Attualità #Sport

IN SERIE D IL BOTALLA FORMAGGI TEAMVOLLEY PRENDE UN PUNTO ALLA CAPOLISTA GAGLIANICO CHE FESTEGGIA LA PROMOZIONE

Sul parquet della capolista Gilber Gaglianico il Botalla Formaggi TeamVolley strappa un fantastico punto, al termine di un match vibrante, che ha regalato alle padrone di casa la promozione in serie C (3-2, parziali: 25-17,25-22, 22-25, 19-25, 15-12). Il tecnico delle cossatesi Marco Ferraro schiera Vittoria Graziola in palleggio con Zatta opposto; Clarissa Graziola e Rebecca Melotti in banda; Vodopi e Rachele Melotti centrali, con libero Angelillo. Gaglianico domina la prima frazione, mentre nel secondo le giovani biancoblù iniziano a trovare più feeling, rendendo più complicato il compito delle ragazze allenate da Stefano Toniolo.

«E’ stato un derby bellissimo: una delle no stre migliori partite dell’intera stagione – racconta coach Ferraro -. Nel terzo le ragazze sono state brave a salire d’intensità in difesa e migliorare la battuta. Vinto anche il quarto set, nel quinto siamo stati alla pari per lungo tempo. La squadra ha interpretato la sfida nel migliore dei modi: avevo chiesto che si divertissero e così è stato. Abbiamo anche messo un po’ in difficoltà una squadra nettamente superiore a noi, sia in termini di esperienza, sia a livello tecnico. I complimenti al Gaglianico per aver raggiunto la promozione con una giornata d’anticipo e alle mie ragazze, che raggiungono quota trenta, con una salvezza ottenuta già da alcune settimane».

 

GILBER GAGLIANICO – BOTALLA FORMAGGI TEAMVOLLEY 3-2

Parziali: 25-17, 25-22, 22-25, 19-25, 15-12

Tabellino: Vittoria Graziola 2, Clarissa Graziola 10, Rebecca Melotti 9, Fantini 0, Ippolito L2 , Angelillo L1, Zatta 12, Rachele Melotti 8, Perissinotto 2, Vodopi 6, Biassoli 8. All. Ferraro. 2° All. Busancano. Dir. Brigo.

Attualità #Sport

LA BONPRIX TEAMVOLLEY CONQUISTA DUE PUNTI SUL CAMPO DI CANELLI

Nella penultima giornata del campionato di serie C la bonprix TeamVolley conquista due punti sul parquet del retrocesso Canelli. Sotto 2-0 (25-18 e 25-21) le biancoblù ritrovano una maggiore fluidità, aggiudicandosi le successive frazioni: 22-25, 15-25, 8-15. Il bottino lontano da casa per Daffara e compagne raggiunge così i 15 punti, con otto sconfitte (di cui due al tie-break) e cinque successi (di cui due ottenuti al quinto set). Coach Preziosa inizia la partita con Daffara in cabina di regia e Bazzani opposto, Peracino e Silvestrini di banda, Nazzi e Zacchi al centro, con i due liberi Cimma e Rastello libero. Nel secondo set spazio a Campana e Salono (per Nazzi), poi nel terzo è entrata Abbiate per Bazzani, con Peracino schierata da opposto.

IL COMMENTO DI COACH FABRIZIO PREZIOSA

«Nei primi due set abbiamo giocato davvero male e ogni loro attacco cadeva in terra. Poi le cose sono cambiate mutando radicalmente la formazione. A fine stagione c’è poco da dire, anche se ci tenevamo a non concedere nulla: Canelli aveva ancora una minima fiammella salvezza, anche se la vittoria di Trecate ha tolto loro qualunque chance. E’ ovvio che le motivazioni non potevano essere al top e noi dovevamo anche mettere in conto il match di secondo turno dell’Under 18»

CANELLI – BONPRIX TEAMVOLLEY 2-3

Parziali: 25-18, 25-21, 22-25, 15-25, 8-15

Tabellino: Silvestrini 20, Peracino 8, Campana 4, Daffara 0, Marra n.e, Abbiate 6, Rastello L1, Zacchi 10, Salono 12, Tortora 0, Nazzi 2, Cimma L2, Bazzani 5. All. Preziosa. 2° All. Chauviere. Dir: Spagnolo.

