Sport

IL BOTTINO DELLA LA MARMORA:DUE ARGENTI DI RICCARDO POZZATO E DUE BRONZI DI FEDERICO POZZATO E DIMITRIE LUNGU

Sabato scorso si è svolto a Mortara il Campionato Interregionale Gold di Specialità di Artistica Maschile . I ginnasti della La Marmora seguiti da Jacopo Vercellino e da Irina Sitnikova che ha abbandonato le sue giovani ginnaste per seguire in questa competizione il settore maschile, hanno gareggiato con grande determinazione ed i risultati positivi sono subito arrivati dai due ginnasti della categoria Juniores di seconda fascia. Riccardo Pozzato ha vinto la medaglia d’argento agli anelli ed al volteggio, giungendo poi settimo al corpo libero. Dimitrie Lungu che nel Campionato regionale si era classificato alla sbarra al quarto posto, in questo contesto, molto più importante, non si è emozionato ed è riuscito a conquistare la medaglia di bronzo che gli apre le porte per il Campionato nazionale, così come naturalmente si è meritato l’ammissione Riccardo in tutt’e tre gli attrezzi.

Nella categoria Seniores Federico Pozzato ha vinto la medaglia di bronzo alla sbarra, mentre agli anelli è giunto quarto ed alle parallele quinto. E’così ammesso al Campionato nazionale in tutti gli attrezzi. Francesco Prato anche se non è riuscito a vincere una medaglia si è classificato sesto alle parallele, sesto al cavallo con maniglie e nono al volteggio. Anche Francesco ha superato lo scoglio della qualifica ai Campionati nazionali in due attrezzi. Infine Davide Farneda è giunto quindicesimo al corpo libero ma non è riuscito ad essere ammesso alla finale. Ha comunque svolto un’ottima gara. Mentre il settore maschile inanellava questi importanti risultati, le giovanissime dell’Artistica scendevano in campo a Treviso per una gara nazionale Gold Allieve di ripescaggio per la finale del Campionato nazionale. La La Marmora ha schierato ben tre giovanissime ginnaste di appena otto anni ed una più matura di dieci anni. Lo scopo della gara a cui erano ammesse ottanta ginnaste per fascia d’età di tutt’Italia era quello di confrontarsi con altre realtà, fare esperienza e gareggiare in un contesto più ampio di fronte a severissime giudici e ad un pubblico più ampio. Non c’era la velleità di classificarsi tra le migliori ventidue ginnaste che disputeranno la finale nazionale, ma Rebecca Cangiano è riuscita a classificarsi a ridosso delle migliori, mentre Veronica Pastorato, Giulia Gaggino e Margherita Marcuzzi nella terza fascia si sono classificate oltre la prima metà della classifica.

Attualità #Sport

RITMICA UNA MEDAGLIA PESANTE PER ALESSIA SCARDONE

A Saluzzo, mentre l’Artistica maschile e Femminile gareggiava a Padova, le ginnaste della La Marmora di Ritmica partecipavano al campionato individuale  regionale Silver e Gold. Sabato sono scese in campo le ginnaste senior che hanno ottenuto le posizioni più importanti. Infatti nelle Seniores di prima fascia Alice Livelli, ferma da un po’ di tempo per un problema dovuto ad una caduta sugli sci, si è espressa abbastanza bene ed è riuscita a conquistare la medaglia di bronzo.  Ma è nelle Senior di seconda fascia che la La Marmora è riuscita a piazzare sul podio non una ma due ginnaste. Infatti Alessia Scardone con un’ottima condotta di gara ha vinto, seguita dall’argento ben meritato di Giorgia Gelsi. Domenica è stata la volta delle giovani Junior nel Torneo individuale Gold e la migliore lamarmorina  è stata Camilla Ferraris, seguita da Cecilia Medri e da Anna Galasso. La gara è stata molto difficile ed il gruppo di ginnaste, tutte con ottime doti e con esercizi di valore, ha reso arduo il compito della giuria nello stilare una classifica in base al valore delle atlete in gara. Quasi tutte queste ginnaste, tra cui le tre biellesi, fanno parte del team regionale di alta specializzazione per cui sono le migliori del Piemonte e qualsiasi risultato di gara ha comunque un grande valore.

