Circondario #Sport

45° GIRO DELLE CASCINE, LE CLASSIFICHE E LE FOTO

Edizione numero 45 per il classico e storico Giro delle Cascine. Un 2018 superlativo per l’evento che ha visto di 311 iscritti e altri 133 partecipanti alla “passeggiata” non competitiva di 4,5 chilometri. Ecco le classifiche ufficiali.

Assoluta femminile

1ª STEFANI Elisa 35:09.75, 2ª BERTONE Catherine 35:47.25, 3ª BORELLO Sara 38:26.75, 4ª MAINELLI Marica 40:59.51, 5ª GUGLIELMETTI Giulia 41:44.26, 6ª MEGNA Ludovica 42:06.69, 7ª MERLO Barbara 42:20.51, 8ª GATTONI Alice 42:35.51, 9ª CAMMALLERI Ignazia 42:45.18, 10ª MARCHETTI Monia 42:57.19, 11ª MONTONATI Adele 43:56.77, 12ª MANFRINATO Antonella 44:25.77, 13ª VERCELLINO Cristina 44:31.52, 14ª ZUCCA Letizia 44:33.27, 15ª VIGNA TON Michela 44:33.28, 16ª FAUSONE Loredana 44:40.28, 17ª BOSCHETTO Lorella 45:01.27, 18ª ALBERTINI Roberta 45:20.52, 19ª RABBIA Antonella 45:30.24, 20ª CANEPA Monica 45:43.27, 21ª RAMELLA Daniela 45:58.52, 22ª GUGLIELMETTI Giorgia 46:35.27, 23ª FIORETTA Elena 46:53.27, 24ª PAGLIERO Liliana Francesca 47:21.27, 25ª TOSI Maria Enrica 48:11.28, 26ª TESSAROLO Simona 48:26.28, 27ª DELLEDONNE Paola 48:32.52, 28ª VANNELLI Anna Maria 48:47.78, 29ª GIARDINO Gloria 48:53.31, 30ª FRIGATO Donatella 49:10.32, 31ª PATTERI Loredana 49:50.53, 32ª SULIS Elisabetta 50:15.28, 33ª FINOTTI Chiara 50:34.53, 34ª DI GIOIA Sabina 50:37.78, 35ª CAMPOLO Gisella 50:43.78, 36ª CHERCHI Marinella 50:48.53, 37ª PASI Elisa 50:52.78, 38ª ROSSETTI Antonella 51:40.78, 39ª LANZA Paola 51:44.78, 40ª ZANETTI Michela 52:05.37, 41ª SARTORIS Silvia 53:56.46, 42ª CAMPITELLI Stefania 55:09.45, 43ª COPPINI Cinzia 55:18.79, 44ª TOGNATO Jessica 55:46.54, 45ª FORMAGNANA Silvia 56:06.54, 46ª CHIOCCHETTI Orietta 56:06.80, 47ª BAUSANO Cristina 56:29.48, 48ª PERRONE Fulvia 56:54.54, 49ª MORA Monica 56:56.63, 50ª ANTONELLO Marina Claudia 57:27.55, 51ª ZANOTTI Laura 57:48.80, 52ª VALDO Luisa 58:05.30, 53ª MASSARO Annamaria 58:07.54, 54ª CERRUTI Eleonora 58:44.55, 55ª LAVECCHIA Maria 59:01.33, 56ª BONNIN Fiorella 59:02.80, 57ª PIONZIO Roberta 59:24.55, 58ª PORTA VARIOLO Annarita 59:53.80, 59ª CAVANNA Stefania 59:56.80, 60ª TESTA Elena 1:00:07.55, 61ª MAFFEO Oriana 1:00:08.59, 62ª ALLOISIO Angela 1:00:35.55, 63ª MUSA Rita 1:02:44.81, 64ª CESTARI Monica 1:02:50.31, 65ª PERINATO Nicoletta 1:03:47.81, 66ª TEMPIA Simona 1:05:04.68, 67ª BESSONE Bruna 1:08:40.77.

Assoluta maschile
1° GALLIANO Massimo 32:47.74, 2° NICOLA Francesco 33:06.12, 3° BARBERO Massimiliano 33:25.50, 4° BOGGIO Paolo 33:41.80, 5° BOZZA Vezio 33:55.24, 6° SCABBIO Diego 34:08.68, 7° DENEGRI Livio 34:21.99, 8° GUGLIELMETTI Claudio 34:31.25, 9° OTTOBONI Valerio 34:44.18, 10° RIESI Fabrizio 34:57.75, 11° MATTALIA Stefano 35:04.25, 12° PASQUARELLI Andrea 35:30.18, 13° MARCHIONATTI Andrea 35:49.75, 14° BIOLCATI RINALDI Matteo 36:00.50, 15° TURCHETTA Fabio 36:16.75, 16° MELLO RELLA Alessandro 36:20.25, 17° GIOVANNINI Luca 36:56.75, 18° CRISCI Policarpo 36:57.25, 19° BIAZZETTI Niccolo’ 36:58.25, 20° AGNOLIN Christian 37:04.50, 21° RIVA Matteo 37:11.50, 22° PANZA Michele 37:13.75, 23° CHEBBI Hedi 37:15.25, 24° CHIORBOLI Gianni 37:15.75, 25° BAGNASACCO Alberto 37:17.50, 26° ALEPPO Alessio 37:20.94, 27° SINIGAGLIA Massimo 37:23.25, 28° FARANDA Achille 37:29.60, 29° PERUZZO Fabio 37:40.50, 30° CARLINI Carlo 37:41.75, 31° CHIEPPA Giuseppe 37:51.50, 32° GOIO Mario 37:52.25, 33° OSILIERO Valentino 37:55.75, 34° FANTIN Daniele 37:58.50, 35° D’ANDREA Giuseppe 38:01.25, 36° BONFANTE Giovanni 38:10.28, 37° BARBERO Davide 38:20.80, 38° ROSSI Marco 38:22.50, 39° POGGIO Nicola 38:34.75, 40° CORNELLA Gabriele 38:41.80, 41° BOSCHETTI Marco 39:01.75, 42° DI FRANCO Angelo 39:05.75, 43° GIORZA Nicolas 39:09.75, 44° ZANETTI Omar 39:13.13, 45° TERZONI Massimiliano 39:17.51, 46° BERTACCO Denis 39:19.90, 47° ROSSINI Diego 39:20.76, 48° MELLO RELLA Pietro 39:24.10, 49° SAIA Salvatore 39:29.26, 50° RABBACHIN Robertino 39:32.90, 51° FERRERO Lorenzo 39:36.26, 52° BELTRAMI Luca 39:38.26, 53° MUNERATO Marco 39:42.51, 54° FABBRIS Andrea 39:43.12, 55° RANABOLDO Paolo 39:43.51, 56° BOGGIAN Oscar 39:51.26, 57° TOMAGHELLI Gianni 39:52.26, 58° SAULLO Bartolo 39:56.38, 59° MARINO Pablo 40:00.51, 60° RUSSO Edoardo 40:03.26, 61° COSTABELLO Luca 40:04.76, 62° MEIRONE Luca 40:08.26, 63° FALABELLA Francesco 40:09.51, 64° MOGGIO Filippo 40:16.76, 65° GHILARDELLI Marco 40:25.13, 66° SERRA Roberto 40:27.26, 67° ZIFIGLIO Alessandro 40:33.80, 68° POLETTI Roberto 40:35.51, 69° PETTINI Alessandro 40:39.51, 70° DALL’ANGELO Enrico 40:46.76, 71° CHIODI Daniele 40:50.26, 72° ANEDDA Gabriele 40:52.26, 73° FRASSATI Andrea 40:55.26, 74° SCAGLIOTTI Giuseppe 41:00.16, 75° BORGRA Marco 41:06.37, 76° COMINATO Luca 41:07.51, 77° GIVONE Claudio 41:14.51, 78° VACCHINI Marco 41:17.16, 79° RONZANI Massimo 41:21.13, 80° BARBERIO Pierfrancesco 41:24.51, 81° LOMBARDI Leo 41:26.19, 82° GROSSO Rubens 41:30.76, 83° GRECO Armando 41:39.26, 84° NICASTRO Domenico 41:41.16, 85° AMATEIS Dario 41:42.51, 86° COPELLI Massimiliano 41:43.76, 87° GUGLIELMETTI Francesco 41:45.17, 88° DELL’APROVITOLA Simone 41:52.15, 89° GENTA Daniele 41:52.76, 90° GAMBA Roberto 41:58.47, 91° BERRA Tiziano 42:13.26, 92° VIANA Stefano 42:15.17, 93° BRENZAN Luca 42:17.26, 94° PONTIROLI Giulio 42:18.21, 95° DE MUNARI Luca 42:20.52, 96° AIAZZONE Luca 42:20.76, 97° LABOUZI Anouar 42:23.76, 98° MANCINO Rocco 42:25.76, 99° CUCCATO Jonathan 42:34.27, 100° BATTAGION Andrea 42:36.17, 101° REMONDINI Marco 42:45.27, 102° GALLINA Michele 42:51.19, 103° GENTILE Luigi 42:54.76, 104° PISTONO Paolo 42:57.77, 105° ROSSI Carlo 43:04.19, 106° CONGIU Paolo 43:04.51, 107° BOZZA Alfonso 43:06.20, 108° BROVARONE Giorgio 43:07.76, 109° NICOLELLO Angelo 43:11.77, 110° GUGLIELMINETTI Domenico 43:14.27, 111° QUAGLIA Massimiliano 43:16.26, 112° FERRARI Pierpaolo 43:16.77, 113° CRIVELLARO Mauro 43:24.76, 114° BOCCIA Damiano 43:29.76, 115° BLOTTA Egidio 43:31.19, 116° MELLO RELLA Corrado 43:34.27, 117° RICCERI Antonino 43:45.77, 118° TESTA Claudio 43:47.77, 119° VEZIAGA Carlo Alberto 43:57.45, 120° BOGGIAN Marco 44:02.77, 121° FERRARO FOGNO Federico 44:06.77, 122° DE NILE Mario 44:07.77, 123° ANEDDA Luca 44:12.52, 124° LAZZER Enrico 44:14.77, 125° GRASSO Orazio 44:18.77, 126° CORNIANI Franco 44:21.21, 127° CODA Alberto 44:26.27, 128° PELLANDA Franco 44:50.52, 129° IULITA Ivan 44:54.77, 130° MARCHILI Maurizio 45:00.52, 131° GILARDI Giuseppe 45:18.27, 132° VALDO Fausto 45:19.27, 133° VERCELLINO Simone 45:20.27, 134° GIULIANO Michele 45:20.28, 135° PARALUPPI Davide 45:27.77, 136° D’OLIMPIO Donato 45:30.52, 137° ROVERE Maurizio 45:35.27, 138° RONZANI Tiziano 45:37.52, 139° MIGAZZO Alberto 45:37.77, 140° MEINERO Andrea Franco 45:41.77, 141° GUGLIELMETTI Bruno 45:43.52, 142° VANETTI Roberto 45:45.95, 143° BARGERI Cristian 45:49.77, 144° D’ERRICO Vito Maria antonio 45:51.27, 145° COCCHI Marco 45:54.52, 146° ALLOATTI Marco 46:02.27, 147° BARBERO Carlo Alberto 46:18.52, 148° PERUZZI Mauro 46:21.27, 149° SANGIORGI Federico 46:24.28, 150° RONCON Luca 46:27.27, 151° IOVINO Francesco 46:30.29, 152° DANASINO Roberto 46:32.77, 153° PELLEGRINO Salvatore 46:36.28, 154° LANZA Roberto 46:45.27, 155° PERIA Mauro 46:52.77, 156° LINTY Enrico 47:05.28, 157° CAUCINO Fabio 47:11.52, 158° ORLANDO Massimo 47:13.77, 159° VIALARDI Paolo 47:23.28, 160° BOSCONO Carlo 47:39.27, 161° MIGLIO Guido 47:47.78, 162° RONCHIATO Stellio 47:57.53, 163° DE LUCA Mario 48:04.27, 164° POZZO Andrea 48:06.77, 165° FRANCO Angelo 48:20.52, 166° AGLIETTI Carlo 48:21.31, 167° BADONE Marco 48:25.28, 168° FINOTELLO Silvano 48:28.77, 169° MELLO RELLA Paolo 48:29.28, 170° REGIS Andrea 48:31.29, 171° FERRARA Francesco 48:40.30, 172° TONICCHI CAVALLINI Enrico 48:53.53, 173° SPANU Stefano 49:06.78, 174° BORGHESAN Davide 49:07.78, 175° BERTO Marco 49:19.78, 176° FERRARIS Stefano 49:22.28, 177° FORMAGGIO Antonello 49:28.28, 178° GAVUGLIO Francesco 49:32.28, 179° CERRI Giorgio 49:34.28, 180° CERETTI Piero 49:39.36, 181° BERTONE Massimiliano 49:45.45, 182° DALESSANDRI Donato 50:10.53, 183° GIANUSSO Gian Luca 50:17.40, 184° ROMBOLA’ Giuseppe 50:25.55, 185° PIVARI Stefano 50:36.28, 186° AGNOLIN Piergiorgio 50:43.28, 187° FIORA Maurizio 50:51.55, 188° TRIDELLO Andrea 50:52.28, 189° ZAGO Roberto 51:15.38, 190° RUSSO Marcello 51:30.53, 191° FANTASIA Nicola 51:43.40, 192° CAGNA Paolo 52:20.53, 193° CERRUTI Gianpaolo 52:22.79, 194° RASI Michele 52:59.70, 195° ZACCHERO Renato 52:59.71, 196° BIANCHETTI Enrico 53:36.29, 197° BONELLO Massimo 53:36.45, 198° CERRUTI Enrico 53:38.79, 199° REGIS Flavio 53:40.54, 200° CARDAMONE Angelo 53:55.79, 201° DE MATTIA Davide 54:06.29, 202° CORIELE Fabio 54:06.54, 203° MELIS Giovanni 54:28.79, 204° GATTONI Giandomenico 54:40.54, 205° PILLA Eugenio 54:44.22, 206° FOGLIZZO Michele 55:22.29, 207° VIGLIONE Claudio 55:56.54, 208° FAVARO Andrea 56:06.56, 209° TECCHIO Costanzo 56:40.49, 210° PAVAN Marco 56:53.80, 211° REVELLO Giovanni 56:56.51, 212° COSSU Giacomo 57:42.52, 213° COLLETTA Vito 57:49.30, 214° SLANZI Gianluca 57:49.58, 215° AGLIETTA Alberto 58:07.66, 216° SODO Celso 58:57.55, 217° FILIPPI Sergio 1:02:29.81, 218° SANTORO Rosario 1:03:00.81, 219° FORNO Ugo 1:03:20.31, 220° PADOVANI Paolo 1:04:43.81, 221° SIMIONATI Marco 1:04:44.70, 222° SCUDERI Sebastiano 1:05:54.71 ,

Red BC

Circondario #Sport

LA 45ª EDIZIONE NELLE MANI DI MASSIMO GALLIANO E ELISA STEFANI

Una giornata da ricordare in casa As Gaglianico 74, quella di domenica 21 ottobre: la 45ª edizione del “Giro delle Cascine”, prima sul nuovo percorso di 10 km certificato Fidal, è stata perfetta. Cambiare non è mai facile e soprattutto non è scontato che le novità piacciano a tutti: invece i commenti quest’oggi sono stati unanimi nel decretare il successo di questo evento. Lo testimoniano i 311 iscritti, numeri alti quando si parla di corse sul territorio Biellese, ai quali aggiungere altri 133 partecipanti alla “passeggiata” non competitiva di 4,5 chilometri.