 

Sport

BASKET FEMMINILE – BONPRIX BFB: OBIETTIVO TERZO POSTO

Blindata la quarta posizione con la vittoria di domenica scorsa, la squadra di Serie C del Basket Femminile Biellese punta ora il terzo posto. Lapolismile è a quattro punti a due giornate dal termine. Ma le torinesi domenica prossima ospiteranno Atlavir che occupa la seconda piazza. Biella proverà a superare anche Pasta Rivalta e, in caso di vittoria biellese e contemporanea sconfitta di Lapolismile, le ragazze di coach Bruno proveranno ad andare a giocarsela proprio con le torinesi per il terzo posto. Non è però un momento positivo per coach Bruno in fatto di assenze. Con Ramella lungodegente, in settimana si è fermata ai box anche Barbagallo. Altre assenze, tra cui la rientrante Dovana, sono dovute ad impegni scolastici. Ancora una volta l’allenatore biellese dovrà inventarsi una nuova formazione. L’appuntamento è per domenica sera, alle 19.00 ai Salesiani di Biella

Attualità #Sport

LA BONPRIX TEAMVOLLEY APRE L’ANNO SUPERANDO PER 3-0 UN MAI DOPO CANELLI

La bonprix TeamVolley inizia il 2019 così come aveva finito il 2018: con una bella vittoria per 3-0. Il punteggio non deve però far pensare ad una partita facile. Il fanalino di coda Canelli si è rivelato tutt’altro che malleabile e i parziali – 23 nel primo set e 24 nel secondo – dimostrano quanto le spumantiere siano rimaste in partita, uscendone solo nel finale del terzo set, perso a 16. Coach Preziosa inizia la partita con Daffara in cabina di regia e Bazzani opposto, Abbiate e Marra di banda, Nazzi e Zacchi al centro, Rastello e Cimma per la solita alternanza dei due liberi. Primo attacco punto delle biancoblù per Marra, ma Canelli mostra subito la sua ‘arma letale’ Giulia Dal Maso: la centrale attacca tutto e bene, portando avanti la sua squadra (3-5). Ma le ospiti dimostrano di non essere solo ‘Dal Maso dipendenti’ e anche quando la loro stella esce, tengono botta (5-8), complice qualche imprecisione delle padrone di casa. Così sul 6-10 coach Preziosa è già costretto a fermare il gioco per dare una scossa alle sue ragazze. Che escono bene dallo stop e con l’efficace battuta di Zacchi ritrovano la parità a quota 10. Anche Dal Maso deve subire il ‘muro’ della bonprix e il successivo ace di Marra porta per la seconda volta avanti il team di casa (15-14). Bazzani è brava con la parallela, Nazzi con la ‘fast’ e il TeamVolley sale (18-15).Ma Canelli ritrova la parità e Preziosa inserisce in ricezione Silvestrini (per Marra). Sul 19-21 nuovo stop per l’allenatore della bonprix, preludio di un finale all’ultimo respiro (22-22).Silvestrini dà il nuovo vantaggio e anche le due palle set. Finisce 25-23 dopo 27 minuti di assoluto equilibrio.

La partenza nella seconda frazione è decisamente più convinta con le biancoblù avanti 4-0. Il vantaggio viene eroso dalla ficcante battuta di Arianna Ghignone (6-5). Abbiate ridà spinta, ma Caneli non molla (11-9). L’ulteriore accelerazione delle biellesi crea un nuovo gap (15-10). Ma il punteggio sembra un elastico che si allunga (+6) e si accorcia (17-14) in continuazione. Così il finale è ancora appeso ad un filo (21-20): sembra risolto dai precisi servizi di Abbiate (24-20), ma ha una coda thrilling, con le ospiti che annullano quattro set point. Bazzani, dall’alto dei suoi 17 anni (che compirà tra una settimana, prima stagione in C) ha il sangue freddo per il mani e fuori e poi è Silvestrini a ‘sparare tutto: finisce 26-24 dopo altri 27 minuti di fuoco.

Natale ormai è passato e Canelli non è nelle condizioni di poter fare regali. Così le ragazze di coach Trinchero ci provano ancora (2-4, 6-8) per un equilibrio che permane evidente anche dopo l’ora di gioco. Sul 9-10 entra Salono (per Nazzi) e sul 9-11 Preziosa ferma il gioco per riprendere ancora le sue giocatrici, ma questa volta l’effetto non arriva (9-13). Ma in questo turno post-natalizio i vantaggi si bruciano in un attimo e così bonprix torna a pareggiare a quota 14. E subito dopo entra Peracino per Bazzani. Silvestrini è strepitosa anche in ricezione e strenua difesa: così da un suo tuffo nasce il 16-15 chiuso dal tocco di Abbiate (top scorer di serata e tornata ai livelli d’inizio stagione). E’ questo il preludio del 3-0 finale, ma un grande applauso va al Canelli, squadra che solo negli ultimi punti del terzo set ha mollato, facendo comunque vedere tante ottime giocate.