C’è poi da dire che la maggior parte di queste ginnaste ogni giorno, con doppio allenamento e scuola privata passa quasi tutta la giornata in palestra, avendo molto più tempo per perfezionare tutti i movimenti e di conseguenza un minor rischio d’incorrere in perdite di attrezzo o in altri errori. Le ginnaste lamarmorine conducono invece una vita normale, seguendo con profitto i loro studi ed allenandosi cinque volte alla settimana per tre ore come fanno tutti gli atleti dei vari sport agonisti. Naturalmente l’impatto con chi si allena più del doppio, più di trenta ore settimanali, è forte, ma questo non sminuisce di certo il valore di queste ginnaste e tanto meno la loro vita al di fuori della palestra. Se non si arriva sul podio, pazienza ma è importante lottare per rimanere a ruota delle migliori e cercare di avvicinarsi il più possibile alle loro perfette esecuzioni.

Attualità #Sport

OTTO TITOLI REGIONALI PER LA GINNASTICA LAMARMORA

Sono terminate domenica scorsa le fasi regionali dei Campionati Gold di Artistica Femminile e Maschile. Il palmares della Società Ginnastica La Marmora appare ineguagliabile a livello piemontese e porta la firma non solo dei ginnasti che vedremo più avanti ma soprattutto dello staff tecnico formato nella Femminile da Irina Stnikova, Marta Beraldo e Sara Battagion e nella Maschile da Jacopo Vercellino ed ancora da Irina Sitnikova. A Torino la classifica finale del Campionato Gold Junior di seconda fascia vede confermarsi prima e Campionessa regionale Arianna Bocchio Ramazio con un‘ottima prestazione anche se al volteggio, a causa di una dolorosa tallonite, non ha potuto esprimersi con un salto spettacolare com’è nelle sue capacità. Nelle Juniores di terza fascia Sofia Boggia ha dovuto cedere lo scettro ad un’avversaria di tutto rispetto e due cadute alla trave l’hanno obbligata ad accontentarsi del secondo posto a soli cinque centesimi dalla vincitrice. Si evince che anche con una caduta sola il titolo sarebbe stato suo. Ma si sa, non bisogna sbagliare.

 Serena e super concentrata nelle Senior di seconda fascia Laura Dionisio, che nella prima prova del campionato per un errore alla trave si era dovuta accontentare della medaglia d’argento, ha dato il meglio di sé ed il titolo di campionessa regionale nessuno è riuscito ad insediarlo. E’ stata poi la volta dalla gara Silver ed anche in questo settore le lamarmorine si sono distinte tenendo alto il nome della loro società e della città di Biella. Nelle Senior di seconda fascia la campionessa regionale assoluta è stata Vittoria Achino seguita al terzo posto da Cecilia Sella ed al quarto da Alice Girelli. Anche nelle Senior di prima fascia sono arrivate due medaglie importanti, d’argento per Elena Saccomano e di bronzo per  Chiara Boano Il bottino lamarmorino nella Femmiinile è stato di tre ori, due argenti e due bronzi. Nell’Artistica Maschile i ragazzi della La Marmora non hanno partecipato alla seconda prova del Campionato individuale Gold Juniores e Seniores per prepararsi al Campionato di Serie B che si svolgerà tra quindici giorni, ma nella classifica, data dalla prova migliore per ogni ginnasta, quasi tutti i risultati della prima gara sono stati confermati. Negli Juniores, nella classifica assoluta Alessio Conterio conquista la medaglia d’argento. Nella gara di specialità Riccardo Pozzato è campione regionale al volteggio, medaglia d’argento agli anelli e medaglia di bronzo al corpo libero.

Nella categoria Seniores Federico Pozzato è campione regionale agli anelli, al cavallo con maniglie, alla sbarra, alle parallele, Francesco Prato è medaglia d’argento al cavallo con maniglie, di bronzo alle parallele ed al volteggio, Davide Farneda é bronzo al corpo libero. Infine Dimitrie Lungu è quarto alla sbarra. Anche per la Maschile il bottino è cospicuo con 5 ori, 3 argenti e 4 bronzi, ma soprattutto tutti i ginnasti e ginnaste che hanno partecipato al campionato, grazie alle classifiche ottenute, sono ammessi alla fase interregionale, obiettivo importante raggiunto con grande determinazione

Sport

RICCARDO BORA AI CAMPIONATI DI NUOTO

Si é disputato a Fabriano dal 1 al 3 Marzo il 9° Campionato Italiano Assoluto di nuoto in vasca corta della FISDIR (Federazione Italiana Sportiva Disabili mentali e relazionali) che ha visto la partecipazione di oltre 300 Atleti e 65 Società provenienti da 16 Regioni. Il portacolori della Soc. Ginnastica La Marmora-Team Ability, Riccardo Bora, ha gareggiato nella categoria Master nei 50, 100 e 200 stile libero, vincendo in tutt’e tre le specialità e conquistando così tre titoli di Campione italiano con ottimi tempi. Nella trasferta è stato seguito dal ns. eccellente tecnico Bruno Piccolo che ormai lo segue da oltre 15 anni, il quale è estremamente soddisfatto dei risultati ottenuti, frutto del lavoro di allenamento svolto nelle tre sedute settimanali .

