Attualità #Circondario #In primo piano #Sport #Territorio

PICCOLI PUGILI IN VACANZA E GRANDI APPUNTAMENTI IN ARRIVO PER LA BOXE LOCALE

Ultimo allenamento per i piccoli campioncini della Boxing club Biella che seguendo la chiusura scolastica hanno svolto l’ultimo allenamento nei locali di Ponderano della Fitness club Biella per il giusto periodo di pausa a cui seguirà la ripresa nel mese di settembre.

I bimbi che seguono il corso,hanno dai 6 ai 12 anni e vengono seguiti in maniera costante e maniacale dai pugili Cecilia Pinnola ed Alessio Vergnano che hanno preso come una missione il ruolo di seguire e far crescere questi bravissimi cuccioli.

Continuano invece gli allenamenti per i più grandi visto i prossimi impegni agonistici nei mesi di giugno e luglio.

Prossima, importante riunione pugilistica a Zenevredo, in provincia di Pavia, sabato prossimo 22 giugno con il ‘1° Trofeo Wood’ al centro sportivo omonimo. Occasione per vedere 10 incontri maschili e femminili e avvicinarsi come pubblico in maniera divertente a questo sport grazie anche alla musica, alla salamella e alla birra. Tre ingredienti che nel parterre non mancheranno.

Attualità #biellacronaca #Sport

IL GIGANTE BUONO ALESSANDRO NAPOLI VINCE NELLA BOXE

Sabato scorso presso la palestra VCO a Gravellona Toce, si sono svolte le fasi di qualificazione per il Torneo Regionale ‘Coppa Piemonte’ di boxe dove la società Biellese ‘Boxing club Biella’ partecipava come finalista con l’esordiente Napoli Alessandro ancora 16enne con una struttura fisica nettamente importante che ha aiutato ad avere la meglio sul Torinese Paolini Nicolò al suo terzo match,con nessuna sconfitta.
Alessandro è stato lucido e concentrato,ha attuato ciò che da mesi ormai ripete in palestra sotto la guida del maestro Scaglione che, ha anche questa volta, raccolto un ottimo risultato ed un primo posto che fa ben sperare pre i prossimi appuntamenti fuori regione già fissati per Alessandro.
La categoria di appartenenza è quella degli Youth, cioè l’anno 2002, ma grande determinazione e dedizione ha il gigante buono biellese che senza mai lamentarsi, ma  anzi con un’educazione invidiabile per la giovane età, segue alla lettera i consigli e gode del primo risultato ottenuto: 40 secondi di match per avere la meglio sull’avversario che dopo aver ricevuto due forti colpi sul naso, è stato prontamente fermato dall’intervento del medico che ha dichiarato l’inabilità a proseguire per epistassi.
I corsi continuano e come tradizione la Boxing club Biella,organizzerà ancora un appuntamento prima delle ferie portando sul lago di Viverone per il secondo anno la grande Boxe, con un ospite Olimpico.

biellacronaca #In primo piano #Live #Sport

QUI LA DIRETTA DA BIELLA DI ITALIA – INDIA DI BOXE (ORE 17,15)

Dalle 17,15 qui di seguito la diretta dal centro commerciale Orsi di Italia – India di pugilato femminile. 8 incontri e molte sorprese con Maurizio Stecca e altri campioni.

Attualità #Biella #In primo piano #Sport #Territorio

OGGI AGLI ORSI CONTINUA IL DUAL MATCH ITALIA VS INDIA DI PUGILATO (Articolo, Fotogallery, Video)

Buon riscontro di pubblico e ottimo livello agonistico e tecnico per la serata ‘Italia-India’ di pugilato femminile che si è svolta venerdì sera alla cittadella del rugby in via Piacenza a Biella.

10 sono stati gli incontri tra la nazionale femminile azzurra e quella indiana che verranno bissati oggi, domenica 2 giugno, a partire dalle 17 nel cortile centrale del centro commerciale ‘Gli Orsi’ di Biella.

Di seguito il video di presentazione dell’evento di oggi e le foto di ‘Luci ed Ombre’ della serata di venerdì

Attualità #Biella #In primo piano #Sport #Territorio

STASERA LA GRANDE BOXE A BIELLA (Articolo, Fotogallery e Video)

Questa sera primo appuntamento del ‘Dual Match’ tra Italia e India di pugilato femminile.