«Era la partita post vacanze: difficile da preparare – commenta cosi coach Preziosa – visto che alcune nostre ragazze avevano lavorato poco. Ne è uscita una gara tecnicamente brutta, ma in cui abbiamo lavorato di squadra, uscendone bene anche nei momenti bui, come il secondo set, in cui era saltato un po’ tutto, compresa la ricezione. Sotto certi aspetti stiamo diventando un team di buon livello, pur sapendo le cose ancora da fare. In questo girone anche l’ultima ti può creare grossi problemi e devi sempre trovare delle soluzioni. Abbiate ha ritrovato fiducia dopo il Bear Wool e ha fatto un’ottima prestazione, con tanta continuità di rendimento. Daffara deve crescere nella gestione delle scelte, ma aveva delle responsabilità e si è ben disimpegnata, restando lucida anche nei momenti di difficoltà».

BONPRIX TEAMVOLLEY – PVB CANELLI 3-0

Parziali: 25-23, 26-24, 25-16

Tabellino: Tortora 0 , Silvestrini 6, Peracino 0, Campana n.e, Daffara 3, Abbiate 17, Rastello L1, Zacchi 10, Salono 0, Nazzi 6, Marra 4, Cimma L2, Bazzani 8. All. Preziosa. 2° All. Chauviere. Dir: Spagnolo.

Sport

BONPRIX TEAMVOLLEY, SEI PRONTA AL SALTO DI QUALITÀ?

Le cossatesi saranno impegnate nel torinese contro Santena, una gara da non sbagliare. La vittoria ottenuta sette giorni fa nel match interno contro La Folgore con un convincente 3-1 ha portato tre punti che rappresentano ossigeno puro per la classifica della bonprix TeamVolley che stava entrando in una spirale negativa dal quale sarebbe stato poi difficile uscire. Tuttavia la zona playout rimane molto vicina a soli tre punti e per questo motivo la gara di questo fine settimana sul campo di Santena assume un valore importantissimo.

Le ragazze di coach Preziosa sono ancora alla ricerca della prima affermazione lontana dal Palazzetto di Lessona e fare bottino pieno in questa occasione avrebbe una doppia valenza visto che le torinesi precedono di pochi punti Margherita Gualinetti e compagne. Ripartire dalle tante cose positive viste settimana scorsa cercando di limare alcuni dettagli decisivi, come l’approccio alla gara.  La bonprix TeamVolley è chiamata al salto di qualità: ora bisogna rispondere presente.

Sport

BASKET FEMMINILE – STOP ESTERNO PER LA BONPRIX BFB

Una giornata storta, una giornata no per la Serie C del Basket Femminile Biellese targato Bonprix. Sul campo di Pasta Rivalta, nonostante un inizio discreto, è arrivata un’inaspettata sconfitta dovuta soprattutto a percentuali di tiro veramente basse. Eppure i primi minuti avevano dato segnali positivi. Le ragazze biellesi, dopo alcune fasi di studio, erano riuscite a stringere le maglie in difesa generando facili contropiedi andando a chiudere il primo quarto in vantaggio 15 a 8. La seconda frazione è risultata essere la peggiore. Improvvisamente si spegneva la luce e palle perse, ritmo bassissimo, poca difesa generavano un parziale di 29 a 18 e Pasta andava al riposo lungo avanti di 5.
Meglio alla ripresa dei giochi, quando la Bfb è tornata a difendere. Pur rimanendo in scia, non riusciva mai a sopravanzare le avversarie causa un gioco troppo nervoso che portava a tanti tiri facili sbagliati. Crollavano anche le percentuali sui liberi, segno di un problema per lo più mentale. Nel finale di gara Biella quasi riusciva a completare la  rimonta, ma un antisportivo fischiato a capitan Gandini chiudeva i giochi lasciando spazio poi ai liberi di fissare il risultato sul 62 a 52 per le padrone di casa. ”Non si può sempre vincere, ovviamente” è il commento del coach della Bfb ”Una sconfitta ci può stare, ma bisogna subito alzare le antenne perché segnali di allarme ce ne sono stati: sottovalutazione della partita, brutto atteggiamento sia per impegno a volte venuto meno sia per eccessivo nervosismo. Vecchi fantasmi che bisogna subito ricacciare indietro per rendere questa sconfitta un episodio singolo, ripartendo dalle cose positive mostrate in campionato” La prossima settimana finalmente si tornerà a giocare tra le mura amiche. Ai Salesiani, alle 18.00, ultima del girone d’andata. E sarà big match per terzo posto contro la quotatissima  Lapolismile Torino.
Pasta Rivalta – Bonprix BFB 62 – 52.
Bfb: Senesi 6, Tua, Taffon 2, Dovana 4, Tombolato 6, Trucano 18, Ramella 2, Sarrocco, Lambo 1, Gandini 9,  Barbagallo 4. All. Bruno

