Attualità #Sport

BASKET FEMMINILE – IMPRESA BONPRIX BFB: VINCE LA COPPA

Sei giorni dopo la vittoria della Coppa Piemonte Under 18, il Basket Femminile Biellese fa il bis. Questa volta è la prima squadra, targata bonprix, ad alzare la Coppa. E l’impresa ha più valore tenuto conto che di fronte aveva Lapolismile Torino, arrivata seconda in campionato dietro alle marziane di Torino Teen Basket. A Biella pareva già aver fatto miracoli arrivare quarti  in regular season, dietro a Torino, Lapolismile e Atlavir, squadre farcite di giocatrici di serie A. Ma la Bfb, prima tra i comuni mortali, è riuscita nell’impresa di domare una squadra considerata favorita alla vigilia, che schierava stelle de calibro di  Montanaro e Ponzin. Con un’altra prova maiuscola, la Bfb ha vinto gara 2 con il punteggio di 63 a 57 e ha chiuso la serie.
La partita è stata tutt’altro che facile. Partenza timorosa condizionata dal rientro tra le fila avversarie di Montanaro, ex serie A, assente in gara 1.
Le ragazze di coach Bruno sbagliavano canestri facili, facevano troppe concessioni in difesa, partenza con 0 su 4 ai liberi. Lapolismile volava sul +10, con la sola Barbagallo a trovare punti. Alla fine del primo quarto, una bomba di Ramella riusciva a mantenere il gap in cifra singola. Biella iniziava il secondo periodo con un parziale di 7 a 0, rientrando, ma senza agganciare le ospiti torinesi. Nel terzo quarto ancora equilibrio. Si lottava su ogni pallone. Montanaro incantava con i suoi assist, ma Taffon, nella sua miglior partita stagionale, riusciva a piazzarle stoppate decisive sui tiri  da tre. A dieci minuti dal termine Lapolismile era ancora in vantaggio di quattro.
Nell’ultimo quarto però la bonprix scriveva il parziale incredibile di 16 a 6 compiendo l’impresa. Gandini lottava come un leone, Lambo diventava una sicurezza, Trucano faceva impazzire la difesa e, mentre Taffon diventava padrona dei rimbalzi, Ramella bucava a ripetizione la retina avversaria. Il primo vero vantaggio biellese arrivava a 1.57 dalla fine. Ancora equilibrio fino a 17 secondi dal termine quando, con Biella avanti di due, Taffon chiudeva il match su assist di Trucano. Poi solo il tempo per un libero con il quale Ramella metteva un punto esclamativo sul match.
Una Coppa mai preventivata, che vale il terzo posto in campionato, risultato ben oltre ad ogni aspettativa. ”Complimenti alle ragazze e al coach” commenta il vicepresidente Giorgio Bertucci ”È stata una gara giocata quasi alla perfezione. La squadra ha saputo vincere le proprie paure iniziali, non disunirsi, soffrire, reagire e giocare con la testa. Non scopriamo oggi le varie Gandini, Lambo o Trucano. Ramella, nonostante i problemi fisici, ha chiuso la stagione in crescendo. Taffon questa sera è stata a dir poco insuperabile. E noi giocavamo senza Tombolato da più di un mese. La panchina poi per tutta la stagione ha dato un contributo notevole. Brave tutte. Se poi pensiamo che le under 18 presenti stasera solo cinque giorni prima hanno alzato un altro trofeo, è stata una conclusione di stagione fantastica”
BONPRIX BFB – LAPOLISMILE TORINO: 63 – 57  (13-21/30-36/47-51). Bfb: Ramella 23, Trucano 14, Gandini 7, Lambo 7, Barbagallo 4, Tafffon 4, Tua 2, Ricino, Senesi ne, Sarrocco, Dovana, Pavan ne. All. Bruno Ass. Antona e Tombolato