Buona la presenza di atleti da fuori provincia, attirati sia dalla novità, sia dall’inserimento della gara nel calendario di “Corri Piemonte”, del quale era 13ª prova, sia nel “Trofeo Quadrante Nord-Est” di corsa su strada come 3ª prova.

Il percorso è risultato essere meno facile del previsto, senza particolari “strappi” ma con almeno tre chilometri e mezzo di impegnativo falsopiano in salita distribuito un po’ nella parte iniziale e un po’ in quella finale. Coreograficamente avvincente l’arrivo sulla pista del centro sportivo Miller Rava di Gaglianico.
Il successo è andato ad un atleta che già in passato si era aggiudicato il “Giro delle Cascine”: a salire sul primo gradino del podio è stato infatti Massimo Galliano, portacolori del Roata Chiusani, a segno nel 1999 e nel 2000. Il suo tempo di 32’47” chiaramente rappresenta il record del nuovo percorso e sarà punto di riferimento per il futuro.
Dietro hanno lottato per la seconda piazza due biellesi: alla fine l’ha spuntata Francesco Nicola (Zegna Trivero), arrivato a 19 secondi dal vincitore e con un vantaggio a sua volta di altri 19 secondi sul Massimiliano Barbero dell’Ugb Biella.

Tra le donne scrive per la prima volta il suo nome nell’albo d’oro Elisa Stefani, atleta del Brancaleone Asti vincitrice la settimana scorsa del titolo regionale di Mezza Maratona e nel 2013 campionessa italiana assoluta nella Maratona: il suo tempo-record è di 35’09”.
In seconda posizione una grande atleta azzurra, amatissima nel Biellese: si tratta di Catherine Bertone, portacolori del Calvesi Aosta, arrivata a 38 secondi dalla Stefani. Sul terzo gradino del podio Sara Borello dell’Atletica Canavesana con un crono di 38’26”.

Per tutti i partecipanti un pacco gara con prodotti alimentari, la medaglia in legno commemorativa dell’evento e un rinfresco dolce-salato con tanti prodotti del territorio e buona birra Menabrea.

Due i premi a squadre, andati entrambi al Biella Running presente all’evento con tantissimi atleti: il Trofeo in memoria di Giorgio Scudellaro è andato alla prima società della classifica a punti maschile e femminile nella quale il club biellese ha totalizzato 4714 punti precedendo Gaglianico 74 (che ha rinunciato), Atletica Candelo, Brancaleone Asti, Olimpia Runners e Splendor Cossato; nel trofeo in memoria di Barbara Lorenzi, assegnato alla prima società della classifica a punti esclusivamente femminile il Biella Running ha chiuso con 473 punti precedendo Brancaleone Asti, Ugb Biella, Fulgor Prato Sesia e Olimpia Runners.

Quattro i premi speciali: il Trofeo in memoria di Roberto Febbraio assegnato al primo classificato nato nel 1974 è andato a Massimo Galliano; il Gran Premio in memoria di Renato Zanetto, consistente in una medaglia d’oro, al 1° classificato della categoria master 60 se lo è aggiudicato Marco Borgra della Bairese; i Gran Premi in memoria di Elio Cerruti ai primi residenti a Gaglianico sono andati a due giovani atleti, ovvero Edoardo Russo dell’Ugb Biella e Ludovica Megna della Safatletica Piemonte; il Gran Premio in memoria di Ezio Cappio, infine, al primo classificato e alla prima classificata per somma dei tempi con la Biella-Santuario di Graglia andata in scena lo scorso marzo ha premiato Vezio Bozza del Canavese 2005 e Daniela Ramella del Biella Running.

Alle premiazioni erano presenti Federico Ferraro Fogno, consigliere del Comune di Gaglianico anche lui runner impegnato in gara, e Albino Cibien ex podista oggi quasi novantenne, fondatore dell’azienda BiboSport che fu tra le promotrici ed organizzatrici della prima edizione della gara nel 1974.

Grazie alla partnership con alcune aziende del territorio (Lauretana, Menabrea, BiboSport, Conad Candelo e Gaglianico, Muscato Noleggio, Servizi Immobiliari Studio Receptum e Le Primizie di Selecta) è stato possibile anche premiare i primi tre di ognuna delle 18 categorie previste come da classifiche allegate. Premi a sorteggio, invece, sono andati ai partecipanti della “passeggiata non competitiva nel Giro delle Cascine” che, come in passato, ha avuto una connotazione benefica: 1 euro per ogni partecipante verrà devoluto all’AIAS onlus, l’Associazione Italiana Assistenza Spastici di Gaglianico. Alle due scuole più numerose, infine, due buoni spesa: se li sono aggiudicati la Scuola dell’Infanzia di Gaglianico e l’Asilo Nido di Sandigliano.

Red BC

Circondario #Sport

IL GIRO DELLE CASCINE CRESCE E CAMBIA PELLE

Novità in arrivo per l’edizione 2018 della storica corsa. Alla gara hanno partecipato nomi illustri a partire da Valeria Roffino, Catherine Bertone, Walter Durbano, Fabia Trabaldo, Francesco Bona, Alberto Mosca, Fatna Maraoui, Valentina Costanza, Marzena Michalska e Nadia Ejjafini, tra gli altri.

Per la sua 45ª edizione il “Giro delle Cascine” cambia pelle e si presenta ai partecipanti con un nuovo percorso di 10 km esatti, omologato Fidal: un tracciato velocissimo completamente su strada asfaltata (e anche questa è una novità) senza dislivelli rilevanti, ma comunque con impegnativi falsopiani. Una scelta ben ponderata da parte dell’As Gaglianico 74 che vuol proporre sulle strade di casa, alle porte di Biella, una corsa che possa essere appetibile dal punto di vista cronometrico, oltre che certificata dai chip di Wedosport.

La gara quest’anno assume anche particolare rilevanza regionale essendo 13ª prova di “Corri Piemonte” e 3ª prova del “Trofeo Quadrante Nord-Est” di corsa su strada. Cambia il contesto ma non cambia la precisione nell’organizzazione dell’evento che, lo ricordiamo, è patrocinato dal Comune di Gaglianico: Alberto Cappio e lo staff della sua società non hanno lasciato nulla al caso e di fatto tutto è già pronto a qualche giorno dall’evento. Gli atleti troveranno un percorso ben segnato e messo in sicurezza grazie all’apporto della Polizia locale e delle varie associazioni di Protezione Civile che saranno presenti.

PREISCRIZIONI ED ISCRIZIONI

E’ possibile la preiscrizione, al costo di 10 euro, entro le ore 24 di giovedì 18 ottobre. Ci si potrà iscrivere al costo di 15 euro anche il giorno della manifestazione sino a mezz’ora prima della partenza all’interno della palestra adiacente al Campo Miller Rava di via Marconi a Gaglianico.

IL PACCO GARA

Per i primi 300 iscritti un ricco pacco gara alimentare e un buono sconto Conad. Al termine per tutti una bella sorpresa, un rinfresco di alto livello con buoni prodotti del territorio e poi tanti premi per i migliori.

I PREMI

La premiazione coinvolgerà i primi tre uomini e le prime tre donne della classifica assoluta e, dal quarto in poi, i primi tre classificati delle 18 categorie, ovvero dagli Allievi ai master over 65.
Due i premi a squadre: il Trofeo in memoria di Giorgio Scudellaro verrà assegnato alla prima società della classifica a punti maschile e femminile; il trofeo in memoria di Barbara Lorenzi, invece, andrà alla prima società della classifica a punti esclusivamente femminile.
Quattro, invece, i premi speciali: il Trofeo in memoria di Roberto Febbraio verrò assegnato al primo classificato (maschile o femminile) nato nel 1974; il Gran Premio in memoria di Renato Zanetto, consistente in una medaglia d’oro, al 1° classificato (maschile o femminile) della categoria master 60; il Gran Premio in memoria di Elio Cerruti, invece, al primo residente a Gaglianico che taglierà il traguardo; il Gran Premio in memoria di Ezio Cappio, infine, al primo classificato e alla prima classificata per somma dei tempi con la Biella-Santuario di Graglia andata in scena lo scorso marzo.

I PARTNER

Il Gaglianico 74 per organizzare nel migliore dei modi l’evento si avvale della partnership di alcune aziende del territorio: Lauretana, Menabrea, BiboSport, Conad Candelo e Gaglianico, Muscato Noleggio, Servizi Immobiliari Studio Receptum e Le Primizie di Selecta. Numerosi altri sponsor concorrono alla riuscita della manifestazione.

LA PASSEGGIATA BENEFICA

Anche quest’anno il Gaglianico 74 organizza un evento nell’evento aperto a tutti per passare una mattinata diversa oltre che salutare: la “Passeggiata nel Giro delle Cascine” sarà a carattere non competitivo ludico motorio e si svolgerà su un percorso di 4,5 chilometri. Il costo per i partecipanti è di 5 euro: per loro pacco gara alimentare, buono sconto Conad e un premio a sorteggio. Per ogni iscritto alla “passeggiata” l’organizzazione devolverà 1 euro all’AIAS onlus, l’Associazione Italiana Assistenza Spastici di Gaglianico.

UN PO’ DI STORIA

La corsa è nata nel 1974 organizzata dall’allora AS BiboSport Gaglianico, società che poi è diventata AS Gaglianico Lloyd Adriatico nel 1987 e poi definitivamente AS Gaglianico 74 nel 2007: ben 471 i partecipanti e successo che andò a due biellesi portacolori del GS Pavignano, ovvero Fausto Dellaidotti e Germana Coda Cap. Il record di partecipanti arrivò 4 anni dopo con ben 621 partenti, numeri mai più raggiunti. Nell’ultimo decennio la media è stata di poco più di 300 partecipanti, numeri che si spera si possano raggiungere anche con questo nuovo percorso.

L’ALBO D’ORO

Lo scorso anno vinsero due atleti della nazionale azzurra di Atletica: la biellese Valeria Roffino della Fiamme Azzurre tra le donne e il varallese Italo Quazzola del Casone Noceto tra gli uomini. Nell’albo d’oro anche nomi di atleti che hanno gareggiato alle Olimpiadi o nelle maggiori manifestazioni internazionali mondiali ed europee (Walter Durbano, Nives Curti, Fabia Trabaldo, Massimo Galliano, Francesco Bona, Alberto Mosca, Fatna Maraoui, Valentina Costanza, Marzena Michalska, Nadia Ejjafini e Catherine Bertone).
In ambito maschile il record di vittorie appartiene al biellese Davide Dalla Mora con 4 successi negli anni ’90. Con tre vittorie solo due atleti attualmente in attività, ovvero Francesco Bona e Alberto Mosca: con loro anche Ivo Gedda, Nassim Haddoumi, Alberto Accatino e Luciano Mazzon.
Tre donne, invece, a quota quattro successi: si tratta di Nadia Ejjafini, Emanuela Enrietto e Cleliuccia Zola. A quota tre Catherine Bertone e Marika Mainelli: entrambe in attività potrebbero raggiungere la vetta.

IL PROGRAMMA DETTAGLIATO

Dalle ore 8.00 – Iscrizioni last minute e ritiro pacchi gara preiscritti nella palestra delle scuole medie Petrarca adiacenti al Campo Miller Rava di via Marconi a Gaglianico

Ore 9.30 – Partenza 45ª edizione del “Giro delle Cascine” dal viale adiacente al campo Mille Rava

Ore 9.45 – Chiusura iscrizioni alla “Passeggiata nel Giro delle Cascine”

Ore 10.00 – Partenza “Passeggiata nel Giro delle Cascine”

Ore 11.00 – Tempo limite per l’arrivo dell’ultimo atleta del “45° Giro delle Cascine”

Ore 12.00 – Premiazioni

PRANZO CONVENZIONATO

Tutti gli atleti partecipanti e i loro accompagnatori possono pranzare a prezzo agevolato presso il ristorante “Trattoria Zia Francy” a Verrone, a 6 chilometri dalla zona gara. Il costo è di euro 11 e comprende un primo, un secondo e bevande. Per motivi organizzativi la prenotazione deve essere effettuata entro la ore 17 del giorno precedente la gara.

CONTATTI

Per ulteriori informazioni contattare Alberto Cappio, presidente del Gaglianico 74 e del comitato organizzatore al numero 339.7123903.

Sport #Territorio

L’ARGENTO EUROPEO DI EILISH MACOLGAN PER UNO STELLARE GIRO DI PETTINENGO

Non mancherà anche quest’anno la nostra Valeria Roffino. Tante stelle internazionali si daranno ancora una volta battaglia per le strade di Pettinengo, “il balcone del biellese”. Come al solito, antipasto il sabato a Biella con il Circuito.

Un grande Giro di Pettinengo ci aspetta anche quest’anno il 14 ottobre. A distanza di un anno torna a Biella e a Pettinengo (sarà in gara in entrambe le manifestazioni) la scozzese Eilish McColgan, atleta classe 1990 nata a Dundee ha rappresentato il Regno Unito nelle ultime due edizioni dei giochi olimpici, nel 2012 a Londra e nel 2016 a Rio de Janeiro e punta diritto a Tokyo 2020. E’ una specialista del mezzofondo dai 1500 ai 5000 metri, nonchè delle Siepi. Lo scorso anno è stata apprezzata, oltre che per la sua classe, anche per la sua cordialità: quest’anno nobilita ancor di più le due manifestazioni considerando che in estate a Berlino ha conquistato la medaglia d’argento ai Campionati Europei Assoluti di Atletica Leggera sui 5000 metri. Non mancherà a Pettinengo nemmeno la beniamina di casa Valeria Roffino, una delle atlete biellesi più affezionate a questa manifestazione. Portacolori della Fiamme Azzurre vanta numerosi titoli italiani giovanili (il primo nel 2005), universitari ed assoluti ed è specialista nelle Siepi, sui 5000 metri e nel Cross Country: in queste ultime due ha conquistato nel 2018 la medaglia di bronzo tricolore. A livello internazionale ha collezionato quest’anno la sua decima presenza con la maglia azzurra.

UNA STELLA AZZURRA A PETTINENGO:

Una medaglia a Berlino quest’estate l’ha vinta anche Yohanes Chiappinelli, mezzofondista della nazionale azzurra e del Centro Sportivo Carabinieri, classe 1997 nato ad Addis Abeba in Etiopia e residente da quando aveva sette anni a Siena: ai recenti campionati europei ha gustato il dolce sapore della medaglia di bronzo sui 3000 Siepi. Quest’estate ha vinto anche il bronzo ai Giochi del Mediterraneo, sempre sui 3000 Siepi. Negli anni precedenti è stato tra i migliori atleti europei nelle Siepi: nel 2015 oro agli Europei Juniores, nel 2017 oro agli europei Under 23. Non disdegna anche la partecipazione a gare di cross: nel 2014 è stato oro a squadre agli europei juniores e 5° individuale, mentre nel 2015 ha vinto l’argento a squadre. A livello mondiale spicca un 5° posto nel 2016 sui 3000 siepi quando era in categoria Under 20. Nel passato è riuscito anche nell’impresa di ottenere il record italiano junior sui 3000 Siepi (8’32”66) abbassando il tempo di un mito dell’atletica italiana quale è Francesco Panetta, campione del mondo nel 1987. Gareggerà solo a Pettinengo.