Sport

FOLGORE BONPRIX VA SOTTO MA POI RIMONTA

Bella vittoria in rimonta per le ragazze di coach Preziosa che battono in casa le torinesi. La bonprix TeamVolley torna a vincere nel match casalingo contro La Folgore recuperando un set di svantaggio per poi imporsi 3-1 (parziali vinti a 24, 20 e 15). Il primo set si gioca sul filo dell’equilibrio nonostante la palleggiatrice ospite Giulia Cabrio è costretta a lasciare il campo per un infortunio. Il set si decide ai vantaggi e viene vinto dalle ospiti per 24-26. Nel secondo parziale La Folgore continua a martellare, ma la bonprix rimane in partita e grazie a un finale in crescendo conquista il set per 26-24 ristabilendo la parità. Nel terzo set viene fuori il carattere della squadra di casa che grazie ai punti della giovane Bazzani riesce a passare in vantaggio vincendo per 25-20. Nel quarto e decisivo set La Folgore cala sensibilmente alla distanza e la bonprix ha gioco facile nel vincere il parziale per 25-15.

Un soddisfatto coach Fabrizio Preziosa ha commentato la vittoria ottenuta dalle sue ragazze: “La chiave di questa vittoria è legata alla serenità tenuta dopo aver perso il primo set e nel momento di difficoltà del secondo: lì siamo stati squadra e con il carattere siamo andati a riprenderle, vincendo una partita importante. Nel momento del bisogno si è vista questa attitudine e nel quarto abbiamo dominato. Si è vista l’importanza della panchina lunga: vinciamo grazie all’apporto di tutte le ragazze. Marra ha tenuto il campo nonostante non avesse iniziato bene in attacco; poi ha fatto delle cose da attaccante di alto livello in serie C. Bazzani è entrata nel momento difficile e ha messo a terra due palle decisive, con un 53% di positività in attacco decisamente buono per un opposto. Sappiamo che sarà una stagione di sofferenza: adesso però avremo un ciclo di tre partite alla nostra portata dove dobbiamo metterci tutta la convinzione per raccogliere bottino pieno”. “Era importante vincere – aggiunge Lisa Silvestrini -. Era una sfida alla nostra portata e ci siamo riuscite. Ci siamo allenate bene e migliorato la correlazione muro-difesa. Dopo l’ultima sconfitta volevano vincere per riscattarci. In casa è difficile per tutte le nostre avversarie giocare: sappiamo lottare fono alla fine e sono soddisfatta per la vittoria e per la mia prestazione. Adesso c’è da continuare a mettere in cascina punti, non dobbiamo guardare dietro, ma puntare in alto e fare sempre meglio. Secondo me non abbiamo ancora fatto vedere tutto, c’è tanto ancora da dare e trovando il giusto equilibrio potremo fare un altro salto in avanti”. Francesca Marra è stata una delle protagoniste del match: “Quando gioco titolare ho sempre un pizzico d’ansia, pian piano penso di potermi guadagnare un posto in squadra. Siamo tutte allo stesso piano ed è giusto avere alternanza”.

Bonprix TeamVolley – La Folgore 3-1 (24-26, 26-24, 25-20, 25-15)

Tortora n.e , Silvestrini 18, Peracino 4, Gualinetti 4, Daffara 2, Abbiate n.e, Rastello L1, Zacchi 13, Salono 6, Nazzi 6, Marra 10, Cimma L2, Bazzani 11. All. Preziosa. 2° All. Chauviere. Dir: Spagnolo.

Sport

BONPRIX, CONTRO LA LIBELLULA VOLLEY ARRIVA LA QUINTA SCONFITTA STAGIONALE

Le ragazze di coach Preziosa non riescono a portare a casa punti, ma la prestazione è stata di livello.