Le nazionali incroceranno i guantoni a partire dalle 20.30 presso lo stadio del Rugby in via Piacenza a Biella.

Nel frattempo le nazionali sono già in città e ne stanno apprezzando le bellezze naturalistiche e architettoniche tra un allenamento e l’altro. L’occasione per la città è quella di vedere dal vivo molte delle atlete che saranno sul ring alle Olimpiadi di Tokio 2020.

Match di ritorno il 2 giugno alle 17 presso il Centro Commerciale Orsi di Biella. Nel video sottostante la presentazione con Roberto Scaglione e Corrado Musso e nelle foto la giornata di ieri delle nazionali.

 

Attualità #Biella #Sport

ITALIA – INDIA : NAZIONALI DI PUGILATO FEMMINILE A BIELLA

Un avvenimento unico che vede per la prima volta in Piemonte la rappresentativa Italiana Femminile che incontrerà la squadra Indiana per un Dual match tutto Biellese in due location di grandissimo impatto per la città come il Club Rugby in via Piacenza ed il centro commerciale gli Orsi in via Domenico Modugno.
Questo doppio avvenimento è stato fortemente voluto dalla società Biellese Boxing club Biella e dal comitato regionale che, visti i risultati sia in campo sportivo che sotto l’aspetto organizzativo, ha interceduto con la Federazione FPI di Roma affinchè venissero affidate le due gare proprio in territorio Biellese e sotto la totale egidia del team con sede a Ponderano.
La prima data è il 31 maggio alle 20.30 presso il Club Rugby dove il ring sarà montato per la prima volta proprio sul campo in cui solitamente vengono disputate le partite e si affronteranno per l’andata le 10 atlete, tutte di altissimo livello, alcune già Olimpioniche ed altre medagliate sia in campo europeo che mondiale.
La seconda tappa, quella pomeridiana, verrà allestita presso la struttura del centro commerciale Gli Orsi (se le previsioni daranno riscontro positivo il ring sarà piazzato proprio al cuore del centro commerciale dove la gente potrà apprezzare queste stupende atlete tutte di altissimo livello e di cui la maggior parte apparrtiene ad un corpo militare proprio per permettere di vivere ed allenarsi di pugilato)  alle ore 17:00 del 2 giugno.

Attualità #Basso Biellese #biellacronaca #Sport #Territorio

TRA BORGOSESIA, VERCELLI E VIVERONE LA GRANDE BOXE REGIONALE

Si è consumato sabato sera a Borgosesia il primo atto del ‘Torneo delle cinture’ di boxe Piemonte e Valle d’Aosta, categoria Elite. Ovvero il meglio del pugilato dilettantistico regionale.  La prima tappa, i quarti di finale, non ha sorriso al pugile affiliato Boxing club Biella, ma che si allena a Torino con il maestro Vittorio Solinas, Fabio Apolliani nella categoria 60 chilogrammi.

Il verdetto dei giudici Bulone, Murica, Dimitrova e Valentino ha premiato l’avversario Samuele Veglio della Pro Fight Boxe, verdetto molto contestato dall’angolo di Apolliani e che ha mandato un po’ in confusione i giudici arbitri per tutta la serata (era il primo match), cosicchè anche altri verdetti sono sembrati contestabili e a venirne penalizzati sono stati il valsesiano Minazzoli e il torinese Crugliano.

Ora si passa alle fasi finali del torneo con le semifinali in programma sabato sera a Vercelli e grandi finali domenica a Viverone a partire dalle ore 16.30 presso la palestra polivalente.  L’organizzazione è infatti di Biella Boxing Club, Borgosesia Boxe e Pro Vercelli Boxe.

Circondario #Sport #Territorio

LA GRANDE BOXE NEL BIELLESE. LAMAGNA SUL RING A CANDELO.

Tutto pronto a Candelo dove sale la febbre di un sabato sera dedicato interamente al pugilato.

Si parte nel pomeriggio di sabato, dove la società di casa ‘Boxing club Biella’, ospiterà il collegiale della categoria Elite, per poi passare alla sera, dove i pugili di casa impegnati saranno Davide Gonella, all’esordio, El Motarajji Karim, al terzo match, per chiudere con la campionessa Italiana Giulia LaMagna che, dopo la premiazione avvenuta in municipio a Biella e la sua iscrizione nell’albo d’oro della città, si è messa di buona lena negli allenamenti tanto da essere stata convocata per un nuovo collegiale in nazionale nella ripresa della sua corsa verso le Olimpiadi 2020.