ALTRE DUE CAMPIONESSE ITALIANE: MARTINA MERLO E GIULIA APRILE
Martina Merlo e Giulia Aprile sono altre due pluricampionesse italiane che vedremo in gara nel fine settimana atletico biellese: entrambe in carriera hanno vestito la maglia della nazionale azzurra. Martina Merlo, torinese di Rosta, classe 1993, portacolori dell’Aeronautica Militare, gareggerà solo a Pettinengo: nel 2010 ha vinto il suo primo titolo italiano, da allieva sui 2000 siepi. Nel 2018, dopo il tricolore assoluto di cross, ha tolto oltre venti secondi al primato personale con 9:43.83, per diventare sui 3000 siepi la quarta azzurra di sempre.
E’ invece siciliana di Augusta (anche se oggi vive a Livorno) Giulia Aprile, mezzofondista del 1995, tesserata per il gruppo sportivo dell’Esercito Italiano. Ha vinto il suo primo titolo italiano nel 2012 sui 1500 categoria allieve, collezionandone poi oltre una decina, l’ultimo (assoluto) ad inizio settembre a Pescara sempre sulla stessa distanza. Essendo una specialista dei 1500 metri gareggerà sabato nel Miglio e poi si cimenterà domenica anche a Pettinengo.

E NON E’ TUTTO
Altri nomi importanti verranno comunicati nei prossimi giorni: Claudio Piana e il suo staff stanno attendendo le conferme definitive di altri atleti che renderanno ancora più fantastica questa due giorni biellesi. Si tratta di grandi personaggi italiani, ma anche di stelle di altissimo livello internazionale: dall’Africa sicuramente qualche campione del mondo. L’attesa è quasi finita.

LE GARE. Due giorni di grande atletica sull’asse Biella-Pettinengo con il grande doppio evento proposto da Biella Sport Promotion e Gac Pettinengo: si parte sabato nel cuore di Biella per la 27ª edizione del “Circuito Città di Biella” organizzato in collaborazione con il Biella Running; domenica, invece, l’appuntamento è al mattino sulle strade di Pettinengo per la 48ª edizione del “Giro” appuntamento internazionale che anche quest’anno vedrà al via grandissimi campioni provenienti da svariate parti del mondo. Entrambe le manifestazioni proporranno eventi nell’evento riservati sia ai più giovani che agli amatori. Tutto questo grazie all’aiuto di numerosi partner, fondamentali nella sempre più complessa caccia alle risorse necessarie per poter proporre un doppio evento di questo livello: Eurometallica, Tessitura Delpiano, Lauretana, Botalla, Fondazione Cassa di Risparmio di Biella, Farm Company, Microtech, Patti e Cabbia. Oltre ai partner istituzionali quali Regione Piemonte, Provincia di Biella, Comune di Biella e Comune di Pettinengo.

PROGRAMMA DEL 27° CIRCUITO CITTA’ DI BIELLA

Il “Circuito Città di Biella” si sviluppa nel cuore della città con partenza e arrivo in piazza del Duomo su un tracciato di 800 metri.

Ore 14.10: 1ª serie staffetta scolastica scuole medie inferiori – Gran Premio Eurometallica.
Ogni staffetta sarà composta da cinque atleti-allievi, ognuno dei quali percorrerà un giro.

Ore 14.35: Miglio Top Femminile Internazionale ad inviti – Gran Premio Panificio Patti.
Gli atleti percorreranno due giri per un totale di 1609,35 metri.

Ore 14.45: 2ª serie staffetta scolastica scuole medie inferiori – Gran Premio Microtech.
Ogni staffetta sarà composta da cinque atleti-allievi, ognuno dei quali percorrerà un giro.

Ore 15.10: Miglio Top Maschile Internazionale ad inviti – Gran Premio Botalla Formaggi.
Gli atleti percorreranno due giri per un totale di 1609,35 metri.

Ore 15.20: 3ª serie staffetta scolastica scuole medie inf. – Gran Premio Tessitura Delpiano.
Ogni staffetta sarà composta da quattro atleti-allievi, ognuno dei quali percorrerà un giro.
Per stilare la classifica finale i tempi verranno combinati con quelli della 1ª e 2ª serie.

Ore 15.45: serie unica staffetta scolastica scuole medie superiori – Gran Premio Lauretana.
Ogni staffetta sarà composta da quattro atleti-allievi, ognuno dei quali percorrerà un giro.

Ore 16.10: serie Sprint Special Olympics – Gran Premio Regione Piemonte.
Verranno organizzate varie serie in base al numero di iscritti – Il percorso sarà di 60 metri

Ore 16.20: Fair Play – A cura del Panathlon di Biella.
Camminata lungo il percorso di autorità, società, enti, associazioni.

Ore 16.30: Palio del Miglio – Gran Premio Cabbia.
Partiranno prima le serie maschili e poi quelle femminili.
Tutti gli atleti percorreranno due giri per un totale di 1609,35 metri. Verranno stilate classifiche di categoria sino a Master 70 maschile e Master 65 femminile. La gara è aperta anche ad atleti provenienti da fuori provincia o ad atleti non inseriti in squadre partecipanti al Palio.

PROGRAMMA DEL 48° GIRO DI PETTINENGO
La formula è quella ormai collaudata nel tempo e molto gradita dai partecipanti all’evento: campo base sarà Villa Piazzo a Pettinengo che sarà aperta dalle ore 7.30 del mattino.

Dalle ore 9.30 alle ore 10.30 – Trofeo delle Province – “Memorial Meggiorin Ruru”
Vi prenderanno parte le selezioni provinciali piemontesi ed eventualmente altre rappresentative extra regionali che ne faranno richiesta: già iscritta quella di Milano.
Serie 1 (ore 9.30) – Cadetti – Gran Premio Botalla Formaggi (2600 metri)
Serie 2 (ore 9.45) – Cadette – Gran Premio Edilspe-Incip (1800 metri)
Serie 3 (ore 9.55) – Ragazzi – Gran Premio Microtech (1400 metri)
Serie 4 (ore 10.05)– Ragazze – Gran Premio Lauretana (1100 metri)
Serie 5 (ore 10.10)– Esordienti A maschile – Gran Premio Panificio Patti (800 metri)
Serie 6 (ore 10.15)– Esordienti A femminile – Gran Premio Biverbanca (600 metri)
Serie 7 (ore 10.20)– Esordienti B/C maschile – Gran Premio Tessitura Delpiano (500 metri)
Serie 8 (ore 10.25)– Esordienti B/C femminile – Gran Premio Eurometallica (400 metri)
Serie 9 (ore 10.30) – SuperCuccioli maschile/femminile

Il Trofeo delle Province sarà anche valido quale prova unica del Campionato Piemontese Individuale Giovanile di Corsa su Strada per le categorie Cadetti/Ragazzi maschile e femminile.
Ed inoltre assegnerà il “Trofeo CorriGIO’”, manifestazione regionale per le categorie Cadetti/Ragazzi/Esordienti ABC maschile e femminile.

Ore 10.35 – Giro di Pettinengo Master maschile e Allievi maschile – Memorial Cesare Bordini
Il percorso è nuovo rispetto al passato e si svolgerà su giro unico di 4,3 chilometri.

Ore 11.15 – Giro di Pettinengo Internazionale femminile aperto anche a Master e categorie Allieve-Junior-Promesse. – Gran Premio Regione Piemonte.
Le atlete dovranno affrontare il percorso storico femminile di circa 4 chilometri.
Ore 11.40 – Giro di Pettinengo Internazionale maschile – Gran Premio Regione Piemonte, Memorial Roberto Febbraio.
Gli atleti saranno impegnati nel percorso storico di circa 10 km con i soliti tre giri da compiere prima dell’arrivo al traguardo.

Red BC

Valeria Roffino

Attualità #In primo piano #Sport

STRACADA – UN SUCCESSO DA QUASI 600 RUNNERS, ZILVETTI E GIARDINO SU TUTTI -FOTO-

Da oltre 40 anni il Rotaract Club Biella organizza la corsa non competitiva a fondo benefico.

Sono stati 570 gli iscritti alla 41ª edizione della Stracada, organizzata sabato sera sulle strade di Biella dal Rotaract Club Biella. Tra i partenti, oltre ai runners abituali, anche tante famiglie e qualche camminatore: per tutti in regalo la maglietta dell’evento e per alcuni fortunati sorteggiati dei bellissimi premi messi a disposizioni dagli sponsor dell’evento. Per tutti anche bibite e pasta party.
La premiazione si è tenuta sulla pista dello stadio La Marmora-Pozzo alla presenza di Valeria Varnero e Sergio Leone e di buona parte dello staff del Rotaract Biella con la presidentessa Giulia Borlo a fungere anche da speaker. Nel corso della serata è stato presentato anche il progetto del comune di Biella “Salute in Cammino”, un invito a camminare sui quattro percorsi di diverse distanze predisposti dal comune di Biella nelle zone circostanti lo stadio.

La Stracada ha carattere non competitivo ma il suo prestigio è comunque notevole e, dunque, gli organizzatori hanno come di consueto premiato i migliori tre uomini e tre donne. Primo al traguardo Paolo Zilvetti in 30’56” davanti a Fabrizio Riesi (32’01”) e a Gabriele Beltrami (32’08”). A seguire, sino al 10° posto: Marco Ghiardo, Edoardo Mello Rella, Christian Agnolin, Nicola Patti, Gianni Chiorboli, Michele Alciato e Massimo Sinigallia.
Tra le donne primo posto per Lara Giardino (35’10”) davanti a Marica Mainelli (37’16”) e a Chiara Meliga (38’44”). A seguire, sino al 10° posto Simona Banfo, Tiziana Borri, Rosetta La Delfa, Lorella Boschetto, Monica Benatti, Cristina Pieri, Selene Monaco.

Premiati anche i primi tre giovani, ovvero Diego Poletto, Massimo Di Lella e Matteo Pizzamiglio, e la società più numerosa che è risultata essere il Gaglianico 74.
Tre, infine, i premi speciali: Andrea Franciosi è stato il primo rotariano al traguardo; Giovanni Ceccon il meno giovane, Margherita Fanchini la più giovane.

Il ricavato dell’evento verrà donato all’AIL fondazione Clelio Angelino per il progetto Laborarte

f.f.

Circondario #Cossatese #In primo piano #Sport

STRABIOGLIO A UN SUPER PISANI E BURZIO, CADE IL RECORD DI VELATTA

Cancellato il record di Stefano Velatta per 13”. Una settantina di runners al via.

Alessandro Pisani (Atl. Candelo) vince anzi domina la 21esima edizione della Strabioglio il cui ricavato verrà devoluto all’Aism (associazione italiana sclerosi multipla). 23’07” il tempo impiegato per percorrere i 6,5 km del percorso dell’atleta che abbatte anche il record del tracciato 23’20” ottenuto nel 2016 da Stefano Velatta. Una cavalcata solitaria alla quale abbiamo assistito seduti sul cassone del Piaggio Porter, eccezionalmente guidato dal sindaco Stefano Ceffa che ringraziamo, iniziata dopo qualche centinaio di metri dalla partenza. Alle sue spalle il vincitore della scorsa edizione Christian Agnolin (Gac Pettinengo) 25’53” che regola “quasi” in volata Simone Terragnolo (Trail Running Valessera) 26’03”. In campo femminile vittoria dell’ultramaratoneta Kirsi Burzio (La Vetta Running) che ha concluso la sua fatica in 31’27”. Alle sue spalle Milena Foglio Stobbia (Olimpia Runners) 32’27”. Completa il podio l’atleta biogliese Chiara Savio 34’08”. Una settantina il totale degli iscritti che hanno popolato le strade e l’area feste. L’evento rientra nei festeggiamenti patronali organizzati dalla parrocchia Santa Maria Assunta. Assegnata la placca d’oro quindi a Alessandro Pisani per il nuovo record del percorso e il trofeo dell’Assunta. Il trofeo Virginio Parmigiani a Kirsi Burzio, il trofeo Eros De Giglio al primo biogliese Francesco Ceffa, la coppa Aism all’atleta più anziano in gara, Norberto Rovere, la coppa Gabriele Lusiani al primo giovane arrivato Alessandro Giordano mentre Gaglianico ’74 è stata la società con più atleti iscritti (9).

LE INTERVISTE

Alessandro Pisani. “Sono soddisfatto del record. La gara è stata lentissima, muscolare, con salite molto impegnative, per non parlare delle discese. Uno spreco di energie folle però la testa vince sempre, quindi…”

 

Kirsi Burzio. “Sono più per le corse lunghe infatti ho faticato un po’ per via delle gambe dure per la maratona che ho fatto in settimana. Bello, bello il percorso, duro soprattutto i primi 3 chilometri in salita poi, in discesa recuperi un pochino le gambe, quindi bene”.

Fulvio Feraboli

Attualità #Sociale #Sport

VALLE OROPA TRAIL, UNA CORSA IN AIUTO DEI GENITORI DI BAMBINI MALATI DI TUMORE

Una camminata e corsa podistica non competitiva il cui intero ricavato andra’ devoluto all’associazione UGI Onlus (unione genitori italiani) per la lotta contro i tumori dei bambini. “Io come genitore ho purtroppo avuto bisogno di loro -racconta Nico Guarnieri- perché’ aiutano le famiglie gratuitamente ospitandoci in loro in appartamenti che consentono di essere vicino al proprio figlio mentre fa le terapie”.
Una causa nobile alla quale si spera trovi il consenso di molti runners biellesi e non. La gara a carattere non competitivo, camminata ludico sportiva e nordic walking si svolge a Pralungo frazione Valle, mercoledì 8 agosto. Il percorso è di 4,4 chilometri con un dislivello positivo di 500 metri e seguirà il sentiero D3 con arrivo al piazzale dell’ex stazione trenino di Oropa. Ad attendere i runners ci sarà un buon ristoro e polenta concia da consumersi al ristorante Fornace. Il costo dell’iscrizione è di 8 euro, per i minori di 14 anni gratis.
NOTA. Per chi volesse rientrare alla frazione Valle sul sentiero è indispensabile munirsi di pila frontale.
Per informazioni: Jole Staff Parrucchieri Candelo oppure telefonano a Nico 333.6189371.

Sport #Valle Elvo

34ESIMA EDIZIONE TROFEO SILETTI, VITTORIA PER PISANI E BOETTO

In campo femminile spicca la doppietta del Gaglianico 74 che si aggiudica anche il premio per società.

197 atleti hanno preso il via alla 34esima edizione del trofeo Elso Siletti, ieri sera alle 19,30, organizzato dal gruppo sportivo Gaja con la collaborazione del circolo polisportivo di Graglia e con il supporto tecnico del Gaglianico 74. 6,5 chilometri di asfalto e sterrato da percorrere e una parte del ricavato è stata devoluta in beneficienza. Vittoria per Alessandro Pisani (Atl. Candelo) davanti a Matteo Lometti (Ugb) e Ludovico Sanfilippo (Atl. Candelo). Ludovica Boetto (Gaglianico 74) ha primeggiato nel femminile avendo ragione della compagna di scuderia Cecilia Corniati (Gaglianico 74) e di Elisa Travaglini (La Vetta Running). Premiate anche le società più numerose: vittoria per il Gaglianico 74 del presidente Alberto Cappio che ha portato a Graglia 36 atleti davanti alla coppia Atletica Candelo-La Vetta Running, entrambi con 19 runners.

f.f.

Basso Biellese #Sport

CABODI E BIOLETTI VINCONO IL 6° GIRO DEL LAGO DI BERTIGNANO

La gara si è svolta martedì 31 luglio.

Doppietta per l’Atletica Cafasse al 6° giro del Lago di Bertignano. Claudio Cabodi e Mirella Bioletti sono infatti risultati i vincitori della non competitiva. Sono stati 150 i runners che ieri sera hanno partecipato alla gara, percorso da 7 chilometri. L’evento è stato organizzato da Marco Boschetti e Antonio Lebole con la collaborazione dell’associazione La Cricca, Gaglianico 74 e comune di Viverone. Tutti pienamente soddisfatti nonostante la giornata calda e afosa, non proprio ideale per correre. Apprezzato il percorso per via dei molti tratti naturalistici presenti e di alcune salite che hanno impreziosito i lunghi tratti piani.

f.f.

