Basso Biellese #Cronaca #In primo piano

FURTO A SALUSSOLA

Ennesimo episodio di furto ai danni di un anziano : stamattin alla porta di una 86enne di Salussola, si sono presentati due persone che hanno setto di essere il tecnico comunale e quello dell’impianto di video sorveglianza.

La donna li ha fatti entrare , ma mentre uno ha distratto l’anziana l’altro si è impossessato di due orologi in acciaio e alcuni monili in oro.

 

Biella #biellacronaca #Cronaca #Territorio

ALL’ESSELUNGA GIORNATE MOVIMENTATE

Al punto vendita Esselunga di Biella una due giorni piuttosto movimentata tra giovedì e venerdì.

Un caso di furto di una dipendente storica ha provocato sorpresa tra i colleghi della medesima : M.N. è stata sospesa dall’azienda con denuncia, in attesa di chierimenti che in settimana ci saranno da ambo le parti.

Venerdì sera invece un componente della ‘Banda del Tavernello’ dei giardini Zumaglini ha aggredito un addetto alla sicurezza dello stesso supermercato che lo stava fermando per ‘movimenti sospetti’. In pochi minuti sono dovute arrivare le Force dell’ordine per rimettere in stato di tranquillità la situazione.

Basso Biellese #Cronaca #Santhià e dintorni #Territorio

COLPO GROSSO A SANTHIA’

Ignoti hanno fatto esplodere uno sportello bancomat nella notte a Santhià. L’esplosione è avvenuta alle 3.00 alla filiale Bnl di piazza Vittorio Veneto. I vigili del fuoco hanno messo in sicurezza l’area e i carabinieri indagano per scoprire i responsabili del furto. Spariti qualche migliaio di euro.

biellacronaca #Cronaca

SI FA CONSEGNARE IL CONTANTE DA UN’ANZIANA SIGNORA E SPARISCE

Bisogna prestare sempre la massima attenzione e non fidarsi degli sconosciuti, nel pomeriggio di ieri brutta esperienza per una donna di 77 anni residente a Sandigliano che ha aperto la porta a uno sconosciuto probabilmente di origine africana, dell’apparente età di 25/30 anni con capelli corti, zaino, e con una maglia grigia che ha allertato la donna dicendole che stavano girando nel caseggiato dei ladri. Ha quindi convinto l’anziana donna a controllare se le avevano rubato il contante che aveva in casa, con uno stratagemma si è fatto consegnare la busta con il denaro, circa 1000 euro. E poi di fatto si è dileguato. Alla povera anziana non è rimasto altro che denunciare l’accaduto ai carabinieri

Basso Biellese #biellacronaca #Cronaca #Senza categoria #Territorio

FURTO DI LANA A BENNA

Furto nei giorni scorsi ai danni della Finissaggio Tintoria Ferraris di Benna. I ladri hanno portato via tre balle di lana per un peso complessivo di 1200 chili ed un valore che si aggira sui 30 mila euro.

I ladri hanno forzato la recinzione, caricato la lana e sono fuggiti. Tutto è stato ripreso dalle telecamere di sorveglianza ma pare che le immagini non siano sufficientemente chiare.

Attualità #Cronaca

RUBATO UN DECESPUGLIATORE A CANDELO

l’erba è sicuramente l’argomento del momento anche per alcune querelle politiche ma in questo caso non è quella al centro del fatto di cornaca che ha portato un candelese di 26 anni a denunciare il furto di un decepusgliatore a motore rubato dai soliti ignoti nella giornata di sabato da un capanno rustico. Il mezzo del valore di centro euro è stato presumibilmente rubato nel primo pomeriggio. Il proprietario ha presentato denuncia ai carabinieri

biellacronaca #Cronaca

AVEVA RUBATO BORSA E 2270 EURO. RINTRACCIATA E DENUNCIATA L’AUTRICE DEL FURTO

Aveva rubato una borsa contenente 70 euro in contanti e nel portafoglio aveva recuperato il bancomat e il Pin relativo, tutto questo aveva permesso all’autrice del furto di prelevare 2200 euro in contanti in differenti operazioni bancarie. I carabinieri di Crevacuore, dopo aver visionato diversi filmati,  sono riusciti a dare un volto alla ladra, trattasi di una vercellese 34enne pluripregiudicata e domiciliata nel campo nomade di Lozzolo . Il furto era avvenuto a fine marzo

Attualità #Cronaca

I CARABINIERI DI SALUSSOLA SVENTANO UN FURTO

I carabinieri di Salussola hanno denunciato due uomini incensurati, di 28 e 26 anni, per furto aggravato a Magnonevolo, i due sono stati sorpresi a tagliare dei tubi in lamiera che erano stati posti per la realizzazione di un guado nell’alveo del torrente. Refurtiva recuperata e sequestrata e denuncia pronta per i due ladri, il materiale sul mercato avrebbe potuto fruttare un migliaio di euro

Attualità #Cossatese #Cronaca #Territorio

LADRI DI PENTOLE E VINO NELLA SEDE DELLA PRO LOCO DI CASTELLETTO CERVO

20 pentole in alluminio e 15 bottiglie : questo il bottino del furto avvenuto all’interno della sede della Pro Loco di Castelletto Cervo. Un furto avvenuto tra le 18,30 di venerdì 26 e le 11 di domenica 28 aprile.

Ad accorgersi è stato uno dei soci del sodalizio del basso cossatese che lunedì ha riaperto la sede in vista delle iniziative primaverili della Pro Loco che ha appena portato in porto con successo l’iniziativa della ‘Pasquetta al Monastero’ . Immediatamente ha avvisato i carabinieri. I ladri per entrare hanno scassinato la porta ingresso della cucina.

Sul furto indagano i Carabinieri delle stazioni di Masserano e Buronzo.

A.G.

biellacronaca #Cronaca

LUPIN ARRIVA IN MOTO A ROPPOLO E ZUBIENA

Ladri motorizzati, moto di colore scura e casco nero questi sono gli elementi distintivi di una presenta banda che avrebbe agito sul territorio nella zona di Roppolo e Zubiena mettendo a soqquadro diversi alloggi della zona senza però portare via refurtiva. Testimoni oculari avrebbero visto motociclette allontanarsi a velocità sostenuta dai luoghi visitati. L’equazione pertanto è che gli stessi, due moto per quattro soggetti, abbiano messo in atto questi tentati furti sia in Via del Monte a Roppolo che nella zona di Casale Montino a Zubiena. Fondamentale per le indagini in corso la visione dei filmati registrati dalle telecamere di videosorveglianza