Attualità #Biella #biellacronaca #Territorio

AL RIVA STREET FESTIVAL CON MR GASMANN

Venerdì 5 luglio chiuderà la serata dello Riva Street festival ‘ MR GASMANN ‘.
Lo spettacolo affabulatorio, immaginario e gesticolato svela la relazione dell’artista con la sua esuberante fantasia, che lo conduce senza sosta per spazi deliranti dove corpo e spirito si capovolgono in inattese acrobazia per terra e aria.

Attualità #biellacronaca #Territorio #Valsessera

SINGLE C’E’ IL POSTO PER VOI ! E’ AILOCHE !!

‘Speed date’, letteralmente ‘appuntamento in velocità’: un format usato per conoscere persone nuove con la possibilità di fare veloci chiacchierate. Ebbene, adesso lo speed date approda anche in Valsessera : la Pro loco di Ailoche sfrutta la spettacolare terrazza della propria sede per svolgere il primo incontro in perfetto stile Speed date.

L’appuntamento è per sabato 13 luglio.

‘Sarà una serata all’insegna del divertimento ad effetto social – spiegano gli organizzatori – Un evento per i single o comunque per persone che hanno voglia di giocare e mettersi in gioco. Abbiamo preparato un programma proprio per loro. Abbattiamo quindi i muri dei nostri cellulari, dei nostri social e mettiamoci a confronto per conoscerci meglio. Basta con le chat, basta con le dita che viaggiano in solitudine nel magico modo del web: abbiamo una voce e un volto, usiamoli per creare una vera emozione che può a sua volta generare inaspettate sorprese’

Economia #In primo piano #Territorio #Valle di Mosso

CASSA INTEGRAZIONE ANTICIPATA AI LAVORATORI BRANDAMOUR

Regione Piemonte, Intesa Sanpaolo, Cgil, Cisl, Uil hanno raggiunto un accordo per anticipare le indennità di cassa integrazione straordinaria alle lavoratrici e ai lavoratori residenti in Piemonte e dare così una risposta immediata allo stato di difficoltà che viene a crearsi nell’attesa dell’erogazione da parte dell’Inps.

E questa potrebbe essere una buona notizia per i lavoratori della Brandamour da tempo in difficoltà

Ambiente #Attualità #Biella #Cronaca #Territorio

RIMOSSO L’ALBERO PERICOLANTE NEL PARCHEGGIO DI VIA OGLIARO A BIELLA (Articolo e Fotogallery)

Occorre dire con tempestiva efficenza, dopo l’incidente di ieri pomeriggio, è stato rimosso l’albero pericolante il cui ramo rotto dal temporale ha rotto il vetro ad un furgone crollando sull’automezzo.

Come testimoniano le foto l’operazione ha impegnato mezzi e uomini per alcune ore oggi pomeriggio. Il parcheggio, che ieri era parzialmente chiuso, è stato così riaperto.

Senza categoria

RIVA STREET FESTIVAL CON I DAIANA LOU

Sbarcano allo StreetArt RivaFestival i ‘Daiana Lou’. Presenti sia il 4 che il 5 luglio sono un duo emergente della musica italiana.
Chitarra, grancassa e charleston allo stesso tempo suonati da Luca e le melodie potenti di Daiana si fondono per offrire momenti eterei, psichedelici, soft punk melodico, trip hop mescolati in interpretazioni profonde e nelle quali è davvero impossibile restare fermi. Dopo aver partecipato a XFactor Italia hanno continuato a girare il mondo e la loro energia incendierà il Festival

Biella #Cronaca #Territorio

ALBERO PERICOLOSO A PAVIGNANO, CHIUSO PARTE DEL PARCHEGGIO DI VIA OGLIARO

Un ramo di un albero morto (da due anni !) adiacente al parcheggio di via Ogliaro a Biella è caduto su un furgone parcheggiato regolarmente negli spazi delimitati ieri pomeriggio durante il temporale che ha colpito la città.

Il ramo ha rotto il parabrezza del veicolo il cui proprietario, anche nell’ottica di farsi rimborsare il danno, ha chiamato i vigili urbani.

Giunti sul posto gli agenti hanno preso visione e dati del danno, rimosso i rami, ma delimitata la zona pericolosa con le tradizionali bindelle. In attesa di una rimozione dell’albero pericolante.

Biella #Cronaca #Economia #Sociale #Società #Territorio

AL VIA I LAVORI DI MESSA IN SICUREZZA DELLA SCUOLA DELL’INFANZIA DI VIA DON STURZO

Quasi mezzo milione di euro per il restyling complessivo della scuola dell’infanzia di via Don Sturzo. Agli interventi già programmati per 360 mila euro, vengono aggiunti dalla giunta Corradino altri 130 mila euro in arrivo tramite il finanziamento del Decreto Crescita, approvato dal governo lo scorso 30 aprile. Con un intervento complessivo di 490 mila euro sarà ristrutturato l’intero edificio.

Oggi è stato consegnato all’ufficio tecnico il progetto esecutivo del primo lotto, che verrà ora aggiornato a fronte delle ultime novità. Con i primi 360 mila euro (230 mila per i lavori, 130 mila per spese tecniche e Iva) verrà sostituita la copertura, realizzato un impianto fotovoltaico e l’energia prodotta verrà utilizzata dalla scuola. Inoltre si procederà con l’isolamento della copertura e dei pavimenti del piano terreno. Saranno rifatti anche i servizi igienici e i pavimenti.