In primo piano #Sport

BIELLA-OROPA, TUTTE LE CLASSIFICHE UFFICIALI -FOTOGALLERY-

Cala il sipario sulla 43esima edizione della classica corsa su strada.

Sono 518 gli atleti in classifica nell’edizione 2018 della Biella-Oropa. Miglior biellese al traguardo è Matteo Lometti dell’Ugb, 13° assoluto, mentre tra le donne troviamo, dietro alla vincitrice Elena Romagnolo, altre due atlete tra le prime 10: Lara Giardino 6ª e Debhora Li Sacchi 10ª. Nelle classifiche di categoria solo tre vincitori biellesi: si tratta di Valentino Osiliero del Gaglianico tra i master M55, la capitana del Gaglianico 74 Angela Alloisio tra i master F65 e l’inossidabile Giuliano Botalla dell’Olimpia Runners tra i master M70.

Di seguito le classifiche ufficiali (assolute e a seguire di categoria) comunicate dagli organizzatori in seconda stesura. Quelle affisse a fine gara contenevano degli errori che gli organizzatori hanno tenuto a sottolineare non dipendenti da loro volontà, ma causati da errori da parte dei giudici di gara.

Assoluta Femminile

1ª Elena Romagnolo (Cus Pro Patria Milano) 56:00, 2ª Elisa Stefani (A.S.D. Brancaleone  Asti) 58:24, 3ª Giovanna Caviglia (Atl. Alessandria) 59:17, 4ª Eufemia Magro (A.S.D.Dragonero) 1.01:36, 5ª Katarzyna Kuzminska (Atletica Canavesana) 1.02:08, 6ª Lara Giardino (Biella Running) 1.02:56, 7ª Federica Panciera (Base Running) 1.03:25, 8ª Elisa Almondo (A.S.D. Brancaleone  Asti) 1.04:33, 9ª Claudia Marchisa (Atl. Alessandria) 1.05:15, 10ª Ilaria Bergaglio (Atl. Novese) 1.05:33, 11ª Debhora Li Sacchi (A.S.D. Olimpia Runners) 1.05:55, 12ª Maria Cristina Guzzi (Atl. San Marco U.S. Acli) 1.07:16, 13ª Lorena Lago (Road Runners Club Milano) 1.07:53, 14ª Maria Luisa Marchese (Atl. Novese) 1.08:00, 15ª Valeria Bellan (Atletica Galliate) 1.08:14, 16ª Sarah Aimee L’epee (Atletica Settimese) 1.08:59, 17ª Tiziana Borri (Biella Running) 1.10:17, 18ª Laura Rao (A. S. Dilett. Doratletica) 1.10:27, 19ª Giulia Guglielmetti (G.S. Fulgor Prato Sesia) 1.10:48, 20ª Stefania Simonelli (Us Costigliole G. Giordano) 1.10:50, 21ª Mara Giovine (A.S.D. Brancaleone  Asti) 1.12:09, 22ª Clara Defilippi (Atletica Valsesia) 1.12:31, 23ª Giada Grimaldi (Bio Correndo Avis) 1.13:15, 24ª Ignazia Cammalleri (A.S.D. Brancaleone  Asti) 1.14:06, 25ª Letizia Zucca (G.S. Fulgor Prato Sesia) 1.15:31, 26ª Sanda Opayets (G.S. Castellania – Gozzano) 1.16:43, 27ª Monica Benatti (Atleta Non Competitivo) 1.16:44, 28ª Elena Patrucco (A.S.D. U.S. Sanfront Atletica) 1.17:05, 29ª Antonella Manfrinato (A.S.D. Olimpia Runners) 1.17:14, 30ª Lorena Antonietta Di Vito (Cus Pro Patria Milano) 1.17:23, 31ª Raffaella Miglio (Asd Atletica Trecate) 1.17:47, 32ª Loredana Fausone (A.S.D. Brancaleone  Asti) 1.18:30, 33ª Vera Giordani (New Run T.) 1.18:46, 34ª Barbara Pollastro (Atletica Galliate) 1.19:25, 35ª Liliana Francesc Pagliero (A.S.D. Brancaleone  Asti) 1.20:19, 36ª Valeria Romagnolo (Trail Running Valsessera – Csen) 1.20:27, 37ª Silvia Casali (A.S.D. Podistica Torino) 1.20:43, 38ª Lorella Boschetto (A.S.Gaglianico 1974) 1.21:02, 39ª Cristina Regis (G.P. Trinese) 1.21:54, 40ª Sandra Belletti (A.S.D. Brancaleone  Asti) 1.22:24, 41ª Paola Delledonne (Biella Running) 1.23:06, 42ª Federica Pozzo (A.Atl. Candelo) 1.23:33, 43ª Rosella Duoccio (A.Atl. Candelo) 1.23:54, 44ª Loredana Patteri (Biella Running) 1.24:30, 45ª Silvia Saletta (Atl.  Cento Torri Pavia) 1.25:11, 46ª Barbara Sacchi (Running Oltrepo’) 1.25:36, 47ª Marisa Fabbro (Asd Giordana Lombardi) 1.25:46, 48ª Stefania Zanellato (A.S.Gaglianico 1974) 1.25:59, 49ª Cinzia Stirparo (La Vetta Running) 1.26:05, 50ª Teresa Camosso (Gspt ’75) 1.26:31, 51ª Simona Tessarolo (La Vetta Running) 1.26:34, 52ª Josephine Lopez H (A.S.D.Dragonero) 1.27:41, 53ª Roberta Cerutti (G.S.A. Valsesia) 1.27:52, 54ª Marta Rodighiero (Atl. Trivero 2001) 1.28:47, 55ª Franca Giannone (Ass. Dilet. Canavese 2005) 1.28:49, 56ª Anna Sacco Botto (A.S.D.Dragonero) 1.28:51, 57ª Barbara Belusco (Asd Giannonerunning Circuit) 1.29:01, 58ª Daniela Leo (Atletica Valpellice) 1.29:16, 59ª Luisa Buccolieri (A.S.D. Golfo Dei Poeti Arcigni) 1.29:19, 60ª Elisa Balsamo (Asd Bio Correndo Avis – Usip) 1.29:27, 61ª Roberta Giacometti (G.S.A. Valsesia) 1.29:36, 62ª Maria Teresa Rivellino (La Podistica Robbiese) 1.29:38, 63ª Antonella Rossetti (Biella Running) 1.29:43, 64ª Marika Bedeschi (Running Oltrepo’) 1.29:59, 65ª Simonetta Rondi (G.S. Ermenegildo Zegna) 1.30:32, 66ª Debora Turco (Atleta Non Competitivo) 1.31:00, 67ª Barbara Sciarrone (Atletica Galliate) 1.31:47, 68ª Chrystelle Richert (A.S.D. Olimpia Runners) 1.32:56, 69ª Laura Enipeo (A.S.D. Podistica Torino) 1.33:01, 70ª Deborah Brunello (A.S.Gaglianico 1974) 1.33:36, 71ª Claretta Miglio (G.S.A. Valsesia) 1.35:14, 72ª Giuseppina Gerlo (La Michetta) 1.35:44, 73ª Anna Greppi (A.S.Gaglianico 1974) 1.35:45, 74ª Emanuela Zerbetto (Podistica Vigliano Asd) 1.35:55, 75ª Elvira Bottoni (Podistica Vigliano Asd) 1.36:06, 76ª Pamela Bertoli (A.Atl. Candelo) 1.39:08, 77ª Assunta Rita Padalino (A.S.D. Brancaleone  Asti) 1.39:41, 78ª Fulvia Perrone (A.S.D. Podismo Di Sera) 1.39:47, 79ª Cristina Bausano (A.S.D. Podismo Di Sera) 1.40:46, 80ª Roberta Caveggia (A.S.Gaglianico 1974) 1.41:06, 81ª Jessica Tognato (A.S.D. Olimpia Runners) 1.41:46, 82ª Roberta Pionzio (A.S.D. Olimpia Runners) 1.42.24, 83ª Cinzia Coppini (A.S.D. Olimpia Runners) 1.42.34, 84ª Tina Lassen (Atl. Novese) 1.43:43, 85ª Jessica Falco (Atleta Non Competitivo) 1.44:12, 86ª Simona Radice Sola (Atleta Non Competitivo) 1.45:23, 87ª Enrica Soligo (A.S.D. Olimpia Runners) 1.45:43, 88ª Angela Alloisio (A.S.Gaglianico 1974) 1.45:54, 89ª Rosa Milazzotto (Bio Correndo Avis) 1.46:26, 90ª Monica Cestari (A.S.Gaglianico 1974) 1.46.54, 91ª Luisa Valdo (A.S.D. Olimpia Runners) 1.48:35, 92ª Fiorella Bonnin (Atletica Valpellice) 1.48:46, 93ª Paola Marrone (Atleta Non Competitivo) 1.52:02, 94ª Tiziana Duca (Atleta Non Competitivo) 1.52:31, 95ª Cristina Valsesia (G.S. Castellania – Gozzano) 1.52:34, 96ª Claudia De Mari (A.S.D. Olimpia Runners) 1.56:50, 97ª Anna Gabriella Pejrani (Durbano Gas Energy Rivarolo 77) 1.57:23, 98ª Daniela Bruno Di Clarafond (A.S.D.Dragonero) 2.07.41.