Attualità #biellacronaca #Sport

BASKET FEMMINILE – BONPRIX BFB PROVA A CHIUDERE PER LA COPPA

Sabato sera, ai Salesiani di Biella, la squadra senior del Basket Femminile Biellese prova ad ottenere l’ennesima soddisfazione di una stagione già comunque straordinaria. Andrà in scena infatti gara 2 sella serie finale di Coppa Piemonte di Serie C. Le due squadre, semifinaliste in campionato si sono già incontrate sabato scorso sul parquet torinese di Lapolimile. Gara 1 ha visto la netta vittoria delle laniere, nonostante l’assenza di Tombolato. Le ragazze di coach Bruno hanno approfittato dell’assenza tra le fila avversarie della ex serie A Montanaro e della serata poco felice dell’altra stella Ponzin. La vittoria è costata parecchio alle biellesi, che hanno terminato con Ramella, Trucano e Lambo infortunate. Queste tre proveranno a stringere i denti per essere presenti sabato prossimo, ma sicuramente non saranno al 100%.
In caso di vittoria Biella alzerà la seconda Coppa in una settimana, avendo l’under 18 vinto lunedì scorso lo stesso trofeo di categoria curiosamente opposta alle più giovani sempre di Lapolismile. Se la vittoria non dovesse arrivare,, tutti i giochi si faranno negli ultimi 40 minuti in casa delle torinesi. Qualunque sia il risultato, sarà questa l’ultima partita casalinga della prima squadra del Basket Femminile Biellese della stagione e l’opportunità per salutare le ragazze. Appuntamento quindi sabato 25, alle 19.30

Attualità #In primo piano #Sport

LE DONNE DEL BASKET BIELLESE PORTANO A CASA LA COPPA

Lunedì sera, ai Salesiani, l’Under 18 del Basket Femminile Biellese si è confermata regina di coppe, bissando il successo che le stesse ragazze avevano maturato lo scorsi anno in Under 16. Contro le pari età di Lapolismile Torino cu sono volute tutte e tre le gare della serie per decretare la vincitrice. Dopo essere state sconfitte in casa in gara 1, le ragazze di coach Bruno hanno travolto a domicilio le torinesi riportando la serie in parità. Negli ultimi e decisivi 40 minuti, sono riusciti a superate le avversarie 80 a 66 e alzare il trofeo.

Gara 3 è stata intensa, giocata bene dalle laniere che, dopo un primo quarto equilibrato hanno incrementato il vantaggio e o hanno mantenuto per tutto il resto della gara. Dopo il primo periodo chiuso avanti 17 a 14, nella seconda frazione una difesa arcigna e un veloce movimento palla permetteva un parziale di 20 a 10. Spesso,  durante l’anno, il rientro dagli spogliatoi era il momento più difficile. Lunedì sera le ragazze biellesi invece continuavano a macinare gioco e canestri. A metà quarto il vantaggio era di 25 punti.  Ad inizio ultimo periodo però le biellesi tiravano troppo presto i remi in barca. Lapolismile  non mollava e iniziava a rosicchiare punti. A cinque minuti dalla fine le ospiti si portavano sul -7. All’uscita del time out però le ragazze della Bfb riprendevano im mano la situazione. Si entrava nell’ultimo minuto sul +10 che raggiungeva il +14 finale grazie al 4 su 4 ai liberi di Ricino e Guzzon.

Al fine gara, prima della festa, grande momento di fair play quando nella foto conclusiva, insieme al Presidente Fip Piemonte Mastromarco, hanmo posato insieme entrambe le squadre, nel segno dell’amicizia, della lealtà e dei valori dello sport.

BFB U18 – LAPOLISMILE: 80 – 66 (17-14/41-24/63-47). Bfb: Ricino 18, Dovana 9, Guzzon 11, Sarrocco 14, Furno 6, Pavan 2, Gracis, Serra 4, Tua 10, Viola, Zanforlini 6, Occoferri. All. Bruno. Ass. Antona

Biella #biellacronaca #Sport #Territorio

BASKET : NELLA PROSSIMA STAGIONE DERBY CON TORINO ?

Confermate le voci riferite ieri sulla possibilità che la città di Torino possa avere una formazione in A2 nella prossima stagione. Per il tramite del direttore generale della Dinamo Sassari Renato Nicolai, già dirigente gialloblù, contatti a questo proposito tra Paolo Terzolo e Stefano Sardara, che intende spostare la società Dinamo Academy da Cagliari, sono stati avviati. Un progetto ambizioso che necessità di molte verifiche, soprattutto sulla risposta dell’imprenditoria locale e la volontà del presidente sassarese di passare la mano dopo un anno di assestamento. Ormai il buco nel bilancio dell’Auxilium di Forni si è dimostrato talmente consistente da aver fatto tramontare qualsiasi ipotesi di intervento e la società andrà verso le scadenze finali del suo destino. A breve, mercoledì 22 alle ore 14:00, gli esiti dei ricorsi sulla penalizzazione del -8 e dell’esclusione dal campionato.