Con il progetto integrativo da 130 mila euro, i cui lavori devono partire obbligatoriamente entro il 31 ottobre 2019, sarà realizzato un cappotto esterno all’immobile, verranno sostituiti i serramenti e si procederà con l’adeguamento e la messa in sicurezza antisismica dell’edificio.

Attualità #Biella #biellacronaca #Politica #Territorio

IL SINDACO CORRADINO RICEVERA’ I CITTADINI SENZA APPUNTAMENTO OGNI LUNEDI’

A partire da lunedì 15 luglio 2019, per tutti i lunedì, il sindaco Claudio Corradino riceverà i cittadini nel suo ufficio di Palazzo Oropa senza la necessità di richiedere appuntamento. L’orario sarà dalle 9 alle 12. Al martedì, a partire da martedì 16 luglio, sarà invece possibile essere ricevuti dal sindaco su appuntamento, sarà necessario rivolgersi alla sua segreteria per definire data e orario.

‘A partire da metà luglio inizia la riorganizzazione della macchina comunale con criteri più favorevoli ai cittadini – comunica il sindaco Claudio Corradino -. Il lunedì mattina sarà dedicato al ricevimento libero, un’iniziativa che avevo annunciato in campagna elettorale. Chi invece desidera ricevere un appuntamento, il giorno dedicato sarà martedì, al pomeriggio’.

Attualità #Circondario #Cronaca #In primo piano #Territorio

OROPA : INCENDIO ALLA CAPPELLA DEI LUMINI (Articolo e Fotogallery)

Domenica 30 giugno, alle ore 19.30 circa, dopo che la ‘cappella dei lumini’ era stata chiusa al pubblico come avviene ogni sera, all’interno di questa si è sviluppato un focolaio che dapprima ha coinvolto i piccoli lumini in plastica già accesi sulle apposite strutture in ferro, per poi raggiungere gli scatoloni delle riserve degli stessi, sviluppando così un vero e proprio incendio che ha coinvolto tutto l’ambiente.
Alle ore 19.50 due pellegrini di Cossato che hanno avvistato il fumo e i bagliori hanno dato l’allarme permettendo al personale del Santuario di intervenire con tempestività avvisando i Vigili del Fuoco. In attesa dei Vigili lo stesso pellegrino che aveva dato l’allarme e due dipendenti delle Funivie di Oropa hanno attivato il sistema antincendio montando i manicotti e le lance riuscendo così a domare il fuoco dalla finestra e a spegnerlo definitivamente. I vigili del Fuoco hanno poi messo in sicurezza tutti gli ambienti interessati dall’incendio e quelli attigui e con i Carabinieri hanno dato le disposizioni di sicurezza a cui attenersi.
Il Rettore, gli Amministratori, e tutto il Santuario vogliono manifestare la loro gratitudine a tutti coloro che in quei momenti drammatici sono intervenuti per scongiurare il possibile disastro.
Don Michele Berchi, Rettore del Santuario dice : ‘In modo particolare la nostra gratitudine va ad Alexander Zoccola, che ha dato l’allarme, e ai dipendenti delle Funivie Oropa Andrea Pollono e Franco Baccaro che, intervenendo prontamente, sono stati i veri eroi della serata. Un grazie ai Vigili del Fuoco, ai Carabinieri e al personale del Santuario stesso’.
In queste ore, in attesa delle perizie tecniche necessarie per poter ripristinare l’uso degli ambienti
interessati dall’incendio, stiamo cercando soluzioni a brevissimo termine per permettere ai pellegrini di ritornare a compiere quel gesto di devozione che, esprimendo supplica e ringraziamento, è tra le espressioni più semplici e profonde di affetto e fiducia nei confronti della Madonna di Oropa.

Attualità #Biella #biellacronaca #Cultura #Società #Territorio

STREET ART RIVA FESTIVAL CON LES CLOCHARDES

Apriranno la seconda serata dello ‘Street Art Riva’ il duo ‘Les Clochardes’.
Loro sono Melinda e Gioela, che si conoscono nel 2017 quando iniziano a collaborare a un progetto vocale comune. Il progetto rimane attivo nei locali Vercellese per circa un anno, dopodiché le due proseguono in percorsi differenti. Si ritrovano nell agosto 2018 all’evento nazionale InCanto Summer festival, dove condividono il palco con artisti come Giusy Ferreri, Stash, Filippo Graziani, Leonardo Monteiro… da novembre 2018 formano il duo acustico Les Clochardes, e proprio come clochards girano per i locali biellesi e Vercellese, portando un repertorio di Cover pop. A maggio, sono partite per un tour a Manchester, capitale europea della musica, dove oltre a trovare spazio nei locali, hanno avviato un percorso complementare come artiste di strada, che prevedono di intraprendere anche per le vie delle città italiane.
Gioela, chitarra e voce, di soli 18 anni alla chitarra, studia musica, e ha all’attivo la lavorazione di più inediti. Melinda, voce e fascino da vendere, ha partecipato a diverse manifestazioni e progetti, e con Les Clochardes, ha trovato spazio nel panorama musicale della sua zona, Biella.