Assoluta Maschile

1° Edward Young (Podistica Dilett. Valchiusella) 49:14, 2° Gabriele Gagliardi (A.S.D. Brancaleone  Asti) 49:34, 3° Loris Mandelli (Pol. Carugate) 50:55, 4° Giuseppe Molteni (S.S. Atl. Desio) 51:09, 5° Manuel Molteni (G.S. Villa Guardia) 51:33, 6° Andrea Secchiero (S.S. Atl. Desio) 51:34, 7° Gianfranco Cucco (Bio Correndo Avis) 52:12, 8° Giovanni Vanini (Cardatletica) 52:45, 9° Angelo Direnzo (Run Athletic Team A.S.D.) 52:48, 10° Dario Rognoni (Cus Pro Patria Milano) 53:28, 11° Flavio Ponzina (A.S.D. Brancaleone  Asti) 53:53, 12° Claudio Guglielmetti (G.S. Fulgor Prato Sesia) 54:20, 13° Matteo Lometti (Unione Giovane Biella) 54:25, 14° Vezio Bozza (Ass. Dilet. Canavese 2005) 54:36, 15° Michele Fracassi (G.P. Trinese) 54:53, 16° Paolo Boggio (Ass. Dilet. Canavese 2005) 54:58, 17° Stefan Iulius Gavril (C.U.S. Torino) 55:17, 18° Mamadou Yaya Souare (Runcard) 55:38, 19° Aymen Ayachi (Cus Pro Patria Milano) 55:39, 20° Diego Scabbio (Atl. Novese) 55:46, 21° Massimiliano Capra (Pod.Tranese Unione Industriale) 56:25, 22° Fabio Cantanna (Atletica Gio’ 22 Rivera) 56:35, 23° Alessandro Pisani (A.Atl. Candelo) 56:42, 24° Roberto Musso (S.S. Vittorio Alfieri Asti) 56:51, 25° Marco Rossi (Podistica Arona) 57:05, 26° Corrado Taliano (Asd Podistica Castagnitese) 57:18, 27° Massimo Lanza (A.Atl. Candelo) 57:30, 28° Fabrizio Riesi (G.S. Splendor Cossato) 57:37, 29° Adriano Zucco (Cambiaso Risso Running Team Ge) 58:11, 30° Sergio Prolo (A.S. Amatori Sport) 58:48, 31° Fabrizio Concina (G.S.D. Sai  Frecce Bianche Pod) 59:03, 32° Valerio Ottoboni (Atl. Novese) 59:04, 33° Marco Musso (A.S.D. Brancaleone  Asti) 59:07, 34° Nicola Poggio (A.S.D. Brancaleone  Asti) 59:08, 35° Valerio Garbarino (Atl. U.S. Nervianese 1919) 59:09, 36° Saverio Mobilio (Asd Atletica Trecate) 59:29, 37° Graziano Giordanengo (A.S.D.Dragonero) 59:34, 38° Andrea Pelosi (Atletica Monterosa Fogu Arnad) 59:43, 39° Andrea Marchionatti (Biella Running) 59:49, 40° Paolo Martinotti (G.P. Cartotecnica Piemontese A) 1.00:01, 41° Alberto Bagnasacco (Atl. Trivero 2001) 1.00:15, 42° Franco Chiera (Base Running) 1.00:53, 43° Andrea Giovanni Bonfanti (U.P. Missaglia) 1.00:59, 44° Leandro Demetri (G.P. Solvay) 1.01:08, 45° Michele Panza (A.S.D. Brancaleone  Asti) 1.01:23, 46° Roman Hollosi (Team Marathon S.S.D.) 1.02:21, 47° Maurizio Brunelli (Pietro Micca Biella) 1.02:41, 48° Ivan Del Grosso (Atletica Valsesia) 1.02:46, 49° Roberto Cassago (Asd Atletica Trecate) 1.02:50, 50° Luigi Solvi (Atletica Cinisello) 1.02:51, 51° Giorgio Domenico Prelle (Amici Del Mombarone) 1.02:52, 52° Valentino Osiliero (A.S.Gaglianico 1974) 1.02:58, 53° Christian Salatino (Asd Atletica Trecate) 1.03:11, 54° Achille Faranda (A.S.D. Brancaleone  Asti) 1.03:28, 55° Luciano Giamberardino (Runners Valbossa-Azzate) 1.03:38, 56° Fabrizio Fassone (Atleta Non Competitivo) 1.04:02, 57° Simone Travaglia (Atletica Valsesia) 1.04:15, 58° Cristiano Giacomini (G.S. Castellania – Gozzano) 1.04:28, 59° Diego Rossini (Atl. Santhia’) 1.04:30, 60° Andrea Bambace (G.S. Villa Guardia) 1.04:32, 61° Gianfranco Poggi (Atl. Novese) 1.04:34, 62° Mauro Cagliano (A.S.D. Olimpia Runners) 1.04:35, 63° Paolo Paggi (Atletica Rub. F.Lli Frattini) 1.04:37, 64° Andrea Miola (G.S. Ermenegildo Zegna) 1.04:40, 65° Gabriele Cornella (A.Atl. Candelo) 1.04:43, 66° Luca Fabbozzo (G.S. Villa Guardia) 1.04:49, 67° Fabio Bosetti (Runners Valbossa-Azzate) 1.04:50, 68° Mattia Bianucci (Atl. Novese) 1.04:58, 69° Adriele Prina Mello (Atleta Non Competitivo) 1.05:06, 70° Christian Agnolin (Gruppo Amici Corsa Pettinengo) 1.05:08, 71° Fabrizio Lavezzato (A.S.D. Brancaleone  Asti) 1.05:09, 72° Enrico Busseni (Runcard) 1.05:14, 73° Fabrizio Medea (Gruppo Amici Corsa Pettinengo) 1.05:16, 74° Giovanni Bonfante (A.S.Gaglianico 1974) 1.05:18, 75° Marco Boschetti (A.S.Gaglianico 1974) 1.05:35, 76° Fausto Curreli (G. P. Dilett. Tapporosso) 1.05:37, 77° Emiliano Di Palma (A.Atl. Candelo) 1.05:47, 78° Luca Scarpa (G.S. Marathon Max) 1.05:51, 79° Stefano Borin (Running Oltrepo’) 1.05:53, 80° Lorenzo Consoli (A.S. Amatori Sport) 1.06:12, 81° Ivan Domenico Risso (Base Running) 1.06:13, 82° Antonello Ceccon (Running Oltrepo’) 1.06:17, 83° Daniele Moschini (Atletica Valsesia) 1.06:22, 84° Prabir Mahato (Atleta Non Competitivo) 1.06:25, 85° Giampiero Pincetti (A.S.D. Podistica Torino) 1.06:36, 86° Pieraldo Scoffone (A.S.D. Brancaleone  Asti) 1.06:39, 87° Maurizio Didone’ (Biella Running) 1.06:41, 88° Denis Bertacco (Atl. Santhia’) 1.06:46, 89° Daniele Chiodi (Biella Running) 1.06:47, 90° Davide Moro (A.S.Gaglianico 1974) 1.06:48, 91° Gianluca Triffiletti (A.S.Gaglianico 1974) 1.06:52, 92° Alessandro Viale (A.S.D. Podistica Torino) 1.07:01, 93° Michele Montanarella (A.S.D. Brancaleone  Asti) 1.07:03, 94° Gigi Cabrino (G.P. Avis Casalese –  Aics) 1.07:12, 95° Fabrizio Pareschi (Asd Gruppo Podisti Albesi) 1.07:18, 96° Marco Casartelli (G.S. Villa Guardia) 1.07:21, 97° Matteo Padovano (Run Athletic Team A.S.D.) 1.07:27, 98° Gianni Tomaghelli (Atl. Novese) 1.07:29, 99° Alberto Porcile (Atleta Non Competitivo) 1.07:43, 100° Vincenzo Adinolfi (Asd Atletica Trecate) 1.07:47, 101° Paolo Criscione (Atleta Non Competitivo) 1.07:52, 102° Carlo Langhi’ (A.S.D. Circuito Running) 1.07:56, 103° Mario Goio (G.S. Splendor Cossato) 1.07:59, 104° Gianluca Torelli (Runners Valbossa-Azzate) 1.08:07, 105° Giovanni Loro (Ass. Dilet. Canavese 2005) 1.08:13, 106° Paolo Spadaro (Base Running) 1.08:15, 107° Luca Costabello (Atletica Valpellice) 1.08:16, 108° Alberto Coda (A.S.Gaglianico 1974) 1.08:17, 109° Riccardo Marucco (Atleta Non Competitivo) 1.08:19, 110° Cesare Chiabrera (A.S.D. Brancaleone  Asti) 1.08:32, 111° Paolo Gugole (G.S. Castellania – Gozzano) 1.08:37, 112° Enzo Marola (A.S. Amatori Sport) 1.08:40, 113° Maurizio Filante (Asd Podistica Castagnitese) 1.08:48, 114° Silvio Roma (Valsusa Running Team) 1.08:49, 115° Pietro Sansalone (Atleta Non Competitivo) 1.08:51, 116° Angelo Nicolello (Pol. Dil. Bairese – Uisp) 1.09:07, 117° Giancarlo Fraquelli (Atl. Centro Lario) 1.09:12, 118° Giuliano Lagomarsino (Atletica Frecce Zena) 1.09:14, 119° Alfonso Bozza (G.S. Castellania – Gozzano) 1.09:17, 120° Angelo Poletti (A.S.D. Circuito Running) 1.09:21, 121° Emanuele Tudini (G.S.D. Sai  Frecce Bianche Pod) 1.09:22, 122° Maurizio Oioli (G.S. La Cecca Borgomanero) 1.09:25, 123° Davide Poletto (Biella Running) 1.09:30, 124° Omar Zanetti (A.Atl. Candelo) 1.09:40, 125° Enrico Dall’angelo (A.S.Gaglianico 1974) 1.09:44, 126° Giovanni Poletti (G.S. Castellania – Gozzano) 1.09:48, 127° Rui Manuel Da Costa (Asd Atletica Trecate) 1.09:53, 128° Davide Italiano (U.S. Scalo Voghera) 1.09:55, 129° Stefano Boario (Atleta Non Competitivo) 1.09:57, 130° Marco Munerato (G.S. Fulgor Prato Sesia) 1.09:58, 131° Antonino Di Bella (A.S.D. Podismo Di Sera) 1.10:01, 132° Ivano Battaglia (Asd Gruppo Podisti Albesi) 1.10:03, 133° Michele Criscuolo (G.S.A. Valsesia) 1.10:09, 134° Giampietro Marazzina (Grande Trekking Asd – Acsi) 1.10:13, 135° Luca Beltrami (Atl. Santhia’) 1.10:18, 136° Paolo Banino (Atleta Non Competitivo) 1.10:22, 137° Armando Greco (Atl. Novese) 1.10:25, 138° Stefano Carenzo (Asd Sesia Running – Uisp) 1.10:29, 139° Massimo Zucchi (G.S. Castellania – Gozzano) 1.10:32, 140° Leo Lombardi (A.S.Gaglianico 1974) 1.10:33, 141° Vincenzo Giovinazzo (A.S.D. Escape Team Vigevano) 1.10:34, 142° Giuseppe Scagliotti (A.Atl. Candelo) 1.10:47, 143° Antonio Di Marco (Base Running) 1.10:51, 144° Valter Giva (A.S.D. Podistica Torino) 1.10:55, 145° Pietro Mosca (Atleta Non Competitivo) 1.11:00, 146° Alessandro Zifiglio (Gsa Pollone) 1.11:07, 147° Rubens Grosso (G.S. Ermenegildo Zegna) 1.11:21, 148° Alex Crestani (A.S.Gaglianico 1974) 1.11:26, 149° Gian Paolo Zanchi (Bio Correndo Avis) 1.11:32, 150° Stefano Bernardi (Atleta Non Competitivo) 1.11:33, 151° Claudio Pasini (G.P. I Gamber De Cuncuress) 1.11:34, 152° Antonio Salerno (Ass. Dilet. Canavese 2005) 1.11:35, 153° Alessandro Lazzarin (Ass. Dilet. Canavese 2005) 1.11:37, 154° Stefano Trovamala (Running Oltrepo’) 1.11:39, 155° Roberto Rizzi (G.S. Villa Guardia) 1.11:40, 156° Marco Siviero (Atleta Non Competitivo) 1.11:44, 157° Andrea Barberi (Atleta Non Competitivo) 1.12:06, 158° Sandro Trivero (Biella Running) 1.12:07, 159° Carlo Palazzo (Asd Giannonerunning Circuit) 1.12:15, 160° Gianni Scarcella (Asd Atletica Trecate) 1.12:16, 161° Stefano Linty (La Vetta Running) 1.12:20, 162° Roberto Gamba (La Vetta Running) 1.12:27, 163° Giandomenico Cherchi (A.S.D. Circuito Running) 1.12:28, 164° Damiano Boccia (Atleta Non Competitivo) 1.12:30, 165° Carmelo Arcieri (G.S. Zeloforamagno) 1.12:32, 166° Giulio Pontiroli (A.S.D. Podismo Di Sera) 1.12:33, 167° Simone Barcellona  () 01:12:36, 168° Nicolo’ Rizzato (Biella Running) 1.12:38, 169° Emanuele Lebole (A.S.D. Olimpia Runners) 1.12:49, 170° Massimo Lacchio (Atleta Non Competitivo) 1.12:57, 171° Massimo Aimaro (Atletica Canavesana) 1.13:01, 172° Dario Amateis (A.S.D. Brancaleone  Asti) 1.13:06, 173° Mattia Majolo (Atleta Non Competitivo) 1.13:09, 174° Andrea De Venere (Biella Running) 1.13:17, 175° Elio Eandi (Ass. Dilet. Canavese 2005) 1.13:18, 176° Massimiliano Copelli (A.S.D. Olimpia Runners) 1.13:21, 177° Francesco Tronca Colonel (Atleta Non Competitivo) 1.13:25, 178° Adolfo Fisanotti (Atl. Chierese & Leo) 1.13:32, 179° Fabio Lovisetto (A.S.Gaglianico 1974) 1.13:33, 180° Stefano Fallarini (New Run T.) 1.13:37, 181° Luca Ricci (Atleta Non Competitivo) 1.13:49, 182° Manuel De Mori (G.S. Ermenegildo Zegna) 1.13:51, 183° Rosario Palladino (Comitato Territoriale – Uisp) 1.13:53, 184° Luigi Gentile (Atl. Santhia’) 1.13:57, 185° Guido Caserza (Atl. Novese) 1.13:58, 186° Tiziano Berra (A.Atl. Candelo) 1.14:00, 187° Cali Canalis (Atleta Non Competitivo) 1.14:03, 188° Giorgio Brovarone (Runcard) 1.14:05, 189° Andrea Colombo (Atl. U.S. Nervianese 1919) 1.14:05, 190° Nanni Loi (Bio Correndo Avis) 1.14:12, 191° Federico Ferraro Fogno (G.S. Ermenegildo Zegna) 1.14:16, 192° Alessandro Zingarelli (A.Atl. Candelo) 1.14:20, 19° Roberto Rossi (Gruppo Amici Corsa Pettinengo) 1.14:34, 194° Marco Bergamini (Bio Correndo Avis) 1.04:35, 195° Mariano Porretto (Junioratletica Ass. Spor. Dile) 1.14:44, 196° Alex Marino (Biella Running) 1.14:46, 197° Gianluca Coda (A.S.Gaglianico 1974) 1.14:48, 198° Orazio Grasso (Podistica Vigliano Asd) 1.14:49, 199° Paolo Zublena (A.S.D. Olimpia Runners) 1.14:57, 200° Maurizio Rovere (Atletica Valpellice) 1.15.00, 201° Renato Gaudino (Atleta Non Competitivo) 1.15:15, 202° Stefano Mancosu (Base Running) 1.15:16, 203° Matteo Ferro (G.S.A. Valsesia) 1.15:17, 204° Marco Borsa (G.S. Ermenegildo Zegna) 1.15:19, 205° Fiorino Manerba (Ass. Dilet. Canavese 2005) 1.15:20, 206° Alessandro Zaro (Atl. San Marco U.S. Acli) 1.15:24, 207° Roberto Caldan (A.S.Gaglianico 1974) 1.15:26, 208° Stefano Maggini (A.S.D. Podismo Di Sera) 1.15:27, 209° Michele Giuliano (G.S. Fulgor Prato Sesia) 1.15:56, 210° Donato D’olimpio (A.Atl. Candelo) 1.16:01, 211° Fabio Malaspina (Running Oltrepo’) 1.16:04, 212° Nicolo’ Manno (Atleta Non Competitivo) 1.16:05, 213° James William Young (Podistica Dilett. Valchiusella) 1.16:12, 214° Valter Labruna (G.P. I Gamber De Cuncuress) 1.16:18, 215° Paolo Pistono (A.Atl. Candelo) 1.16:20, 216° Emanuele Fava D’alberto (G.S.A. Valsesia) 1.16:27, 217° Stefano Castoldi (A.S.D. Olimpia Runners) 1.16:33, 218° Angelo Carena (Runcard) 1.16:34, 219° Paolo Congiu (A.S.Gaglianico 1974) 1.16:37, 220° Vittorino Zaccone (A.S.D. Brancaleone  Asti) 1.16:41, 221° Paolo Rondi (G.S. Ermenegildo Zegna) 1.16:42, 222° Paolo Pitta’ (Atleta Non Competitivo) 1.16:59, 223° Alfredo Pesarini (Atleta Non Competitivo) 1.17:02, 224° Ivano Odoardi (Asd Atletica Trecate) 1.17:03, 225° Alessandro Pettini (Asd Gruppo Podisti Albesi) 1.17:06, 226° Roberto Collato (Runcard) 1.17:07, 227° Massimiliano Stradiotto (G.S. Villa Guardia) 1.17:07, 228° Luca Mancini (Bio Correndo Avis) 1.17:08, 229° Stefano Salsa (Atletica Marathon Bellinzago) 1.17:12, 230° Mauro Pautasso (C.U.S. Torino) 1.17:15, 231° Christian Agli’ (Atletica Valpellice) 1.17:17, 232° Bruno Guglielmetti (G.S. Fulgor Prato Sesia) 1.17:18, 233° Massimiliano Botosso (Maratoneti Capriatesi -Uisp) 1.17:22, 234° Andrea Abbiati (Biella Running) 1.17:26, 235° Giuseppe Rinarelli (Base Running) 1.17:31, 236° Tiziano Ricci (Asd Giannonerunning Circuit) 1.17:33, 237° Luca Marchisio (A.S.D. Gate-Cral Inps) 1.17:34, 238° Mattia Scotti (Atleta Non Competitivo) 1.17:52, 239° Marco Eulogio (Biella Running) 1.17:54, 240° Flavio Cavalieri (Bio Correndo Avis) 1.18:07, 241° Marco Remondini (A.S.D. Olimpia Runners) 1.18:11, 242° Roberto Danasino (Podistica Vigliano Asd) 1.18:14, 243° Guglielmo Catanese (New Run T.) 1.18:25, 244° Alfredo Ricagni (G.S.D. Sai  Frecce Bianche Pod) 1.18:31, 245° Stefano Germanetti (Atleta Non Competitivo) 1.18:34, 246° Domenico Belcastro (Gspt ’75) 1.18:36, 247° Carlo Rossi (Biella Running) 1.18:40, 248° Enrico Pesando Gamacchio (Amici Del Mombarone) 1.18:42, 249° Marco Leonardi (A.Atl. Candelo) 1.18:43, 250° Valter Scaramuzza (La Podistica Robbiese) 1.18:44, 251° Antonio Di Giovine (New Run T.) 1.18:57, 252° Renato Salvini (Running Oltrepo’) 1.18:58, 253° Omar Granatelli (G.S. Zeloforamagno) 1.19:04, 254° Domenico Guglielminetti (S.S. Vittorio Alfieri Asti) 1.19:18, 255° Daniele Bozzonetti (Pietro Micca Biella) 1.19:20, 256° Maurizio Levis (Atleta Non Competitivo) 1.19:29, 257° Ludovico Raviglione (Atleta Non Competitivo) 1.19:30, 258° Marco Alloatti (A.S.D. Podismo Di Sera) 1.19:35, 259° Giuseppe Gilardi (Atletica Valpellice) 1.19:44, 260° Enrico Giuseppe Faletti (A.S.D. Podistica Torino) 1.19:49, 261° Flavio Boaretto (G.P. Avis Pavia) 1.19:53, 262° Marco Pandolfo (A.S.D. Gate-Cral Inps) 1.20:00, 263° Aldo Costa (Podistica Vigliano Asd) 1.20:02, 264° Luca Dalmasso (Atleta Non Competitivo) 1.20:03, 265° Marco Bernardi (Runcard) 1.20:05, 266° Gianmarco Mauri (U.P. Missaglia) 1.20:15, 267° Flavio Galli (Atletica Rub. F.Lli Frattini) 1.20:28, 268° Simone Dell’aprovitola (A.S.D. Olimpia Runners) 1.20:42, 269° Salvatore Pellegrino (A.S.D. Olimpia Runners) 1.20:44, 270° Massimo Pollo (Runcard) 1.20:46, 271° Fabio Ferrando (Runcard) 1.20:50, 272° Enrico Correale (La Vetta Running) 1.21:12, 273° Stefano Franzosi (A.S.D. Olimpia Runners) 1.21:16, 274° Francesco Sala (G.S. Villa Guardia) 1.21:17, 275° Stefano Lebole (Atleta Non Competitivo) 1.16:58, 276° Stelvio Ferrari (Runcard) 1.21:20, 277° Massimiliano Falcis (Atleta Non Competitivo) 1.21:22, 278° Maurizio Padovani (Biella Running) 1.21:29, 279° Massimo Provera (G.P. Avis Casalese –  Aics) 1.21:31, 280° Mauro Garanzini (Team Atletico-Mercurio Novara) 1.21:37, 281° Michele Gallina (A.S.Gaglianico 1974) 1.21:45, 282° Davide Basuino (Atleta Non Competitivo) 1.21:57, 283° Roberto Barbirato (A.Atl. Candelo) 1.22:00, 284° Claudio Testa (Atletica Vigevano) 1.22:02, 285° Massimo Liberati (A.S.D. Podistica Torino) 1.22:06, 286° Vincenzo Giorgio (Base Running) 1.22:07, 287° Giuseppe Guglielminotti Valetta (Atleta Non Competitivo) 1.22:10, 288° Mario Saporiti (Asd Atletica Trecate) 1.22:14, 289° Andrea Graglia (Atleta Non Competitivo) 1.22:16, 290° Mauro Remus (Podistica Vigliano Asd) 1.22:21, 291° Nicola Gianno (Runcard) 1.22:30, 292° Delfo Sella (Gsa Pollone) 1.22:33, 293° Francesco Salvatore Greco (Ciro’ Marina Che Corre – Uisp) 1.22:35, 294° Fabio Caucino (G.S. Splendor Cossato) 1.22:38, 295° Giovanni Liantonio (A.S.D. Olimpia Runners) 1.22:41, 296° Filippo Bonini (G.P. Boggeri Arquata Scrivia) 1.22:43, 297° Giuseppe Natale (Pietro Micca Biella) 1.22:45, 298° Mauro Tunesi (A.Atl. Casorezzo) 1.22:46, 299° Gabriele Rogora (Atleta Non Competitivo) 1.22:59, 300° Simone Beltrami (Atleta Non Competitivo) 1.23:09, 301° Stefano Martelli (Asd Podismo Avis Novara – Uisp) 1.23:10, 302° Alberto Gradin (Gsa Pollone) 1.23:29, 303° Luca Papa (Atletica Galliate) 1.23:32, 304° Carmelo Perrone (Atletica Gio’ 22 Rivera) 1.23:37, 305° Paolo Novello (Atleta Non Competitivo) 1.23:40, 306° Stellio Ronchiato (Atletica Valpellice) 1.23:43, 307° Pier Carlo Scarano (La Vetta Running) 1.24:02, 308° Biagio Montalbano (Cral Trasporti Torinesi) 1.24:07, 309° Fabrizio Colella (Asd Bio Correndo Avis – Usip) 1.24:10, 310° Marco Ferrari (Runcard) 1.24:34, 311° Domenico Bandiera (Atleta Non Competitivo) 1.24:41, 312° Andrea Vaudano (G.S. Ermenegildo Zegna) 1.24:47, 313° Amalio Bello (Asd Atletica Trecate) 1.24:48, 314° Luca Quaglino (Atleta Non Competitivo) 1.24:50, 315° Marco Baresi (Atleta Non Competitivo) 1.24:53, 316° Davide Felisatti (Atl. Gavirate) 1.25:02, 317° Matteo Pezzana (Cambiaso Risso Running Team Ge) 1.25:03, 318° Paolo Pionzio (A.S.D. Olimpia Runners) 1.25:09, 319° Efre Braga (A.S.Gaglianico 1974) 1.25:14, 320° Roberto Magagna (Bio Correndo Avis) 1.25:15, 321° Antonio Galati (A.S.D. Brancaleone  Asti) 1.25:17, 322° Andrea Roccatello (Atleta Non Competitivo) 1.25:30, 323° Bruno Carlino (A.S.D. Podismo Di Sera) 1.25:31, 324° Nico Dacomo (Bio Correndo Avis) 1.25:32, 325° Corrado Fabbris (Atleta Non Competitivo) 1.25:34, 326° Mauro Airoldi (G.P. Quelli Della Via Baracca) 1.25:45, 327° Massimiliano Bertone (Asd Podismo Avis Novara – Uisp) 1.25:48, 328° Maurizio Marchili (G.S. Fulgor Prato Sesia) 1.25:49, 329° Francesco Gavuglio (Atl. Novese) 1.25:51, 330° Alessandro Biadene (A.Atl. Candelo) 1.25:53, 331° Paolo Colombo (Atleta Non Competitivo) 1.25:55, 332° Angelo Sereno Fassola (Atletica Ovest Ticino) 1.25:56, 333° Maurizio Campagnolo (La Vetta Running) 1.25:57, 334° Carlo Aglietti (A.S.D. Olimpia Runners) 1.26:07, 335° Massimo Orlando (Atl. Novese) 1.26:24, 336° Roberto Bellini (Durbano Gas Energy Rivarolo 77) 1.26:26, 337° Bruno Cavallini (Atletica Rub. F.Lli Frattini) 1.26:44, 338° Mario Frova (G.S.A. Valsesia) 1.27:00, 339° Gabriele Selva (Atleta Non Competitivo) 1.27:03, 340° Enrico Giachino (Pod.Tranese Unione Industriale) 1.27:20, 341° Franco Palermo (G.S. La Cecca Borgomanero) 1.27:22, 342° Stefano Viazzo (Asd Sesia Running – Uisp) 1.27:28, 343° Andrea Zanone Poma (Atleta Non Competitivo) 1.27:29, 344° Fabio Casazza (Asd Atletica Trecate) 1.27:40, 345° Elia Viola (Runcard) 1.27:46, 346° Paolo Moro (Atleta Non Competitivo) 1.27:48, 347° Moreno Arionello (Bio Correndo Avis) 1.27:50, 348° Angelo Demieri (Atleta Non Competitivo) 1.28:04, 349° Ivano Romagnoli (Atl.Lessona) 1.28:06, 350° Claudio Ambrosetti (Runcard) 1.28:18, 351° Giancarlo Vergellato (Asd Bio Correndo Avis – Usip) 1.28:43, 352° Franco Bellan (Runcard) 1.28:55, 353° Andrea Lucia (A.Atl. Candelo) 1.28:58, 354° Agostino De Zulian (Cus Insubria Eolo) 1.29:00, 355° Alberto Ummarino (Team Marathon S.S.D.) 1.29:06, 356° Andrea Battagion (Atl.Lessona) 1.29:18, 357° Maurizio Gianardi (A.S.D. Golfo Dei Poeti Arcigni) 1.29:24, 358° Maurizio Zanellato (Atleta Non Competitivo) 1.29:42, 359° Giuliano Pavan (Bergamo Stars Atletica) 1.29:47, 360° Pierluigi Congionti (Atleta Non Competitivo) 1.29:56, 361° Giuliano Botalla (A.S.D. Olimpia Runners) 1.30:14, 362° Luciano Baratella (Atleta Non Competitivo) 1.30:16, 363° Antonello Formaggio (A.S.D. Olimpia Runners) 1.30:26, 364° Gian Luca Sassone (Atletica Vercelli 78) 1.30:31, 365° Salvatore Lembo (G.S. Castellania – Gozzano) 1.30:33, 366° Roberto Ruscetta (G.S. Castellania – Gozzano) 1.30:38, 367° Antonio Grimaldi (Bio Correndo Avis) 1.31:33, 368° Edoardo Travaini (Podistica Arona) 1.31:45, 369° Fabio Sarto (Asd Podismo Avis Novara – Uisp) 1.32:19, 370° Giancarlo Fiore (Pol. Dil. Bairese – Uisp) 1.32:21, 371° Camillo Carelli (Podistica Vigliano Asd) 1.32:29, 372° Fabio Molon (Atleta Non Competitivo) 1.32:33, 373° Riccardo Michelone (A.Atl. Candelo) 1.32:34, 374° Marzio Molinari (G.P. Trinese) 1.32:36, 375° Enrico Tosalli (A.S. Amatori Sport) 1.32:47, 376° Andrea Sigurta’ (A.S.Gaglianico 1974) 1.32:50, 377° Roberto Zago (Podistica Vigliano Asd) 1.33:16, 378° Stefano Belloni (Asd Ortica Team Milano) 1.33:50, 379° Valter Mocco (Podistica Vigliano Asd) 1.33:58, 380° Simone De Capitani (Runcard) 1.34:21, 381° Michele Rasi (A.S.Gaglianico 1974) 1.34:24, 382° Marco Valicati (Running Oltrepo’) 1.34:41, 383° Piergiorgio Agnolin (A.S.Gaglianico 1974) 1.34:44, 384° Flavio Regis (A.S.D. Podismo Di Sera) 1.34:52, 385° Marco Musso (A.S.D. Brancaleone  Asti) 1.35:03, 386° Giandomenico Gattoni (G.S. La Cecca Borgomanero) 1.35:35, 387° Stefano Ferrari (Atleta Non Competitivo) 1.35:40, 388° Luca Boeris (A.S.Gaglianico 1974) 1.35:53, 389° Ivan Giuseppe Larenza (A.S.D. Podistica Casoria) 1.36:22, 390° Davide Pampirio (G.P. Avis Casalese –  Aics) 1.36:51, 391° Eugenio Pilla (A.S.D. Olimpia Runners) 1.37:28, 392° Stefano Calzanegra (G.S.A. Valsesia) 1.37:48, 393° Davide De Mattia (A.S.D. Olimpia Runners) 1.37:50, 394° Camillo Pavese (Atl. Novese) 1.38:11, 395° Maurizio Crespi (Atleta Non Competitivo) 1.38:23, 396° Luciano Castiglioni (G.P. Quelli Della Via Baracca) 1.38:46, 397° Massimo Lore’ (Running Oltrepo’) 1.39:15, 398° Ezio Carlo Frosi (La Michetta) 1.39:34, 399° Luca Colombo (A.S.Gaglianico 1974) 1.39:39, 400° Giovanni Sari (La Vetta Running) 1.39:46, 401° Renato Capriotti (Runner Team 99 Sbv) 1.41.14, 402° Dario Magaraggia (Pietro Micca Biella) 1.41.53, 403° Luciano Montevarchi (A.S.D. Brancaleone  Asti) 1.42.21, 404° Naldo Turello (A.S.D. Brancaleone  Asti) 1.42.25, 405° Claudio Viglione (A.S.D. Olimpia Runners) 1.42.38, 406° Giulio Bruno (A.S.D. Podistica Torino) 1.42.44, 407° Ettore Sibille (G.S.D. Sai  Frecce Bianche Pod) 1.42:52, 408° Diego Battistini (Atleta Non Competitivo) 1.43.26, 409° Pietro Greco (Atl. Santhia’) 1.44:56, 410° Marco Simionati (A.S.Gaglianico 1974) 1.45:12, 411° Fabio Coriele (A.S.D. Olimpia Runners) 1.45:20, 412° Sergio Tunesi (Atleta Non Competitivo) 1.46:44, 413° Luigi Ambrosino (A.S.D. Podistica Torino) 1.48:30, 414° Stefano Astrua (Gsa Pollone) 1.55:29, 415° Andrea Congionti (Atleta Non Competitivo) 1.56:36, 416° Rocco Riccardi (Podistica Vigliano Asd) 2.03:01, 417° Paolo Valli (Podistica Vigliano Asd) 2.03:03, 418° Giovanni Ceccon (Podistica Vigliano Asd) 2.12:15, 419° Antonio Neggia (A.S.D. Olimpia Runners) 2.14:07.

