Attualità #Biella #Politica

IL CIRCOLO PD BIELLA VERSO LE AMMINISTRATIVE 2019

Nella serata di venerdì 21 settembre, si è riunito, convocato nella sede di via Trieste dal segretario Enrico Zegna, il Direttivo del circolo cittadino del Partito Democratico con all’ordine del giorno la riflessione su alleanze e programmi in vista delle elezioni amministrative cittadine del 2019.

Così introduce il segretario Enrico Zegna: «Il Circolo del Partito Democratico conferma in questo passaggio la propria centralità nella costruzione di una proposta credibile per la prossima legislatura, che garantisca la continuità delle politiche positive dell’attuale amministrazione e la visione necessaria per il futuro della città. Ora si apre una fase di dialogo e di ascolto, da parte nostra senza preclusioni, ma legata oggi più che mai ai valori di fondo della nostra democrazia, allo spirito solidale della città e alla necessità di innovare le politiche».

Infatti, dopo una lunga e partecipata discussione da parte dei numerosi presenti, tra cui il segretario provinciale del Partito Gianni Boerio e il sindaco Marco Cavicchioli, che commenta: «Mi associo a Zegna con la convinzione che sia fondamentale una sempre maggior apertura del Partito nei confronti della società civile, che soprattutto a livello locale è portatrice di istanze fondamentali», l’assemblea ha condiviso e votato all’unanimità una mozione presentata da Pier Salivotti in cui, a fronte dei profondi mutamenti del quadro politico nazionale, al fine della riconferma del Centro Sinistra alla guida della Città e della rielezione del Sindaco uscente, si ritiene indispensabile una forte, coerente e tempestiva iniziativa politica di tutto il Partito finalizzata al massimo allargamento possibile delle alleanze con tutte le forze politiche, i gruppi presenti in Consiglio Comunale e tutte le forze sociali della comunità cittadina che non si riconoscono nella Destra estremistica che si va esprimendo a livello sociale e governativo.

Il lavoro del Circolo, a questo punto, verterà sulla necessaria definizione di linee strategiche in grado di ispirare l’azione amministrativa del Partito e di una proposta di programma con le quali presentarsi a un confronto aperto sul futuro della Città con l’intera cittadinanza e con tutti gli interlocutori politici, economici e sociali.

A questo scopo il Circolo di Biella dà mandato al sindaco uscente, al segretario cittadino e a quello provinciale di formare una delegazione per avviare e condurre il confronto sui temi e le alleanze possibili.

Red BC

Attualità #Politica

LE IDEE NON VANNO IN VACANZA

Il Circolo Pd di Biella, invece dei classici giochi enigmistici, suggerisce per l’estate in corso una riflessione alternativa per chiunque si trovi in spiaggia o a bordo piscina, buona anche per chi s’annoia restando in città.

Il Circolo, in funzione del rinnovo dell’amministrazione cittadina previsto per il prossimo anno, dà avvio alla prima fase di un lavoro che ha l’obiettivo di raccogliere idee utili per il futuro della città a partire dalla esperienza di governo attuale.

Una fase che quindi non intende essere ancora di discussione, ma solo un momento di raccolta di elementi e obiettivi amministrativi possibili, operata con la più ampia partecipazione di iscritti, elettori e uomini e donne di buona volontà.

Questa prima fase, pur essendo dinamica e modificabile, prevede un’iniziale suddivisione in macro ambiti in cui sicuramente si produrranno ulteriori idee da sviluppare e integrare in corso d’opera: Economia/Società, Cultura/Turismo, Territorio/Paesaggio.

È, nelle intenzioni, un lavoro inclusivo a cui è invitata a partecipare l’intera cittadinanza.

Chi volesse aderirvi, anche solo con l’invio di contributi, può segnalarlo a HYPERLINK “mailto:circolopdbiella@gmail.com” circolopdbiella@gmail.com o direttamente telefonando al numero 349/1739224 per indicare in quale ambito intende dare il proprio contributo e informarsi sugli incontri che verranno via via previsti fino all’analisi finale di fine settembre, data di chiusura fissata della prima fase.