Con questo campionato Riccardo ha deciso di chiudere la sua carriera agonistica nel nuoto sia per l’età che per gli impegni lavorativi (da 11 anni lavora a tempo indeterminato presso il Lanificio Angelico) ma lo stop con il nuoto, sua disciplina preferita, non vorrà dire addio allo sport perché Riccardo continuerà con Atletica e Tennis Tavolo. Ora però sta per iniziare una nuova pagina della sua storia sportiva affiancando l’allenatore Bruno Piccolo nello svolgimento degli allenamenti dedicati ai più piccoli nuotatori della Società La Marmora, durante i quali potrà trasmettere loro con la sua dolcezza, l’amore per l’acqua. La Società Ginnastica La Marmora Team Ability , la presidente Anna Miglietta ed i dirigenti sono soddisfatti dell’eredità che Riccardo lascia perché sarà d’esempio per chi continua questa disciplina: bisogna lottare e crederci.

Attualità #Sport

I RISULTATI DELLA GINNASTICA LAMARMORA

Ieri a Busto Arsizio al debutto nel Campionato nazionale di Serie B la squadra di Artistica Maschile della Società Ginnastica La Marmora ha fatto il suo ingresso in campo con grande preoccupazione per i problemi di salute di alcuni elementi del gruppo. I tecnici Jacopo Vercellino,  Irina Sitnikova hanno dovuto variare gli esercizi per poter ovviare al fatto che l’influenza stagionale ha reso più problematico per i ginnasti condurre a termine correttamente tutti gli esercizi. La squadra formata da Alessio Conterio, Davide Farneda, Francesco Prato, Riccardo Pozzato e dal ginnasta in prestito Filippo Del Torto della Società Pro Patria Bustese, mentre Dimitrie Lungu è rimasto a casa ancora costretto a letto, non si è demoralizzata ed ha reagito con grande forza come solo sa fare un gruppo di eccezionali ragazzi motivati e desiderosi di ottenere un buon risultato dopo i grandi sacrifici che ciascuno fa per conciliare studio e sport.

Dopo aver svolto un’ottima gara in un contesto di alto livello, in cui le prime dieci società sono racchiuse in soli tre punti, il risultato ha visto i lamarmorini salire sul secondo gradino del podio a pari merito con la Società Artistica Brescia, mentre prima si è classificata la Società Udinese. Sempre a Busto Arsizio anche la squadra femminile è scesa in campo per lo stesso campionato di Serie B e oltre alla capitana Laura Dionisio, hanno gareggiato Arianna Bocchio Ramazio, Sofia Boggia, Alice Girelli, Elena Saccomano, Aurora Sellone e la ginnasta in prestito Ingrid Nuvolara della Società Ginnastica di Casalbeltrame. Pur avendo commesso alcuni errori, le ginnaste sono riuscite ad ottenere la quarta posizione a soli trenta centesimi dalla terza classificata, Cuneoginnastica. Le tecniche Irina Sitnikova, Marta Beraldo, Sara Battagion e l’istruttrice di Ingrid Federica Berta riconoscono che le ginnaste avrebbero potuto fare ancora meglio ma l’impatto in una competizione di squadra così importante per alcune di loro probabilmente ha avuto un impatto emotivo che ha fatto loro commettere alcuni errori di troppo. Sicuramente il margine di miglioramento esiste e vedremo se nella seconda prova del Campionato riusciranno a salire sul podio.