Categoria Ajpsf

1ª Federica Panciera (Base Running) 1.03:25, 2ª Debhora Li Sacchi (A.S.D. Olimpia Runners) 1.05:55, 3ª Lorena Lago (Road Runners Club Milano) 1.07:53, 4ª Giulia Guglielmetti (G.S. Fulgor Prato Sesia) 1.10:48, 5ª Letizia Zucca (G.S. Fulgor Prato Sesia) 1.15:31, 6ª Roberta Cerutti (G.S.A. Valsesia) 1.27:52, 7ª Luisa Buccolieri (A.S.D. Golfo Dei Poeti Arcigni) 1.29:19, 8ª Enrica Soligo (A.S.D. Olimpia Runners) 1.45:43, 9ª Luisa Valdo (A.S.D. Olimpia Runners) 1.48:35.

Categoria Ajpsm

1° Gianfranco Cucco (Bio Correndo Avis) 52:12, 2° Giovanni Vanini (Cardatletica) 52:45, 3° Angelo Direnzo (Run Athletic Team A.S.D.) 52:48, 4° Flavio Ponzina (A.S.D. Brancaleone  Asti) 53:53, 5° Claudio Guglielmetti (G.S. Fulgor Prato Sesia) 54:20, 6° Matteo Lometti (Unione Giovane Biella) 54:25, 7° Michele Fracassi (G.P. Trinese) 54:53, 8° Paolo Boggio (Ass. Dilet. Canavese 2005) 54:58, 9° Stefan Iulius Gavril (C.U.S. Torino) 55:17, 10° Mamadou Yaya Souare (Runcard) 55:38, 11° Aymen Ayachi (Cus Pro Patria Milano) 55:39, 12° Roberto Musso (S.S. Vittorio Alfieri Asti) 56:51, 13° Valerio Ottoboni (Atl. Novese) 59:04, 14° Nicola Poggio (A.S.D. Brancaleone  Asti) 59:08, 15° Valerio Garbarino (Atl. U.S. Nervianese 1919) 59:09, 16° Andrea Pelosi (Atletica Monterosa Fogu Arnad) 59:43, 17° Leandro Demetri (G.P. Solvay) 1.01:08, 18° Christian Salatino (Asd Atletica Trecate) 1.03:11, 19° Diego Rossini (Atl. Santhia’) 1.04:30, 20° Christian Agnolin (Gruppo Amici Corsa Pettinengo) 1.05:08, 21° Daniele Chiodi (Biella Running) 1.06:47, 22° Davide Moro (A.S.Gaglianico 1974) 1.06:48, 23° Matteo Padovano (Run Athletic Team A.S.D.) 1.07:27, 24° Emanuele Tudini (G.S.D. Sai  Frecce Bianche Pod) 1.09:22, 25° Davide Italiano (U.S. Scalo Voghera) 1.09:55, 26° Michele Criscuolo (G.S.A. Valsesia) 1.10:09, 27° Luca Beltrami (Atl. Santhia’) 1.10:18, 28° Simone Barcellona  () 01:12:36, 29° Nicolo’ Rizzato (Biella Running) 1.12:38, 30° Emanuele Lebole (A.S.D. Olimpia Runners) 1.12:49, 31° Andrea De Venere (Biella Running) 1.13:17, 32° Luigi Gentile (Atl. Santhia’) 1.13:57, 33° Andrea Colombo (Atl. U.S. Nervianese 1919) 1.14:05, 34° Matteo Ferro (G.S.A. Valsesia) 1.15:17, 35° Massimiliano Botosso (Maratoneti Capriatesi -Uisp) 1.17:22, 36° Marco Bernardi (Runcard) 1.20:05, 37° Vincenzo Giorgio (Base Running) 1.22:07, 38° Maurizio Gianardi (A.S.D. Golfo Dei Poeti Arcigni) 1.29:24, 39° Ivan Giuseppe Larenza (A.S.D. Podistica Casoria) 1.36:22.

Categoria F35

1ª Claudia Marchisa (Atl. Alessandria) 1.05:15, 2ª Ilaria Bergaglio (Atl. Novese) 1.05:33, 3ª Maria Luisa Marchese (Atl. Novese) 1.08:00, 4ª Sarah Aimee L’epee (Atletica Settimese) 1.08:59, 5ª Stefania Simonelli (Us Costigliole G. Giordano) 1.10:50, 6ª Giada Grimaldi (Bio Correndo Avis) 1.13:15, 7ª Vera Giordani (New Run T.) 1.18:46, 8ª Cristina Regis (G.P. Trinese) 1.21:54, 9ª Silvia Saletta (Atl.  Cento Torri Pavia) 1.25:11, 10ª Jessica Tognato (A.S.D. Olimpia Runners) 1.41:46.

