Attualità #Basso Biellese #Biella #Sport #Territorio

LAMAGNA PREMIATA IN MUNICIPIO : ORA SI ALLENI E VADA ALLE OLIMPIADI !

‘Vi ringrazio tutti. Spero di portare il nome di Biella ancora più lontano’: Giulia Lamagna ha risposto così agli applausi dei consiglieri comunali, che l’hanno accolta durante la seduta di mercoledì 13 marzo per la cerimonia di iscrizione all’albo d’onore della città. La portacolori del Biella BoxingClub e della Nazionale di pugilato aveva con sé le medaglie conquistate nell’ultimo scorcio di carriera, il titolo italiano nella categoria fino a 54 chili, vinto a dicembre a Pescara, e il bronzo dei campionati europei Under 22 della primavera 2018.

Giulia esordisce giovanissima sul ring e dimostra subito talento cristallino, seguita fin dagli esordi dal tecnico Roberto Scaglione, anch’egli presente alla premiazione.

La figura di Scaglione è per Lamagna più che un allenatore, diventa un riferimento importante anche per la prematura scomparsa del padre di Giulia in un incidente quando lei è ancora piccola: insomma un secondo padre.

Questo rapporto così speciale porta subito risultati e proprio Scaglione alza ora, con consapevolezza di tecnico dell’atleta e di riferimento della ragazza, l’asticella là dove Lamagna può arrivare : ‘Può andare a Tokyo 2020’ dichiara oggi.

A patto che le altalene di peso di Giulia vengano meno : è questo l’unico limite della boxeur biellese. Se saprà mantenere il peso e riprendere con giusto piglio allenamenti a Ponderano, dove ha sede la BoxingClub e i ritiri della Nazionale nessun traguardo è precluso alla completa tecnica e alla presenza sul ring di Giulia.

Sarebbe un peccato gettare alle ortiche questa enorme possibilità che la vita ha dato a Lamagna, per cui ci auguriamo che la cerimonia di oggi in consiglio comunale sia il giusto sprone.

Scaglione lo sa. Speriamo lo capisca anche Lamagna

redazione biellacronaca Pavignano

Attualità #Sport

BOXING CLUB BIELLA GLI ULTIMI RISULTATI

La squadra femminile “Purple punchers” seguita dal tecnico Scaglione nell’ultimo week end ha portato a casa un brillante risultato. Due delle nostre Biellesi hanno ben figurato e rappresentato insieme ad altre 7 atlete la squadra Piemontese sia quella Elite I serie che la II serie dove Cecilia Pinnola in una categoria non sua,ha raccolto numerosi applausi ed è stata ad un passo dalla vittoria che è poi andata all’avversaria campana Pepe Antonia. Nella prima squadra invece la rappresentanza Biellese con Giulia Lamagna ha saputo dare il contributo alla squadra per portare a casa la prima vittoria il venerdì contro la squadra Campana,favorita nei pronostici. Giulia in preparazione dei campionati Assoluti di Dicembre ha partecipato nella categoria 57 kg ma dovrà scendere a 54 per essere più competitiva ed avere la chance della Nazionale,nel frattempo ha collezionato due belle vittorie,la prima con la forte Charaabi Sirine 27 match di cui 23 vinti e con l’emiliana Lisa Trapanese il giorno successivo che in uno scambio ha involontariamente dato un colpo sul sopracciglio di Lamagna. Quest’ultima ha concluso il match ed ha vinto ma ne è uscita danneggiata,più sotto l’aspetto psicologico visto che l’indomani avrebbe dovuto incontratre un’altra forte atleta Podda Miriam. Il match si è svolto ma la ferita ha aiutato la Podda ad essere più aggressiva e non far svolgere ciò che Giulia ha nel suo repertorio per la paura di aumentare il taglio e compromettere non tanto il match ma i prossimi Assoluti di inizo Dicembre. Così la vittoria è andata alla laziale in finale ma è solo un arrivederci ed una rivincita imminente. La squadra ha così portato a casa un grandissimo risultato che è quello di secondo posto su sette squadre partecipanti ma l’importante è aver fatto esperienza,aver combattuto in un torneo Nazionale fuori regione ed aver dimostrato che il lavoro svolto nelle palestre ed in Piemonte sta dando dei grossi risultati. Nel frattempo sabato nella palestra della Boxing pro Vercelli,Omar Droubi 17enne accompagnato dsal Tecnico Tarricone Nicolò ha fatto suo un match contro un avversario pari peso,Lacecilia Daniele così da riportare in parità il suo score con una vittoria ed una sconfitta

Biella #Circondario #Sport

BOXE, GIULIETTA LAMAGNA E’ ANCORA BRONZO EUROPEO

In Romania nella categoria under 22.

Un’altro grande risultato è arrivato per Biella e più precisamente per la boxe di casa nostra. Un bronzo Europeo ai campionati under 22 per Giulietta Lamagna, ormai destinata a grandi risultati con la maglia della Nazionale Italiana. Il pugile biellese aveva già ottenuto nella categoria Youth un terzo posto a 17 anni; quest’anno, a soli due anni di distanza, il successo è stato bissato. La volontà di arrivare più in alto era forte, purtroppo la tensione e la stanchezza dopo due combattimenti e una settimana di training camp nella fredda Romania, hanno condizionato la giovane atleta che in semifinale ha ceduto alla pur brava inglese, oggi giorno di Pasqua, impegnata nella finalissima. La Boxing club Biella, società di appartenenza di Lamagana festeggia questa grande prestazione e guarda in alto, come da anni ormai è abituata a fare, dando risalto a chi crede negli allenatori e in un team sempre in crescita. Obiettivo quindi creare altri piccoli campioni.

In primo piano #Sport

PINNOLA, GIOVANI PROMESSE CRESCONO

gli ultimi appauntamenti del Biella boxing Club

Una domenica ricca di successi ed emozioni per il Biella Boxing Club con il 7° Criterium riservato ai più piccoli dove due giovani promesse si sono messe in luce prendendo spunto dagli insegnamenti precisi che acquisiscono in palestra grazie a Tecnici preparati

C’è poi l’esempio dei pugili già formati come Alessio Vergnano, Giulia Lamagna e Cecilia Pinnola, quest’ultima nel pomeriggio ha combattuto il suo quarto match contro un’avversaria più anziana e con esperienza. Cecilia è riuscita a portare a casa un pareggio di grande valore che è un buon viatico per i prossimi match in programma.

E stata anche presentata inoltre la squadra femminile Piemontese che parteciperà al Torneo WBL a Pompei nel quale 8 squadre di altrettante regioni si sfideranno per portare a casa il titolo ed esperienza utile per i prossimi campionati Italiani che verranno svolti a Dicembre a Gorizia. Torneo nel quale Giulia Lamagna è stata convocata. Faranno parte della squadra anche il Maestro Scaglione che insieme ad un maestro di Torino, Roberto Lavecchia, accompagneranno le ragazze che per l’occasione si chiameranno Purple Punchers.