Gli avversari saranno pugili provenienti da Lombardia,Liguria e Sicilia.
Ingresso gratuito alla Palestra comunale di Candelo. Gong d’inizio alle 20.30.

A.G.

Attualità #Biella #Circondario #Gattinara e dintorni #Sport #Territorio

LA GRANDE BOXE TRA BIELLA E BORGOSESIA (Video e Fotogallery)

Ottimo davvero il riscontro di pubblico alla palestra Gagliardini di Borgosesia dove il sodalizio valsesiano in collaborazione con i lanieri della Boxing club Biella ha organizzato la riunione pugilistica ‘2° Memorial Finotti’.

Tre gli aspetti da rimarcare : il primo è un aspetto umano con la commovente dedica a Patrick Finotti con padre, madre e sorella sul ring con i pugili ed i maestri prima dell’inno nazionale e dell’inizio ufficiale degli incontri.

Il secondo è l’aspetto sociale di uno sport che accomuna davvero ogni razza (molti i boxeur immigrati o di seconda generazione che frequentano le palestre del pugilato senza nessun problema , ma anzi in piena integrazione), ceto sociale ed ora anche sesso, con il movimento del pugilato femminile in grande crescita.

Il terzo è, ovviamente, quello sportivo con i risultati dei pugili locali impegnati che hanno visto belle vittorie per Paul Davila nei 64 chilogrammi contro Bruno Polloni, Karim El Motaraji (Boxing club Biella) contro Neder Bonanno, Matteo Milanaccio contro Hoti Keltjon e Tommaso Marando (Borgosesia) contro Filippo Carini.

Pari per Matilda Soican e Margherita Magistrale, Nicolò Minazzoli e Antonhy Cruz.

Sconfitte per Matteo Rando (Borgosesia) e Asia Vialardi (Biella).

Nel frattempo la neo campionessa italiana Giulia Lamagna della Biella Boxing Club è in ritiro con la Nazionale ad Assisi nella ritrovata voglia di procurarsi un posto per le Olimpiadi 2020.

Redazione BiellaCronaca Pavignano

 

Attualità #Basso Biellese #Biella #Sport #Territorio

LAMAGNA PREMIATA IN MUNICIPIO : ORA SI ALLENI E VADA ALLE OLIMPIADI !

‘Vi ringrazio tutti. Spero di portare il nome di Biella ancora più lontano’: Giulia Lamagna ha risposto così agli applausi dei consiglieri comunali, che l’hanno accolta durante la seduta di mercoledì 13 marzo per la cerimonia di iscrizione all’albo d’onore della città. La portacolori del Biella BoxingClub e della Nazionale di pugilato aveva con sé le medaglie conquistate nell’ultimo scorcio di carriera, il titolo italiano nella categoria fino a 54 chili, vinto a dicembre a Pescara, e il bronzo dei campionati europei Under 22 della primavera 2018.

Giulia esordisce giovanissima sul ring e dimostra subito talento cristallino, seguita fin dagli esordi dal tecnico Roberto Scaglione, anch’egli presente alla premiazione.

La figura di Scaglione è per Lamagna più che un allenatore, diventa un riferimento importante anche per la prematura scomparsa del padre di Giulia in un incidente quando lei è ancora piccola: insomma un secondo padre.

Questo rapporto così speciale porta subito risultati e proprio Scaglione alza ora, con consapevolezza di tecnico dell’atleta e di riferimento della ragazza, l’asticella là dove Lamagna può arrivare : ‘Può andare a Tokyo 2020’ dichiara oggi.

A patto che le altalene di peso di Giulia vengano meno : è questo l’unico limite della boxeur biellese. Se saprà mantenere il peso e riprendere con giusto piglio allenamenti a Ponderano, dove ha sede la BoxingClub e i ritiri della Nazionale nessun traguardo è precluso alla completa tecnica e alla presenza sul ring di Giulia.

Sarebbe un peccato gettare alle ortiche questa enorme possibilità che la vita ha dato a Lamagna, per cui ci auguriamo che la cerimonia di oggi in consiglio comunale sia il giusto sprone.

Scaglione lo sa. Speriamo lo capisca anche Lamagna

redazione biellacronaca Pavignano