Categoria F40

1ª Elisa Almondo (A.S.D. Brancaleone  Asti) 1.04:33, 2ª Valeria Bellan (Atletica Galliate) 1.08:14, 3ª Laura Rao (A. S. Dilett. Doratletica) 1.10:27, 4ª Lara Defilippi (Atletica Valsesia) 1.12:31, 5ª Sanda Opayets (G.S. Castellania – Gozzano) 1.16:43, 6ª Elena Patrucco (A.S.D. U.S. Sanfront Atletica) 1.17:05, 7ª Valeria Romagnolo (Trail Running Valsessera – Csen) 1.20:27, 8ª Federica Pozzo (A.Atl. Candelo) 1.23:33, 9ª Elisa Balsamo (Asd Bio Correndo Avis – Usip) 1.29:27, 10ª Roberta Giacometti (G.S.A. Valsesia) 1.29:36, 11ª Antonella Rossetti (Biella Running) 1.29:43, 12ª Marika Bedeschi (Running Oltrepo’) 1.29:59, 13ª Pamela Bertoli (A.Atl. Candelo) 1.39:08, 14ª Monica Cestari (A.S.Gaglianico 1974) 1.46.54.

Categoria F45

1ª Maria Cristina Guzzi (Atl. San Marco U.S. Acli) 1.07:16, 2ª Tiziana Borri (Biella Running) 1.10:17, 3ª Barbara Pollastro (Atletica Galliate) 1.19:25, 4ª Lorella Boschetto (A.S.Gaglianico 1974) 1.21:02, 5ª Barbara Sacchi (Running Oltrepo’) 1.25:36, 6ª Stefania Zanellato (A.S.Gaglianico 1974) 1.25:59, 7ª Cinzia Stirparo (La Vetta Running) 1.26:05, 8ª Simona Tessarolo (La Vetta Running) 1.26:34, 9ª Marta Rodighiero (Atl. Trivero 2001) 1.28:47, 10ª Barbara Belusco (Asd Giannonerunning Circuit) 1.29:01, 11ª Daniela Leo (Atletica Valpellice) 1.29:16, 12ª Chrystelle Richert (A.S.D. Olimpia Runners) 1.32:56, 13ª Laura Enipeo (A.S.D. Podistica Torino) 1.33:01, 14ª Deborah Brunello (A.S.Gaglianico 1974) 1.33:36, 15ª Assunta Rita Padalino (A.S.D. Brancaleone  Asti) 1.39:41, 16ª Cristina Bausano (A.S.D. Podismo Di Sera) 1.40:46, 17ª Roberta Caveggia (A.S.Gaglianico 1974) 1.41:06, 18ª Rosa Milazzotto (Bio Correndo Avis) 1.46:26.

Categoria F50

1ª Mara Giovine (A.S.D. Brancaleone  Asti) 1.12:09, 2ª Ignazia Cammalleri (A.S.D. Brancaleone  Asti) 1.14:06, 3ª Antonella Manfrinato (A.S.D. Olimpia Runners) 1.17:14, 4ª Loredana Fausone (A.S.D. Brancaleone  Asti) 1.18:30, 5ª Liliana Francesc Pagliero (A.S.D. Brancaleone  Asti) 1.20:19, 6ª Silvia Casali (A.S.D. Podistica Torino) 1.20:43, 7ª Paola Delledonne (Biella Running) 1.23:06, 8ª Marisa Fabbro (Asd Giordana Lombardi) 1.25:46, 9ª Franca Giannone (Ass. Dilet. Canavese 2005) 1.28:49, 10ª Maria Teresa Rivellino (La Podistica Robbiese) 1.29:38, 11ª Barbara Sciarrone (Atletica Galliate) 1.31:47, 12ª Anna Greppi (A.S.Gaglianico 1974) 1.35:45, 13ª Fulvia Perrone (A.S.D. Podismo Di Sera) 1.39:47, 14ª Cinzia Coppini (A.S.D. Olimpia Runners) 1.42.34.

Categoria F55

1ª Lorena Antonietta Di Vito (Cus Pro Patria Milano) 1.17:23, 2ª Sandra Belletti (A.S.D. Brancaleone  Asti) 1.22:24, 3ª Rosella Duoccio (A.Atl. Candelo) 1.23:54, 4ª Loredana Patteri (Biella Running) 1.24:30, 5ª Teresa Camosso (Gspt ’75) 1.26:31, 6ª Josephine Lopez H (A.S.D.Dragonero) 1.27:41, 7ª Anna Sacco Botto (A.S.D.Dragonero) 1.28:51, 8ª Simonetta Rondi (G.S. Ermenegildo Zegna) 1.30:32, 9ª Claretta Miglio (G.S.A. Valsesia) 1.35:14, 10ª Giuseppina Gerlo (La Michetta) 1.35:44, 11ª Emanuela Zerbetto (Podistica Vigliano Asd) 1.35:55, 12ª Roberta Pionzio (A.S.D. Olimpia Runners) 1.42.24, 13ª Tina Lassen (Atl. Novese) 1.43:43, 14ª Anna Gabriella Pejrani (Durbano Gas Energy Rivarolo 77) 1.57:23.

Categoria F60

1ª Raffaella Miglio (Asd Atletica Trecate) 1.17:47, 2ª Elvira Bottoni (Podistica Vigliano Asd) 1.36:06, 3ª Claudia De Mari (A.S.D. Olimpia Runners) 1.56:50.

Categoria F65

1ª Angela Alloisio (A.S.Gaglianico 1974) 1.45:54, 2ª Fiorella Bonnin (Atletica Valpellice) 1.48:46, 3ª Cristina Valsesia (G.S. Castellania – Gozzano) 1.52:34, 4ª Daniela Bruno Di Clarafond (A.S.D.Dragonero) 2.07.41.

Categoria M35

1° Vezio Bozza (Ass. Dilet. Canavese 2005) 54:36, 2° Fabrizio Riesi (G.S. Splendor Cossato) 57:37, 3° Fabrizio Concina (G.S.D. Sai  Frecce Bianche Pod) 59:03, 4° Saverio Mobilio (Asd Atletica Trecate) 59:29, 5° Andrea Marchionatti (Biella Running) 59:49, 6° Paolo Martinotti (G.P. Cartotecnica Piemontese A) 1.00:01, 7° Maurizio Brunelli (Pietro Micca Biella) 1.02:41, 8° Roberto Cassago (Asd Atletica Trecate) 1.02:50, 9° Andrea Bambace (G.S. Villa Guardia) 1.04:32, 10° Mauro Cagliano (A.S.D. Olimpia Runners) 1.04:35, 11° Luca Fabbozzo (G.S. Villa Guardia) 1.04:49, 12° Fabio Bosetti (Runners Valbossa-Azzate) 1.04:50, 13° Mattia Bianucci (Atl. Novese) 1.04:58, 14° Enrico Busseni (Runcard) 1.05:14, 15° Emiliano Di Palma (A.Atl. Candelo) 1.05:47, 16° Lorenzo Consoli (A.S. Amatori Sport) 1.06:12, 17° Davide Poletto (Biella Running) 1.09:30, 18° Manuel De Mori (G.S. Ermenegildo Zegna) 1.13:51, 19° Guido Caserza (Atl. Novese) 1.13:58, 20° Nanni Loi (Bio Correndo Avis) 1.14:12, 21° Alex Marino (Biella Running) 1.14:46, 22° James William Young (Podistica Dilett. Valchiusella) 1.16:12, 23° Paolo Pistono (A.Atl. Candelo) 1.16:20, 24° Guglielmo Catanese (New Run T.) 1.18:25, 25° Marco Pandolfo (A.S.D. Gate-Cral Inps) 1.20:00, 26° Salvatore Pellegrino (A.S.D. Olimpia Runners) 1.20:44, 27° Stefano Astrua (Gsa Pollone) 1.55:29.

Categoria M40

1° Dario Rognoni (Cus Pro Patria Milano) 53:28, 2° Fabio Cantanna (Atletica Gio’ 22 Rivera) 56:35, 3° Alessandro Pisani (A.Atl. Candelo) 56:42, 4° Marco Rossi (Podistica Arona) 57:05, 5° Franco Chiera (Base Running) 1.00:53, 6° Giorgio Domenico Prelle (Amici Del Mombarone) 1.02:52, 7° Simone Travaglia (Atletica Valsesia) 1.04:15, 8° Cristiano Giacomini (G.S. Castellania – Gozzano) 1.04:28, 9° Giovanni Bonfante (A.S.Gaglianico 1974) 1.05:18, 10° Luca Scarpa (G.S. Marathon Max) 1.05:51, 11° Stefano Borin (Running Oltrepo’) 1.05:53, 12° Denis Bertacco (Atl. Santhia’) 1.06:46, 13° Alessandro Viale (A.S.D. Podistica Torino) 1.07:01, 14° Michele Montanarella (A.S.D. Brancaleone  Asti) 1.07:03, 15° Gigi Cabrino (G.P. Avis Casalese –  Aics) 1.07:12, 16° Fabrizio Pareschi (Asd Gruppo Podisti Albesi) 1.07:18, 17° Luca Costabello (Atletica Valpellice) 1.08:16, 18° Maurizio Filante (Asd Podistica Castagnitese) 1.08:48, 19° Silvio Roma (Valsusa Running Team) 1.08:49, 20° Angelo Poletti (A.S.D. Circuito Running) 1.09:21, 21° Omar Zanetti (A.Atl. Candelo) 1.09:40, 22° Antonino Di Bella (A.S.D. Podismo Di Sera) 1.10:01, 23° Ivano Battaglia (Asd Gruppo Podisti Albesi) 1.10:03, 24° Stefano Carenzo (Asd Sesia Running – Uisp) 1.10:29, 25° Alessandro Zifiglio (Gsa Pollone) 1.11:07, 26° Rubens Grosso (G.S. Ermenegildo Zegna) 1.11:21, 27° Stefano Trovamala (Running Oltrepo’) 1.11:39, 28° Gianni Scarcella (Asd Atletica Trecate) 1.12:16, 29° Fabio Lovisetto (A.S.Gaglianico 1974) 1.13:33, 30° Marco Bergamini (Bio Correndo Avis) 1.04:35, 31° Alessandro Zingarelli (A.Atl. Candelo) 1.14:20, 32° Stefano Maggini (A.S.D. Podismo Di Sera) 1.15:27, 33° Fabio Malaspina (Running Oltrepo’) 1.16:04, 34° Massimiliano Stradiotto (G.S. Villa Guardia) 1.17:07, 35° Luca Mancini (Bio Correndo Avis) 1.17:08, 36° Luca Marchisio (A.S.D. Gate-Cral Inps) 1.17:34, 37° Flavio Cavalieri (Bio Correndo Avis) 1.18:07, 38° Enrico Giuseppe Faletti (A.S.D. Podistica Torino) 1.19:49, 39° Simone Dell’aprovitola (A.S.D. Olimpia Runners) 1.20:42, 40° Fabio Ferrando (Runcard) 1.20:50, 41° Filippo Bonini (G.P. Boggeri Arquata Scrivia) 1.22:43, 42° Alberto Gradin (Gsa Pollone) 1.23:29, 43° Marco Ferrari (Runcard) 1.24:34, 44° Matteo Pezzana (Cambiaso Risso Running Team Ge) 1.25:03, 45° Nico Dacomo (Bio Correndo Avis) 1.25:32, 46° Andrea Sigurta’ (A.S.Gaglianico 1974) 1.32:50, 47° Simone De Capitani (Runcard) 1.34:21, 48° Davide Pampirio (G.P. Avis Casalese –  Aics) 1.36:51, 49° Giulio Bruno (A.S.D. Podistica Torino) 1.42.44, 50° Fabio Coriele (A.S.D. Olimpia Runners) 1.45:20.

Categoria M45

1° Diego Scabbio (Atl. Novese) 55:46, 2° Massimiliano Capra (Pod.Tranese Unione Industriale) 56:25, 3° Corrado Taliano (Asd Podistica Castagnitese) 57:18, 4° Massimo Lanza (A.Atl. Candelo) 57:30, 5° Adriano Zucco (Cambiaso Risso Running Team Ge) 58:11, 6° Marco Musso (A.S.D. Brancaleone  Asti) 59:07, 7° Graziano Giordanengo (A.S.D.Dragonero) 59:34, 8° Andrea Giovanni Bonfanti (U.P. Missaglia) 1.00:59, 9° Achille Faranda (A.S.D. Brancaleone  Asti) 1.03:28, 10° Luciano Giamberardino (Runners Valbossa-Azzate) 1.03:38, 11° Paolo Paggi (Atletica Rub. F.Lli Frattini) 1.04:37, 12° Andrea Miola (G.S. Ermenegildo Zegna) 1.04:40, 13° Fabrizio Lavezzato (A.S.D. Brancaleone  Asti) 1.05:09, 14° Fabrizio Medea (Gruppo Amici Corsa Pettinengo) 1.05:16, 15° Ivan Domenico Risso (Base Running) 1.06:13, 16° Daniele Moschini (Atletica Valsesia) 1.06:22, 17° Gianluca Triffiletti (A.S.Gaglianico 1974) 1.06:52, 18° Paolo Spadaro (Base Running) 1.08:15, 19° Maurizio Oioli (G.S. La Cecca Borgomanero) 1.09:25, 20° Marco Munerato (G.S. Fulgor Prato Sesia) 1.09:58, 21° Giuseppe Scagliotti (A.Atl. Candelo) 1.10:47, 22° Alex Crestani (A.S.Gaglianico 1974) 1.11:26, 23° Alessandro Lazzarin (Ass. Dilet. Canavese 2005) 1.11:37, 24° Carlo Palazzo (Asd Giannonerunning Circuit) 1.12:15, 25° Roberto Gamba (La Vetta Running) 1.12:27, 26° Carmelo Arcieri (G.S. Zeloforamagno) 1.12:32, 27° Massimo Aimaro (Atletica Canavesana) 1.13:01, 28° Massimiliano Copelli (A.S.D. Olimpia Runners) 1.13:21, 29° Mariano Porretto (Junioratletica Ass. Spor. Dile) 1.14:44, 30° Orazio Grasso (Podistica Vigliano Asd) 1.14:49, 31° Alessandro Zaro (Atl. San Marco U.S. Acli) 1.15:24, 32° Emanuele Fava D’alberto (G.S.A. Valsesia) 1.16:27, 33° Stefano Castoldi (A.S.D. Olimpia Runners) 1.16:33, 34° Stefano Salsa (Atletica Marathon Bellinzago) 1.17:12, 35° Christian Agli’ (Atletica Valpellice) 1.17:17, 36° Andrea Abbiati (Biella Running) 1.17:26, 37° Tiziano Ricci (Asd Giannonerunning Circuit) 1.17:33, 38° Marco Remondini (A.S.D. Olimpia Runners) 1.18:11, 39° Marco Leonardi (A.Atl. Candelo) 1.18:43, 40° Antonio Di Giovine (New Run T.) 1.18:57, 41° Renato Salvini (Running Oltrepo’) 1.18:58, 42° Omar Granatelli (G.S. Zeloforamagno) 1.19:04, 43° Marco Alloatti (A.S.D. Podismo Di Sera) 1.19:35, 44° Gianmarco Mauri (U.P. Missaglia) 1.20:15, 45° Massimo Pollo (Runcard) 1.20:46, 46° Enrico Correale (La Vetta Running) 1.21:12, 47° Stefano Franzosi (A.S.D. Olimpia Runners) 1.21:16, 48° Stelvio Ferrari (Runcard) 1.21:20, 49° Massimo Provera (G.P. Avis Casalese –  Aics) 1.21:31, 50° Mario Saporiti (Asd Atletica Trecate) 1.22:14, 51° Delfo Sella (Gsa Pollone) 1.22:33, 52° Luca Papa (Atletica Galliate) 1.23:32, 53° Carmelo Perrone (Atletica Gio’ 22 Rivera) 1.23:37, 54° Andrea Vaudano (G.S. Ermenegildo Zegna) 1.24:47, 55° Davide Felisatti (Atl. Gavirate) 1.25:02, 56° Bruno Carlino (A.S.D. Podismo Di Sera) 1.25:31, 57° Massimiliano Bertone (Asd Podismo Avis Novara – Uisp) 1.25:48, 58° Stefano Viazzo (Asd Sesia Running – Uisp) 1.27:28, 59° Moreno Arionello (Bio Correndo Avis) 1.27:50, 60° Claudio Ambrosetti (Runcard) 1.28:18, 61° Andrea Lucia (A.Atl. Candelo) 1.28:58, 62° Andrea Battagion (Atl.Lessona) 1.29:18, 63° Gian Luca Sassone (Atletica Vercelli 78) 1.30:31, 64° Salvatore Lembo (G.S. Castellania – Gozzano) 1.30:33, 65° Stefano Calzanegra (G.S.A. Valsesia) 1.37:48, 66° Marco Simionati (A.S.Gaglianico 1974) 1.45:12.

