideranno per portare a casa il titolo ed esperienza utile per i prossimi campionati Italiani che verranno svolti a Dicembre a Gorizia. Torneo nel quale Giulia Lamagna è stata convocata. Faranno parte della squadra anche il Maestro Scaglione che insieme ad un maestro di Torino, Roberto Lavecchia, accompagneranno le ragazze che per l’occasione si chiameranno Purple Punchers.