Attualità #In primo piano #Sport

BIELLA CENTRA LA TERZA VITTORIA DI FILA MA LEGNANO NON DEMERITA

Che fatica ma poi alla fine la si porta a casa con quattro punti di vantaggio maturati ai liberi dopo una partita in cui Biella ha dovuto rincorrere e che solo grazie a una capacità più nervosa che tecnica di rimanere in partita ha permesso alla truppa di Carrea di mettere a segno la terza vittoria consecutiva che consegnano a Biella una classifica decisamente interessante. Biella parte bene mentre Legnano all’inizio fa fatica poi però i tiratori biellesi sbagliano troppi canestri mentre dall’altra parte Thomas e Raffa confezionano bei giochi che portano i lombardi avanti di sei punti alla fine del primo quarto. Disavanzo che si dilata a inizio secondo con Biella sotto anche di dodici. Carrea correi ai ripari e con pazienza i suoi ricuciono lo strappo. Thomas da immarcabile commette una sciocchezza e si fa espellere ma pur senza il suo giocatore migliore Legnano non molla mai fino alla fine. Biella pur non giocando una grande partita porta a casa due punti preziosi

Sims 9 come al solito il migliore in doppia cifra dopo quattro minuti non si fa intimidire e si prende il canestro della vittoria a pochi secondi dalla fine

Vildera 5,5 litiga col ferro e fa fatica in tutti i duelli commettendo diversi falli

Chiarastella 7 equilibrio in campo quando si rivolge a lui Carrea risponde sempre presente e non sbaglia quasi mai le sue scelte

Harrell 7,5 tanti e ancora troppi gli errori al tiro però è determinante con gli assit e le giocate e si prende tiri quando la palla scotta

Saccaggi 7 non una delle sue partite migliori soffre e parecchio il gioco e la difesa di Legnano. Si mantiene lucido e freddo nella roulette dei tiri liberi

Massone 6 alterna buone cose a errori brutti, come le tre palle perse in attacco che scatenano contropiedi, però era in rientro ed era importante tornare in clima partita

Wheatle 6,5 mezzo punto in più per la rubata e la schiacciata ma fa fatica questa sera e commette anche un’ingenuità sul tiro di raffa da tre che poteva costare caro

Stefanelli 8, 5 praticamente una furia questa sera da la carica segna da tre e mette un discreto furore agonistico. Si sta preparando per la Coppa

Carrea 7 si gode la terza vittoria ma segnala diversi errori, forse un calo di concentrazione, forse un’po troppa sicurezza, gestisce bene i cambi ma i giocatori lo devono seguire di più nei finali

Legnano 8 squadra che non merita la classifica che ha. Gioca bene dopo un avvio affannoso con raffa (8) e Thomas (9 per le giocate 1 per la stupidaggine per i suoi commessa al 25’) e che trova canestri importanti anche da Bortolani (7)

Biella vs Legnano  78 – 74( 14 – 20; 34 – 35; 59 – 55)

Biella: Harrell 16, Vildera 2, Nwokoye n.e., Chiarastella 4, Saccaggi 10, Sims 25, Pollone n.e., Massone 2, Wheatle 4, Stefanelli 15. All. Carrea

Legnano: Raffa 20, Thomas 20, Bianchi 3, Ferri 0, Bortolani 19, Coraini n.e, Bozzetto 7, Berra n.e., Corti 0 , Serpilli 5. All. Mazzetti

Tiri Liberi Biella 12/13 Legnano 14/22Rimbalzi Biella 42, Legnano 30. Assist Biella 16 Legnano 9

Attualità #Biella #In primo piano #Sport

IL TIRO DALLA LUNGA DISTANZA PREMIA LEGNANO CHE SBANCA IL FORUM (74 -77) LE PAGELLE

Niente da fare Legnano bestia nera per Biella in questa stagione, dopo aver perso all’andata Ferguson e compagni pagano dazio anche al Forum surclassati da una seconda frazione di gara in cui Raivio e Zanelli hanno letteralmente bombardato Biella. La gara viene decisa nel convulso finale. Bowers ha la palla del pareggio a 1 secondo dalla fine ma si ferma sul ferro. Ferrari costruisce una gabbia su Ferguson e si affida ai suoi piccoli. Carrea non ha il consueto apporto dalla panchina e di fatto la partita finisce li. Ma mercoledì si gioca di nuovo trasferta contro l’Eurobasket

Ferguson 6 una gabbia intorno a lui, raddoppi continui. Si innervosisce e gli vengono fischiati falli veniali ma quando la terna lo addita per la terza volta perde lucidità. Tanti gli errori al tiro

Chiarastella 6,5 a corrente alternata, ha il merito di prendere 12 rimbalzi di cui cinque in attacco per le seconde possibilità, ma non è serata, anche se mette quattro assist

Bowers 7 il migliore per qualità e intensità di gioco è lui il primo e l’ultimo a segnare, anche tre triple per contrastare gli avversari

Uglietti 6 comincia molto bene ma due falli su Zanelli ne limitato l’intensità e così si fa contagiare dall’abulico gioco di squadra soprattutto in attacco

Pollone 5 pesano come un macigno i 4 tentativi da tre falliti, Biella sa vincere quando la sua panchina riesce a dare il consueto apporto di punti e di intensità, purtroppo non è serata

Wheatle 6 non sprigiona la sua intensità fisica e il gioco ne risente, otto punti a referto ma nessuno tiro dalla lunga distanza e vista la difesa di Legnano non ci voleva proprio

Rattalino 4 ormai è una costante pochi minuti ma tanta tanta paura sui contatti e annebbiato in campo, se poi sbagli anche i tiri a gioco fermo. Da recuperare

Sgobba s.v. senza infamia e senza lode un gioco da tre punti che poteva dare adito a buoni auspici e che invece si perde

Carrea 6,5 non riesce a trovare le contromisure tattiche nel terzo quarto per fermare Zanelli, in sala stampa comunque difende a spada tratta la squadra. Condottiero

Terna arbitrale 5 non possiamo dire che abbiano falsato la partita ma il metro arbitrale non è stato dei migliori, fischi a casaccio e cattiva gestione. Di solito non parliamo degli arbitri ma se lo facciamo è perché oggettivamente sono stati inguardabili

Legnano 7 Ferrari (8) costruisce una gabbia su Ferguson non ha Mosley (6) al meglio ma può godersi uno sfavillante Zanelli (8,5) e un Raivio (8) super. Capitan Maiocco (7) suona la carica. Per il gruppo dei tifosi che aveva raggiunto in forza il Forum

Eurotrend Biella vs Legnano Basket Knights  74 – 77 ( 20 – 21; 39 – 35, 59 -60,)

Eurotrend Biella: Ferguson 16, Chiarastella 7, Bowers 16, Uglietti 7, L. Pollone 0, M.Pollone 0, Wheatle 8,  Rattalino 0, Tessitori 17, Sgobba 3 .Allenatore  Michele Carrea.
FCL Contract Legnano: Tomasini 0, Zanelli 22, Roveda 2,  Maiocco 7, Toscano 9, Raivio 20, Tosi n.e., Mosley 9, Pullazi 8. Allenatore Mattia Ferrari.
Tiri Liberi Biella 12/17, Legnano 12/16. Rimbalzi Biella 45, Legnano 39. Assist Biella 12 Legnano 13