Categoria M50

1° Sergio Prolo (A.S. Amatori Sport) 58:48, 2° Alberto Bagnasacco (Atl. Trivero 2001) 1.00:15, 3° Michele Panza (A.S.D. Brancaleone  Asti) 1.01:23, 4° Roman Hollosi (Team Marathon S.S.D.) 1.02:21, 5° Ivan Del Grosso (Atletica Valsesia) 1.02:46, 6° Luigi Solvi (Atletica Cinisello) 1.02:51, 7° Gianfranco Poggi (Atl. Novese) 1.04:34, 8° Gabriele Cornella (A.Atl. Candelo) 1.04:43, 9° Marco Boschetti (A.S.Gaglianico 1974) 1.05:35, 10° Fausto Curreli (G. P. Dilett. Tapporosso) 1.05:37, 11° Antonello Ceccon (Running Oltrepo’) 1.06:17, 12° Giampiero Pincetti (A.S.D. Podistica Torino) 1.06:36, 13° Marco Casartelli (G.S. Villa Guardia) 1.07:21, 14° Carlo Langhi’ (A.S.D. Circuito Running) 1.07:56, 15° Mario Goio (G.S. Splendor Cossato) 1.07:59, 16° Gianluca Torelli (Runners Valbossa-Azzate) 1.08:07, 17° Enrico Dall’angelo (A.S.Gaglianico 1974) 1.09:44, 18° Giovanni Poletti (G.S. Castellania – Gozzano) 1.09:48, 19° Giampietro Marazzina (Grande Trekking Asd – Acsi) 1.10:13, 20° Massimo Zucchi (G.S. Castellania – Gozzano) 1.10:32, 21° Valter Giva (A.S.D. Podistica Torino) 1.10:55, 22° Gian Paolo Zanchi (Bio Correndo Avis) 1.11:32, 23° Antonio Salerno (Ass. Dilet. Canavese 2005) 1.11:35, 24° Roberto Rizzi (G.S. Villa Guardia) 1.11:40, 25° Sandro Trivero (Biella Running) 1.12:07, 26° Stefano Linty (La Vetta Running) 1.12:20, 27° Giulio Pontiroli (A.S.D. Podismo Di Sera) 1.12:33, 28° Elio Eandi (Ass. Dilet. Canavese 2005) 1.13:18, 29° Stefano Fallarini (New Run T.) 1.13:37, 30° Rosario Palladino (Comitato Territoriale – Uisp) 1.13:53, 31° Giorgio Brovarone (Runcard) 1.14:05, 32° Federico Ferraro Fogno (G.S. Ermenegildo Zegna) 1.14:16, 33° Gianluca Coda (A.S.Gaglianico 1974) 1.14:48, 34° Stefano Mancosu (Base Running) 1.15:16, 35° Marco Borsa (G.S. Ermenegildo Zegna) 1.15:19, 36° Michele Giuliano (G.S. Fulgor Prato Sesia) 1.15:56, 37° Paolo Congiu (A.S.Gaglianico 1974) 1.16:37, 38° Giuseppe Rinarelli (Base Running) 1.17:31, 39° Marco Eulogio (Biella Running) 1.17:54, 40° Enrico Pesando Gamacchio (Amici Del Mombarone) 1.18:42, 41° Valter Scaramuzza (La Podistica Robbiese) 1.18:44, 42° Daniele Bozzonetti (Pietro Micca Biella) 1.19:20, 43° Fabio Caucino (G.S. Splendor Cossato) 1.22:38, 44° Giovanni Liantonio (A.S.D. Olimpia Runners) 1.22:41, 45° Giuseppe Natale (Pietro Micca Biella) 1.22:45, 46° Mauro Tunesi (A.Atl. Casorezzo) 1.22:46, 47° Stefano Martelli (Asd Podismo Avis Novara – Uisp) 1.23:10, 48° Fabrizio Colella (Asd Bio Correndo Avis – Usip) 1.24:10, 49° Amalio Bello (Asd Atletica Trecate) 1.24:48, 50° Paolo Pionzio (A.S.D. Olimpia Runners) 1.25:09, 51° Alessandro Biadene (A.Atl. Candelo) 1.25:53, 52° Maurizio Campagnolo (La Vetta Running) 1.25:57, 53° Carlo Aglietti (A.S.D. Olimpia Runners) 1.26:07, 54° Roberto Bellini (Durbano Gas Energy Rivarolo 77) 1.26:26, 55° Mario Frova (G.S.A. Valsesia) 1.27:00, 56° Fabio Casazza (Asd Atletica Trecate) 1.27:40, 57° Agostino De Zulian (Cus Insubria Eolo) 1.29:00, 58° Alberto Ummarino (Team Marathon S.S.D.) 1.29:06, 59° Antonello Formaggio (A.S.D. Olimpia Runners) 1.30:26, 60° Roberto Ruscetta (G.S. Castellania – Gozzano) 1.30:38, 61° Giancarlo Fiore (Pol. Dil. Bairese – Uisp) 1.32:21, 62° Riccardo Michelone (A.Atl. Candelo) 1.32:34, 63° Michele Rasi (A.S.Gaglianico 1974) 1.34:24, 64° Marco Valicati (Running Oltrepo’) 1.34:41, 65° Marco Musso (A.S.D. Brancaleone  Asti) 1.35:03, 66° Luca Boeris (A.S.Gaglianico 1974) 1.35:53, 67° Davide De Mattia (A.S.D. Olimpia Runners) 1.37:50, 68° Luca Colombo (A.S.Gaglianico 1974) 1.39:39.

Categoria M55

1° Valentino Osiliero (A.S.Gaglianico 1974) 1.02:58, 2° Pieraldo Scoffone (A.S.D. Brancaleone  Asti) 1.06:39, 3° Maurizio Didone’ (Biella Running) 1.06:41, 4° Gianni Tomaghelli (Atl. Novese) 1.07:29, 5° Alberto Coda (A.S.Gaglianico 1974) 1.08:17, 6° Cesare Chiabrera (A.S.D. Brancaleone  Asti) 1.08:32, 7° Paolo Gugole (G.S. Castellania – Gozzano) 1.08:37, 8° Enzo Marola (A.S. Amatori Sport) 1.08:40, 9° Giancarlo Fraquelli (Atl. Centro Lario) 1.09:12, 10° Giuliano Lagomarsino (Atletica Frecce Zena) 1.09:14, 11° Armando Greco (Atl. Novese) 1.10:25, 12° Vincenzo Giovinazzo (A.S.D. Escape Team Vigevano) 1.10:34, 13° Antonio Di Marco (Base Running) 1.10:51, 14° Claudio Pasini (G.P. I Gamber De Cuncuress) 1.11:34, 15° Giandomenico Cherchi (A.S.D. Circuito Running) 1.12:28, 16° Adolfo Fisanotti (Atl. Chierese & Leo) 1.13:32, 17° Tiziano Berra (A.Atl. Candelo) 1.14:00, 18° Roberto Rossi (Gruppo Amici Corsa Pettinengo) 1.14:34, 19° Maurizio Rovere (Atletica Valpellice) 1.15.00, 20° Roberto Caldan (A.S.Gaglianico 1974) 1.15:26, 21° Angelo Carena (Runcard) 1.16:34, 22° Vittorino Zaccone (A.S.D. Brancaleone  Asti) 1.16:41, 23° Paolo Rondi (G.S. Ermenegildo Zegna) 1.16:42, 24° Ivano Odoardi (Asd Atletica Trecate) 1.17:03, 25° Alessandro Pettini (Asd Gruppo Podisti Albesi) 1.17:06, 26° Mauro Pautasso (C.U.S. Torino) 1.17:15, 27° Carlo Rossi (Biella Running) 1.18:40, 28° Domenico Guglielminetti (S.S. Vittorio Alfieri Asti) 1.19:18, 29° Giuseppe Gilardi (Atletica Valpellice) 1.19:44, 30° Flavio Boaretto (G.P. Avis Pavia) 1.19:53, 31° Flavio Galli (Atletica Rub. F.Lli Frattini) 1.20:28, 32° Francesco Sala (G.S. Villa Guardia) 1.21:17, 33° Maurizio Padovani (Biella Running) 1.21:29, 34° Mauro Garanzini (Team Atletico-Mercurio Novara) 1.21:37, 35° Michele Gallina (A.S.Gaglianico 1974) 1.21:45, 36° Roberto Barbirato (A.Atl. Candelo) 1.22:00, 37° Claudio Testa (Atletica Vigevano) 1.22:02, 38° Mauro Remus (Podistica Vigliano Asd) 1.22:21, 39° Pier Carlo Scarano (La Vetta Running) 1.24:02, 40° Biagio Montalbano (Cral Trasporti Torinesi) 1.24:07, 41° Mauro Airoldi (G.P. Quelli Della Via Baracca) 1.25:45, 42° Maurizio Marchili (G.S. Fulgor Prato Sesia) 1.25:49, 43° Bruno Cavallini (Atletica Rub. F.Lli Frattini) 1.26:44, 44° Enrico Giachino (Pod.Tranese Unione Industriale) 1.27:20, 45° Franco Palermo (G.S. La Cecca Borgomanero) 1.27:22, 46° Fabio Sarto (Asd Podismo Avis Novara – Uisp) 1.32:19, 47° Enrico Tosalli (A.S. Amatori Sport) 1.32:47, 48° Stefano Belloni (Asd Ortica Team Milano) 1.33:50, 49° Flavio Regis (A.S.D. Podismo Di Sera) 1.34:52, 50° Giandomenico Gattoni (G.S. La Cecca Borgomanero) 1.35:35, 51° Eugenio Pilla (A.S.D. Olimpia Runners) 1.37:28, 52° Luciano Castiglioni (G.P. Quelli Della Via Baracca) 1.38:46, 53° Ezio Carlo Frosi (La Michetta) 1.39:34, 54° Dario Magaraggia (Pietro Micca Biella) 1.41.53, 55° Claudio Viglione (A.S.D. Olimpia Runners) 1.42.38, 56° Pietro Greco (Atl. Santhia’) 1.44:56, 57° Luigi Ambrosino (A.S.D. Podistica Torino) 1.48:30.

Categoria M60

1° Vincenzo Adinolfi (Asd Atletica Trecate) 1.07:47, 2° Angelo Nicolello (Pol. Dil. Bairese – Uisp) 1.09:07, 3° Rui Manuel Da Costa (Asd Atletica Trecate) 1.09:53, 4° Dario Amateis (A.S.D. Brancaleone  Asti) 1.13:06, 5° Donato D’olimpio (A.Atl. Candelo) 1.16:01, 6° Valter Labruna (G.P. I Gamber De Cuncuress) 1.16:18, 7° Roberto Collato (Runcard) 1.17:07, 8° Alfredo Ricagni (G.S.D. Sai  Frecce Bianche Pod) 1.18:31, 9° Domenico Belcastro (Gspt ’75) 1.18:36, 10° Massimo Liberati (A.S.D. Podistica Torino) 1.22:06, 11° Nicola Gianno (Runcard) 1.22:30, 12° Francesco Salvatore Greco (Ciro’ Marina Che Corre – Uisp) 1.22:35, 13° Efre Braga (A.S.Gaglianico 1974) 1.25:14, 14° Roberto Magagna (Bio Correndo Avis) 1.25:15, 15° Massimo Orlando (Atl. Novese) 1.26:24, 16° Elia Viola (Runcard) 1.27:46, 17° Ivano Romagnoli (Atl.Lessona) 1.28:06, 18° Franco Bellan (Runcard) 1.28:55, 19° Antonio Grimaldi (Bio Correndo Avis) 1.31:33, 20° Edoardo Travaini (Podistica Arona) 1.31:45, 21° Camillo Carelli (Podistica Vigliano Asd) 1.32:29, 22° Roberto Zago (Podistica Vigliano Asd) 1.33:16, 23° Valter Mocco (Podistica Vigliano Asd) 1.33:58, 24° Massimo Lore’ (Running Oltrepo’) 1.39:15, 25° Giovanni Sari (La Vetta Running) 1.39:46, 26° Ettore Sibille (G.S.D. Sai  Frecce Bianche Pod) 1.42:52, 27° Renato Capriotti (Runner Team 99 Sbv) 1.41.14, 28° Luciano Montevarchi (A.S.D. Brancaleone  Asti) 1.42.21, 29° Naldo Turello (A.S.D. Brancaleone  Asti) 1.42.25.

Categoria M65

1° Giovanni Loro (Ass. Dilet. Canavese 2005) 1.08:13, 2° Alfonso Bozza (G.S. Castellania – Gozzano) 1.09:17, 3° Leo Lombardi (A.S.Gaglianico 1974) 1.10:33, 4° Paolo Zublena (A.S.D. Olimpia Runners) 1.14:57, 5° Fiorino Manerba (Ass. Dilet. Canavese 2005) 1.15:20, 6° Bruno Guglielmetti (G.S. Fulgor Prato Sesia) 1.17:18, 7° Roberto Danasino (Podistica Vigliano Asd) 1.18:14, 8° Aldo Costa (Podistica Vigliano Asd) 1.20:02, 9° Stellio Ronchiato (Atletica Valpellice) 1.23:43, 10° Antonio Galati (A.S.D. Brancaleone  Asti) 1.25:17, 11° Francesco Gavuglio (Atl. Novese) 1.25:51, 12° Angelo Sereno Fassola (Atletica Ovest Ticino) 1.25:56, 13° Giancarlo Vergellato (Asd Bio Correndo Avis – Usip) 1.28:43, 14° Giuliano Pavan (Bergamo Stars Atletica) 1.29:47, 15° Marzio Molinari (G.P. Trinese) 1.32:36, 16° Piergiorgio Agnolin (A.S.Gaglianico 1974) 1.34:44.

Categoria M70

1° Giuliano Botalla (A.S.D. Olimpia Runners) 1.30:14, 2° Camillo Pavese (Atl. Novese) 1.38:11, 3° Rocco Riccardi (Podistica Vigliano Asd) 2.03:01, 4° Paolo Valli (Podistica Vigliano Asd) 2.03:03, 5° Giovanni Ceccon (Podistica Vigliano Asd) 2.12:15, 6° Antonio Neggia (A.S.D. Olimpia Runners) 2.14:07.