Attualità #Sport

PIOGGIA DI MEDAGLIE PER L’ARTISTICA FEMMINILE DELLA LAMARMORA A TORINO

Ieri a Torino è andata ancora in scena l’Artistica della Società Ginnastica La Marmora questa volta con la sezione femminile che desiderava eguagliare le dodici medaglie della scorsa settimana conquistate dal settore maschile. Sono scese in campo per la prima prova del Campionato regionale Gold individuale Juniores e Seniores quattro ginnaste che hanno conquistato numerose medaglie. Nella categoria Junior di seconda fascia Arianna Bocchio Ramazio ha vinto l’all around con una condotta di gara esemplare, come hanno confermato le tecniche Irina Sitnikova, Marta Beraldo e Sara Battagion. Lo stesso ha fatto Sofia Boggia aggiudicandosi il gradino più alto del podio con grande soddisfazione da parte di tutti e con meritate ovazioni del pubblico. Nelle Senior di seconda fascia Laura Dionisio per pochi centesimi ha dovuto, si fa per dire, accontentarsi della seconda posizione. Ha eseguito un esercizio alle parallele ottimo e solo un errore alla trave le ha tolto il piacere di salire sul primo gradino del podio. Infine Ingrid Nuvolara, la ginnasta che la Società ha chiesto in prestito per la serie B ma che ora a livello individuale gareggia per la Società di Casalbeltrame, accompagnata dalla sua tecnica Federica Berta, nella categoria Senior di prima fascia ha vinto nettamente sulle avversarie. Dopo queste premiazioni le quattro ginnaste sono ancora salite sul podio diverse volte per le classifiche per attrezzo. Ma la giornata non è finita con questo bottino perché hanno gareggiato nella prima prova individuale Silver del Livello Eccellenza altre tre ginnaste che si sono distinte nettamente. Elena Saccomano nella categoria Senior di prima fascia ha conquistato l’oro con un’eccellente prova e Chiara Boano, nella stessa categoria, è salita sul podio aggiudicandosi la medaglia di bronzo. Infine Alice Girelli nelle Senior di seconda fascia ha eguagliato il risultato di Chiara portandosi a casa una medaglia di bronzo che ha completato la serie fortunata della giornata.

 

Attualità #Sport

GINNASTICA LAMARMORA COMPETIZIONI PIENE D’ORO

Ogni settimana la Società Ginnastica La Marmora partecipa a competizioni di una o più sezioni e ottiene grandi risultati. Sabato a Torino è stata di scena l’Artistica Maschile con la prima prova del Campionato individuale Gold di categoria  e di specialità. I sei ginnasti in gara seguiti da Jacopo Vercellino e Irina Sitnikova hanno conquistato ben 6 medaglie d’oro, 3 d’argento e 3 di bronzo.

Nella prima prova del Campionato individuale Gold, nella categoria Juniores di seconda fascia, ha gareggiato Alessio Conterio, figlio di Irina, che da poco è stato inserito nella squadra nazionale giovanile e che non ha smentito il suo valore, vincendo nettamente. Alessio ha ottenuto questo risultato nonostante risenta ancora di alcuni problemi fisici ma che con la sua tenacia e l’aiuto di Davide Ruffa, il massaggiatore della Società sta superando alla grande. Nel Campionato Gold di specialità Juniores Riccardo Pozzato, ritornato alle competizioni dopo un periodo di arresto, l’ha fatta da padrone vincendo la gara al volteggio e conquistando due medaglie d’argento al corpo libero ed agli anelli. Bene anche Dimitrie Lungu che tornato anche lui da poco sulle pedane dell’agonismo, alla sbarra si è classificato quarto ai piedi del podio.

Tra i Seniores Federico Pozzato ha conquistato 4 ori: agli anelli, al cavallo con maniglie, alla sbarra ed alle parallele ed è giunto quinto al corpo libero. Francesco Prato che accusava qualche problema per i malanni di stagione,,ha fatto squadra con gli altri lamarmorini e si è classificato secondo al cavallo con maniglie, terzo al volteggio ed alle parallele e quarto al corpo libero. Infine piacevole sorpresa, Davide Farneda, che ha ripreso anche lui da poco a gareggiare, al corpo libero ha superato i suoi compagni di squadra aggiudicandosi meritatamente la medaglia di bronzo.

 

Attualità #Sport

LA SOCIETA’ LAMARMORA ORGANIZZA UN WEEK END SPETTACOLARE

Dopo l’exploit dell’artistica femminile della settimana scorsa, la Società La Marmora supera sé stessa organizzando non una ma ben due gare sabato e domenica. Le ginnaste della Ritmica Camilla Ferraris, Anna Galasso, Giorgia Gelsi, Cecilia Medri, Ludovica Picariello e Alessia Scardone scenderanno in campo per la prima prova del Campionato di Serie C. La gara, organizzata dalla Società, si svolgerà al Palazzetto dello Sport di Via Pajetta sabato dalle 15,30 alle 21,00 e domenica dalle 9,30 alle 16,30. Parteciperanno duecentoquaranta ginnaste delle Società di Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria, Veneto, Friuli e Trentino. L’ingresso per il pubblico è gratuito.