Questo significherebbe un derby Torino – Biella in A2. Non male vero ?

Attualità #biellacronaca

BASKET FEMMINILE – COPPA PIEMONTE SERIE C: LA BONPRIX BFB SI PRENDE GARA 1

Parte la serie di finale della Coppa Piemonte 2019. La squadra senior del Basket Femminile Biellese targata Bonprix è tornata in campo e sabato sera lo ha fatto sul difficile campo di Lapolismile Torino dove si è imposta col punteggio finale di 50 a 72 portandosi in vantaggio per 1 a 0.
Entrambe le squadre si sono presentate con pesanti assenze. Se da parte delle torinesi mancava Montanaro, per Biella era assente Tombolato per il persistere del problema alla caviglia. La partita, iniziata con le squadre in evidente stato di tensione, ha visto pian piano la Bfb prendere coraggio e portarsi avanti nel punteggio. Alla fine del primo quarto le ospiti conducevano 19 a 12. La seconda frazione, che portava Ramella a sedersi in panchina per un infortunio alla caviglia, era giocata sul filo dell’equilibrio.
A metà gara Biella incrementava il vantaggio fino a 10 punti. Nel terzo periodo , contro la zona avversaria, le laniere bombardavano le padrone di casa con triple a ripetizioni. Ramella, Trucano, Lambo e Gandini bucavano la retina torinese dalla lunga e incrementavano il vantaggio sopra i 20 punti. Purtroppo un secondo contrasto duro, sempre sulla stessa caviglia, estrometteva definitivamente Ramella dai giochi. Nell’ultimo quarto le forti tornesi provavano a rientrare, ma Biella sapeva difendere e mantenere l’ampio margine. Nel finale solo il tempo per registrare ancora due infortuni biellesi: in azioni quasi consecutive Trucano e Lambo avevano la peggio in scontri piuttosto duri e finivano anzitempo la loro gara.
“Vittoria importante” commenta coach Bruno “ottenuta con l’impegno ma anche esprimendo un bel gioco. Ora bisogna curarsi le ferite. Speriamo di recuperare le ragazze per gara 2, che potrebbe coincidere con la vittoria della coppa. Sarà comunque l’ultima gara casalinga per la Bfb e chiedo ai tifosi di venire a supportarci come hanno meravigliosamente fatto durante tutta la stagione” Appuntamento dunque sabato 25, alle 19.30 ai Salesiani.

LAPOLISMILE TORINO – BONPRIX BFB: 50 – 72 (12-19/25-35/38-57). Bfb: Gandini 20, Trucano 21, Lambo 14, Ramella 8, Sarrocco 4, Barnagallo 2, Taffon 2, Pavan 1, Tua , Dovana. All. Bruno Ass. Antona

Sport

BIELLA BASKET UNA STAGIONE ESALTANTE E DENSA DI SODDISFAZIONI

Una squadra che ha saputo riaccendere la passione della città per la palla a spicchi, partita dopo partita, grazie ai tanti successi dentro e fuori dal campo. Il poker di vittorie nei due derby stagionali, la qualificazione alle Final Eight di Coppa Italia, la conquista dei playoff, l’esaltante serie vincente contro Udine: sono alcune delle tante belle fotografie di un’annata positiva che sicuramente ricorderemo per molto tempo.

Ecco che allora il nostro GRAZIE, rivolto dapprima a squadra e staff per le tante emozioni vissute insieme, è anche indirizzato a tutti voi, tifosi, soci, sponsor, giornalisti e amici che ci avete sostenuto, seguito e supportato dal primo all’ultimo giorno. Ci rivediamo sul parquet da metà agosto, ma ti ricordiamo che le sorprese non sono ancora finite: il 7-8-9 giugno ti aspettiamo per festeggiare insieme i 25 anni di storia del nostro Club! A presto allora, e Forza Biella sempre! #BiellaFamily

