Cronaca

RUBANO LA BORSA CON 700 EURO PIU’ I DOCUMENTI

Fate sempre attenzione quando andate a fare la spesa e soprattutto non abbandonate nei carrelli borse contenenti soldi o documenti perché basta un leggera distrazione per venire depredati dei propri averi. Questo è quanto è occorso ieri a una signora di 75 anni che stava facendo la spesa all’Ipergross di Vigliano, una distrazione e la borsa che conteneva 700 euro in contanti e carte di credito e documenti si è volatilizzata. Al di là del furto rimane la scocciatura di rifare i documenti e di bloccare conti e tutto il resto, una domenica d’incubo per la povera signora. Sul furto stanno indagando i carabinieri.

Attualità #Cronaca

RUBANO DIECI CONDIZIONATORI A MASSERANO

Furto importante alla Tecnoimpianti di Masserano durante la notte i soliti ignoti sono penetrati nell’azienda e hanno messo a segno un colpo ingente portando via una decina di condizionatori e diverso rame stoccato in azienda. Hanno inoltre portato via un Ducato bianco servito probabilmente per il trasporto del materiale rubato unitamente al server che gestiva il servizio di vigilanza. Insomma un furto sicuramente pianificato su cui stanno indagando i carabinieri

Cronaca

LADRI DI SEGHE ALL’OPERA

Ladri di attrezzi in quel di Donato i soliti ignoti sono entrati all’interno di un magazzino a lato di un’abitazione privata e li hanno fatto incetta di due motoseghe, un idropulitrice a una serie di attrezzi da lavoro per un valore superiore ai 6.000 euro. Il furto è stato denunciato dal proprietario un uomo di 63 anni di Donato

Cronaca

LADRI ALLA CASA DI RIPOSO DI CAMBURZANO

Furto alla Casa di risposo Sant’Eusebio di Camburzano, i soliti ignoti approfittando della notte fra le 4 e le cinque di mattina si sono introdotti nella struttura e hanno colpito scassinando le macchinette del caffè, sicuramente non un bottino ingente, possiamo immaginare anche se il danno non è stato ancora quantificato. Uscendo dalla struttura invece hanno rubato una Volkswagen di proprietà della residenza, probabilmente per far perdere celermente le proprie tracce. Sull’episodio stanno indagando i carabinieri

Cronaca

RITROVATO SMONTATO IL KTM RUBATO DI FRONTE A UNA SCUOLA LO SCORSO 20 FEBBRAIO

Ritrovato il KTM rubato davanti a un istituto scolastico di Biella, come in una delle migliori storie thriller, grazie a una soffiata gli agenti della volante di Biella sono riusciti a ritrovare il mezzo che faceva bella mostra di se in una cantina di Biella di proprietà di un trentenne, P.A., già noto alle forze dell’ordine.  Il mezzo era parzialmente smontato, ma gli agenti, visti anche alcuni dettagli comprendono che si tratta di quello rubato. L’uomo viene così condotto in questura per accertamenti. La persona non ammette il furto ma viene comunque denunciata per ricettazione insieme alla compagna,  D.D. del 97. Inoltre il trentenne visto anche il successivo comportamento, viene denunciato per resistenza a pubblico ufficiale

Cronaca

NON SONO IN CASA E I LADRI NE APPROFITTANO A DORZANO

Mentre non sono i casa i ladri ne approfittano e dopo aver scassinato la porta del bagno hanno messo a soqquadro l’intero appartamento. Ignota l’entità del furto che è stata denunciato da una vicina di casa insospettita. La donna ha allertato i carabinieri di Salussola. Il fatto è avvenuto a Dorzano

Cronaca

ESCE DAL SUPERMERCATO CON CAPO DI VESTIARIO RUBATO BLOCCATA

Furto continuato presso il centro commerciale Bennet di Vigliano. Una donna di 36 anni di Valle San Nicolao è stata bloccata all’uscita con indosso un capo del valore di 70 euro. La sorpresa per i carabinieri è stata quando è stata perquisita l’auto della persona bloccata e al suo interno è stata trovata merce per un valore di circa 600 euro. Con ogni probabilità il metodo utilizzato era quello di indossare i capi da trafugare e portarli poi in macchina. La donna è stata denunciata per furto

Attualità #Cronaca

FURTI A MOTTALCIATA

Questa volta i ladri hanno preso di mira il paese di Mottalciata. Due i furti consumati, nel primo pomeriggio di lunedì, nel primo caso in Via degli Alciati i soliti ignoti hanno rotto un vetro di una porta situata nel retro di un’abitazione e, dopo aver messo a soqquadro la casa, si sono dileguati con 1500 euro in contanti e un anello. La proprietaria della casa una donna di 44 anni ha sporto denuncia ai carabinieri. Un’altra abitazione è stata oggetto di particolari attenzioni, in questo caso l’antifurto è scattato, ma prima di dileguarsi, sembra a bordo di una peugeot nera, i ladri hanno arraffato alcuni monili in oro

 

Cronaca

A LESSONA ALTRO COLPO DEI SOLITI IGNOTI

Lessona terra messa sotto il mirino dei ladri negli ultimi tempi, l’ultimo furto nella giornata di sabato 9 febbraio ha permesso ai soliti ignoti di mettere a segno un colpo cospicuo. Dopo aver forzato una porta finestra i ladri hanno messo a soqquadro la casa portando via un tablet, una macchina fotografica Nikon, monili in oro catenine oro bianco, e tanti altri oggetti preziosi di marca. Al proprietario un uomo di 52 anni non è rimasto altro che presentare una denuncia ai carabinieri

Attualità #Cronaca

FURTO CON DESTREZZA IN UN SUPERMERCATO DI COSSATO

Bisogna far sempre attenzione mai distrarsi il pericolo soprattutto quando si parla di furti con destrezza è sempre dietro l’angolo. E’ quello che è successo a una donna di 63 anni residente a Lessona che mentre faceva la spesa al penny Market di Cossato è stata distratta da un cittadino straniero che chiedeva indicazioni su alcuni prodotti. Il complice ha approfittato dell’attimo di distrazione e ha asportato il portafoglio della cliente che conteneva oltre ai documenti anche 120 euro in contanti. In questo caso al di la del furto quello che scoccia è il rifacimento di tutti i documenti. La speranza per la derubata è che le telecamere dell’esercizio abbiano potuto registrare l’accaduto