Domenica contemporaneamente, dalle ore 14,00 alle ore 18,00, con ingresso gratuito, alla piscina Massimo Rivetti, la sezione Team Ability della Società La Marmora, con il patrocinio del Comune di Biella organizza il  5° Trofeo “Franco Ruffa” di nuoto. Questo meeting regionale è riservato agli atleti con disabilità Intellettive-Relazionali e Fisiche delle varie Società Piemontesi. Saranno presenti circa centoventi nuotatori tra i quali spiccheranno sicuramente gli atleti lamarmorini, Riccardo Bora, Gloria Magnani, Chiara Zeni e Leonardo Corda.

Attualità #Eventi & Musica #Società

YOGA A …. FIN DI BENE SABATO PROSSIMO

Presso la Società Sportiva “Ginnastica La Marmora” sabato 19 gennaio dalle ore 10 alle ore 12.
si terrà una lezione di yoga di cui, il 50% del ricavato andrà in donazione all’Unione Italia Ciechi e Ipovedenti di Biella e serviranno a finanziare il progetto “A me gli occhi”. Campagna di prevenzione delle malattie oculari nelle scuole del Biellese. Un  medico insieme a volontari si recano, con un camper dell’associazione attrezzato per le visite,  presso tutte le scuole materne, elementari e medie per visitare i bimbi, per individuare e scongiurare sul nascere patologie legate alla vista.

Questi i temi dell’incontro: una sessione di Hatha Yoga senza l’interferenza della vista. Una pratica potente per concentrarsi sul qui e ora, guardare il proprio mondo interiore e lasciare tutti i pensieri ed impegni fuori. Senza l’ausilio della vista, gli altri 4 sensi si sviluppano aumentando la loro percezione di una realtà diversa, una realtà alla quale non siamo abituati dar peso, sempre condizionata da ciò che vediamo. In questo modo la sessione di Yoga si avvicina molto di più ad una pratica meditativa ed introspettiva. Poi c’è la riscoperta alla fine della lezione. La vista, un dono al quale spesso non facciamo caso; rinunciarvi per due ore per poi ritrovarla le dà un gusto del tutto nuovo al quale non siamo abituati. Contributo minimo € 10 di cui 5 andranno in beneficienza. La prenotazione è obbligatoria.  Info e prenotazioni: Roberto 339/7812100

Attualità #Eventi & Musica #Sport

GINNASTICA LAMARMORA RISULTATI CHE SCALDANO IL CUORE

Dopo l’exploit di sabato scorso della squadra di Artistica Maschile della Società Ginnastica La Marmora che si è laureata Campione di serie C e promossa in serie B nazionale ecco che oggi ci giunge la notizia ufficiale della Federazione Ginnastica d’Italia, peraltro sperata, del ripescaggio in serie B nazionale della squadra di Artistica Femminile. Le ginnaste lamarmorine che avevano partecipato nel primo semestre al Campionato di Serie B si erano classificate settime. Le prime tre squadre sono state promosse in Serie A2, la quarta, la quinta e la sesta restano in B mentre le altre retrocedono.  Dal momento che per partecipare al Campionato di Serie B ed A è necessario avere ginnaste di valore, due Società, forse per un ricambio generazionale inevitabile, non essendo in grado in questo momento di poter schierare le ginnaste necessarie, non si sono iscritte al Campionato del 2019. Così la La Marmora che era giunta settima a pochi punti dalla sesta è stata la prima Società ripescata e quindi gareggerà nel Campionato di serie B. La Società La Marmora è l’unica Società tra Piemonte e Valle d’Aosta ad avere due squadre che gareggiano nei Campionati nazionali . Infatti nell’Artistica Maschile c’è la Libertas Vercelli in Serie A1 e la La Marmora in B. Nell’Artistica Femminile, la Ginnastica Torino gareggerà in A1, la Forza e Virtù di Novi e la Victoria in A2  mentre in serie B sarà presente la Società La Marmora e sicuramente Cuneoginnastica che sta vincendo la serie C. Nella Ritmica l’Eurogymnica sarà sicuramente in A1 dopo l’ultima prova e la Società Valentia in B