Attualità #In primo piano

BIELLA LOTTA MA PASSA L’ORLANDINA IN UNA SERATA DI BASKET SPETTACOLARE

Onore a Biella ha disputato una partita pazzesca che forse è il miglior modo di finire la stagione e perde all’ultimo secondo contro una squadra attrezzata per salire di categoria. Senza Chiarastella, Stefanelli con rotazioni corte, con un supporto notevole del pubblico Biella ha interpretato con piglio gladiatorio la partita e alla fine ha ricevuto il giusto tributo da tutto il Palazzetto

Saccaggi 9,5 il migliore senza se e senza ma. 30 punti, 35 di valutazione dieci falli subiti, l’ultimo a mollare come la sua tripla da distanza siderale che vale il pareggio a 5 secondi dalla fine

Pollone 8 sfrontato come lo voleva Carrea e lo è stato ha marcato alla Burgnich Triche non è bastato ma ha grinta da vendere il ragazzo

Wheatle 6,5 nervoso parecchio e subisce anche un tecnico, sbaglia diversi tiri, forse sente l’emozione della partita e non riesce a incidere

Harrell 8, bella intensa e decisa la sua serie play off è stata molto buona, può essere un buon tassello da cui ripartire

Sims 6 sufficienza stentata non una grande partita la sua, ha subito forse tanto la tensione e non ha reso come dovuto

Chiarastella 10 per la voglia di scendere in campo, e per l’incitamento dei suoi compagni, purtroppo la squadra ha dovuto fare a meno di lui

Antonutti 7,5 il solito spirito gladiatorio, catechizza la curva e anche la squadra e da una grande motivazione a tutti, deluso per il risultato ma non certo per il suo impegno

Massone 5 poco incisivo perde palloni banali non è la sua serata

Carrea 10 alla stagione e al cuore che ha messo in questa fantastica avventura, legge bene la partita e alla fine si commuove con tutto lo staff . Speriamo di rivederlo su questa panca è il miglior investimento per Biella

 

Orlandina e sono 16 partite consecutive vinte, di un’altra categoria come Triche (10), ma è la grinta di Trapani (8) ad aver la meglio su Biella. Sodini (9) si gode la vittoria ma non si accontenta

Biella vs Capo d’Orlando 76 – 78 (21- 20; 42-39; 55 – 56)

Biella: Harrell 18, Savio n.e., Antonutti 16, Nwokoye 0, Chiarastella 0, Saccaggi 30, Sims 6, Pollone 2, Massone 0, Wheatle 4. All. Carrea

Capo D’Orlando: Bruttini 8, Trapani 15, Laganà 0, Parks 13, Mobio 5, Murabito n.e., Mei 5, Triche 32, Bellan 0, Galipò n.e., Neri n.e., All. Sodini

Tiri Liberi Biella 23/23, Capo d’Orlando 16/22. Rimbalzi Biella 29 Capo D’Orlando 31 Assist Biella 7 Capo d’Orlando 10

Attualità #Sport

FORZA BIELLA ANDRA’ MEGLIO LA SECONDA

Gara-1 ha visto la Benfapp Capo d’Orlando prevalere con il punteggio di 90-72, ma in casa Edilnol Pallacanestro Biella è già tempo di pensare al secondo match della serie con i siciliani, in programma al PalaSikeliArchivi domani sera alle ore 21.00. Fondamentale recuperare le energie e arrivare pronti al match contro una formazione che sta dimostrando tutta la sua forza (quella con i rossoblù è stata la quattordicesima vittoria consecutiva tra stagione regolare e playoff).

La coppia americana Triche-Parks ha avuto un ruolo decisivo nel successo dei ragazzi di coach Marco Sodini. L’Edilnol ha provato a rimanere in partita disputando una buona partita, ma la forza d’urto dell’Orlandina era difficile da arginare. In una serie in cui si gioca ogni due giorni non c’è tempo di rimuginare sugli errori, un bene per i rossoblù che hanno la possibilità del pronto riscatto. Palla a due domani, 13 maggio, alle ore 21.00.

Attualità

BASKET FEMMINILE – UNA SETTIMANA INTENSA PER LE SQUADRE BFB

Cinque partite in cinque giorni, sei in dieci. Senza sosta il calendario che ha coinvolto le formazioni del Basket Femminile Biellese nel rush finale della stagione.