Sconfitta a Bra per la bonprix TeamVolley che si è arresa alla Libellula Volley con il punteggio di 3-1. Il primo set vede la squadra di casa andare avanti 24-17, ma le cossatesi annullano ben sei set point prima di cedere 25-23. Nel secondo parziale la bonprix rimane avanti per tutto il set aggiudicandoselo per 23-25. Nel terzo e nel quarto set la Libellula, una delle formazioni rivelazione di questo avvio di campionato, impone il suo ritmo e si aggiudica la contesa.

Coach Fabrizio Preziosa sottolinea i punti positivi del match: “Una delle migliori prestazioni della stagione. Per tre set abbiamo giocato alla pari con uno dei team migliori del girone, che ha tanta varietà di gioco, una palleggiatrice molto brava e molteplici soluzioni. Alla fine, malgrado il risultato negativo, non posso rimproverare nulla alle ragazze: non abbiamo fatto punti, ma migliorato tante fasi. Ora dovremo ripetere questa prestazione con le formazioni meno competitive. Stiamo trovando un pizzico in più di continuità e anche su questo fattore dovremo continuare lavorare”.

Libellula Volley Bra – bonprix TeamVolley 3-1 (25-23, 23-25, 25-15, 25-23)

Tabellino: Tortora 2, Silvestrini 17, Peracino 12, Gualinetti, Daffara 2, Abbiate 1, Rastello L1, Zacchi 9, Salono, Nazzi 6, Marra 10, Cimma L2, Bazzani 4. All. Preziosa. 2° All. Chauviere. Dir: Spagnolo.

Sport

BONPRIX TRASFERTA COMPLICATA

Le ragazze di coach Preziosa affronteranno in trasferta Bra, attuale seconda forza del campionato a un punto dalla capolista. Il rotondo successo ottenuto lo scorso weekend in casa contro Cusio Sud Ovest ha rilanciato la classifica della bonprix TeamVolley che ora si prepara ad affrontare una trasferta insidiosa in quel di Bra contro la Libellula Volley, compagine attualmente seconda in classifica a pari punti con Team Volley Novara a una sola distanza dalla capolista Alba Volley.

Nell’ultimo turno di campionato le ragazze cuneesi hanno vinto in trasferta sul campo di Novi rimontando un set di svantaggio, una situazione che si era già verificata con Santena e che ha portato alla settima vittoria in otto incontri (K.O. solamente con la capolista), una squadra rodata e pronta a qualsiasi avversario. Sarà un match tosto per Daniela Zacchi e compagne che dovranno disputare l’incontro perfetto per avere qualche possibilità di tornare da Bra con punti che darebbero nuova linfa a una classifica che al momento recita ottavo posto con undici punti frutto di quattro vittorie e altrettante sconfitte, un cammino in linea con le aspettative di inizio stagione. Per capire se la bonprix potrà fare un salto in avanti serve la prova del nove, una prestazione di alto livello contro un avversario qualitativamente valido: sabato sera alle 20.45 l’occasione sarà propizia.

Sport

BONPRIX TEAMVOLLEY CHIAMA A RACCOLTA IL PUBBLICO

Le Ragazze di coach Preziosa affronteranno Cusio nell’ottava giornata del campionato di Serie C. La sconfitta al tie-break contro Evo Volley di settimana scorsa ha messo in evidenza i limiti della bonprix TeamVolley che ora si prepara a una nuova sfida. Questa volta sarà il Palazzetto dello Sport di Lessona il teatro del match valido per l’ottava giornata di campionato che vedrà le cossatesi affrontare Oasi Cusio Sud Ovest Sport. Le novaresi hanno un bilancio estremamente positivo in questo avvio di stagione con cinque vittorie a cui fanno da contraltare solamente due sconfitte per un totale di quindici punti, un bottino di tutto rispetto che vale la quinta posizione della classifica. Nell’ultimo turno Cusio ha battuto per 3-1 Novi sul campo amico, un successo che ha riportato entusiasmo dopo la sconfitta al tie-break contro a pur forte Trecate. Dal canto loro Titta Gualinetti e compagne vogliono tornare a vincere dopo le due sconfitte rimediate negli ultimi quindici giorni che hanno ridimensionato la classifica delle cossatesi che attualmente occupano il nono posto con otto punti conquistati fino a questo momento.

Appuntamento sabato 1 dicembre alle ore 20.30: servirà tutto l’affetto del sempre caloroso pubblico di casa per creare il giusto ambiente in un match che può avere un peso specifico notevole sulla stagione della bonprix TEAMVOLLEY