Sabato 4 maggio ha iniziato l’Under 16, che si giocava le semifinali di Coppa Piemonte. Dopo aver battuto all’andata la strafavorita alla vittoria del titolo Nole di due punti, nella partita di ritorno soccombeva fuori casa di sette lunghezze. Ciò precludeva la qualificazione  per differenza canestri, anche se il successivo martedì 7  avesse vinto con Casale. E la vittoria contro le monferrine è arrivata permettendo così alle laniere di chiudere al secondo posto un girone a dir poco di ferro, dove Nole, Casale ma anche Biella puntavano al passaggio del turno. Se queste squadre fossero finite in uno degli altri gironi, probabilmente il turno lo avrebbero passato senza fatica. Brave comunque le giovani biellesi che fino alla fine hanno lottato e dimostrato quanto sono cresciute durante l’anno. Ultimo appuntamento per l’Under 16. Sabato 8 giugno dovrà difendere il titolo nel tradizionale torneo di fine anno Trofeo Bonprix.

L’Under 18 era chiamata lunedì 6 a ribaltare la sconfitta casalinga di gara 1 nella serie finale di Coppa Piemonte. Se la partita casalinga era stata persa di un solo punto per troppa tensione e nervosismo, nella tana di Lapolismile Torino le ragazze biellese sono state artefici di una prova mostruosa. Scese in campo con la determinazione di chi ha solo un risultato possibile, hanno fin da subito tramortito le avversarie arrivando avanti anche di 20 punti, per poi controllare il ritorno delle avversarie e vincere di 10 lunghezze. Ora gara-3, decisiva per l’assegnazione della Coppa. Le biellesi proveranno a vincere sul parquet amico dei Salesiani lunedì 20, con l’auspicio di bissare il successo dell’anno precedente.

Domenica 5 e mercoledì 8 è stata la volta della Serie C. Semifinale che si sapeva già impossibile contro Torino Teen Basket, squadra che aveva vinto tutte le partite di campionato uccidendo la competizione già a gennaio e che sta marciando come un rullo compressore anche negli spareggi per la Serie A. Nel prossimo weekend disputerà contro Livorno la finale per accedere alla massima serie. Biella, dal canto suo, il proprio campionato l’aveva già vinto. Essere tra le magnifiche quattro del Piemonte era già tanta roba,unica semifinalista senza ragazze provenienti dalla Serie A. Scese sul campo avversario senza alcuna pretesa, subivano una pesante sconfitta dalle “marziane” avversarie. Mercoledì 8, ai Salesiani, riuscivano invece per metà gara giocare alla pari con le avversarie. Nella seconda metà dell’incontro, coach Bruno dava maggior spazio alle ragazze più giovani, andando a concludere il match con tutte under 18 in campo. Alla fine la sconfitta non pesava e le ragazze salutavano un campionato che le ha viste protagoniste e che le ha portate tra le migliori in Piemonte. Anche per la Serie C non è finita qui: a breve partirà la serie di finale Coppa Piemonte che la vedrà contrapposta a Rivalta o a Lapolismile, in funzione dello scontro diretto.

BASKET NOLE – BFB  U16: 73 – 66

BFB U16  – JUNIOR CASALE: 73 – 65

BFB U18 – LAPOLISMILE: 49 – 50

LAPOLISMILE – BFB U18: 55 – 65

TORINO TEEN BASKET – BONPRIX BFB: 64 – 27

BONPRIX BFB – TORINO TEEN BASKET: 46 – 66

biellacronaca #Sport

I PLAY OFF CONTRO CAPO D’ORLANDO, ANCHE QUELLI IN TRASFERTA, SI VEDONO AL FORUM

Per chi non vuole perdersi i Quarti di Finale dei play off la Società Pallacanestro Biella ha trvato una soluzione geniale. I primi due episodi della serie si disputeranno al PalaSikeliArchivi di Capo d’Orlando sabato 11 e lunedì 13 maggio alle ore 21.00. Per l’evento il Club ha predisposto un maxischermo all’HYPE Forum per vivere tutti insieme queste due partite, decisive per la stagione, direttamente sugli spalti della Tribuna Blu. Per tutti i tifosi rossoblù che si presenteranno al Forum sabato sera con il biglietto per Gara-3 l’accesso sarà gratuito, mentre per tutti gli altri l’ingresso costerà 5 euro. Stessa formula per Gara-2. Per l’occasione, la biglietteria rimarrà aperta sabato sera e lunedì sera fino alle 20.45.