biellacronaca #Cronaca

VALDILANA : FALSO CONCESSIONARIO AVREBBE VENDUTO AUTO CHE NON AVEVA

Il titolare di una rivendita di Land Rover a Valdilana si faceva accreditare i soldi dai clienti e poi spariva. Un sistema messo in atto parecchie volte.

Il primo grado di processo di Gianni Lora Lamia, 54enne residente a Bioglio e che a Trivero gestiva un’autofficina con le insegne della Land Rover (non accreditata con la casa madre), ha deciso una pena di 10 mesi con la condizionale e una multa di 700 euro per aver preso 50mila euro da un cliente per una vettura che in realtà non sarebbe mai esistita.

Loro Lamia, conosciuto nel mondo del fuoristrada per i suoi eccellenti risultati nelle corse di genere, non era presente al processo : da tempo, infatti, è residente all’estero.

Attualità #Economia

MERCATO DELL’AUTO IN RIPRESA

Il mercato dell’auto torna a crescere dopo tre mesi consecutivi in perdita. Ad aprile, comunica il Ministero dei Trasporti, le immatricolazioni della Motorizzazione (174.412 macchine) sono aumentate dell’1,47% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso, mentre a marzo avevano segnato un -9,42%. Ad aprile, sottolinea ancora il Ministero, ci sono stati 359.751 trasferimenti di proprietà di auto usate, con un +0,48% rispetto allo stesso mese del 2018. Il volume globale delle vendite (534.163 macchine) ha quindi interessato per il 32,65% auto nuove e per il 67,35% usate.

Attualità #Economia

IN CALO IL MERCATO DELL’AUTO

A febbraio in Europa (Unione europea più Paesi Efta) sono state vendute 1.148.775 auto, lo 0,9% in meno rispetto allo stesso mese del 2018. Lo rileva l’Acea, l’associazione dei costruttori europei. Nei primi due mesi del 2019 le immatricolazioni complessive sono state 2.374.963, con una flessione del 2,9% sull’analogo periodo dell’anno scorso. In Italia le vendite sono calate del 2,4% a febbraio a 177.825 unità e nei primi due mesi dell’anno il calo è stato del 4,9% a 343.010 unità.

Attualità #Commercio #Economia

MERCATO DELL’AUTO IN CALO A FEBBRAIO COLPA DELL’ECOTASSA

Sono ancora in calo le vendite di auto in Italia. A febbraio sono state immatricolate 177.825 vetture con una flessione del 2,42% rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Nei primi due mesi dell’anno – secondo i dati del ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture – le immatricolazioni sono 343.010, il 4,87% in meno dello stesso periodo del 2018. Sempre a febbraio sono stati registrati 363.084 trasferimenti di proprieta’ di auto usate, con una variazione di -4,07% rispetto a febbraio 2018, durante il quale ne furono registrati 378.491 (nel mese di gennaio 2019 sono stati invece registrati 377.787 trasferimenti di proprieta’ di auto usate, con una variazione di -3,69% rispetto a gennaio 2018, durante il quale ne furono registrati 392.268). Nel mese di febbraio il volume globale delle vendite (540.909 autovetture) ha dunque interessato per il 32,88% auto nuove e per il 67,12% auto usate

Attualità #Commercio #Economia

A GENNAIO IL MERCATO DELL’AUTO VA IN CRISI

Nel gennaio scorso e immatricolazioni di nuove  auto sono state 164.864, in calo del 7,55% rispetto a gennaio 2018, durante il quale ne furono immatricolate 178.326 (nel mese di dicembre 2018 sono state invece immatricolate 124.411 autovetture, con una variazione di -2,24% rispetto a dicembre 2017, durante il quale ne furono immatricolate 121.689). Lo comunica il Ministero dei Trasporti. Sempre a gennaio sono stati registrati 377.787 trasferimenti di proprietà di auto usate, con una variazione di -3,69% rispetto a gennaio 2018, durante il quale ne furono registrati 392.268 (nel mese di dicembre 2018 sono stati invece registrati 337.269 trasferimenti di proprietà di auto usate, con una variazione di 5,23%  rispetto a dicembre 2017, durante il quale ne furono registrati 355.863). Nel mese di gennaio il volume globale delle vendite (542.651 autovetture) ha dunque interessato per il 30,38% auto nuove e per il 69,62% auto usate.

Cronaca

SBANDA CON L’AUTO E SI CAPOTTA A COSSATO. ILLESO

E’ stato con ogni probabilità il fondo ghiacciato della strada la causa dell’incidente stradale che si è verificato ieri mattina presto intorno alle 620 a Cossato in Via Marconi. Un giovane di 27 anni alla guida di una Mazda, mentre percorreva la strada il mezzo ha sbandato e, dopo aver toccato il marcipaiede, si è capottato sulla rotonda. L’uomo è uscito illeso dall’incidente

Commercio #Economia

MERCATO DELL’AUTO IN CRESCITA A DICEMBRE

Cala la vendita di auto nel 2018. La Motorizzazione ha in totale immatricolato 1.910.025 autovetture, con una variazione di -3,11% rispetto al periodo gennaio-dicembre 2017, durante il quale ne furono immatricolate 1.971.345. A dicembre, invece, leggera ripresa: sono state immatricolate 124.078 autovetture, con una variazione di +1,96% rispetto a dicembre 2017, durante il quale ne furono immatricolate 121.689 (nel mese di novembre 2018 sono state invece immatricolate 147.191 autovetture, con una variazione di-6,18% rispetto a novembre 2017, durante il quale ne furono immatricolate 158.886). Sempre a dicembre 2018 sono stati registrati 337.269 trasferimenti di proprietà di auto usate, con una variazione di -5,23% rispetto a dicembre 2017, durante il quale ne furono registrati 355.863 (nel mese di novembre 2018 sono stati invece registrati 374.356 trasferimenti di proprietà di auto usate, con una variazione di -3,60% rispetto a novembre 2017, durante il quale ne furono registrati 388.346). Nel mese di dicembre 2018 il volume globale delle vendite (461.347 autovetture) ha dunque interessato per il 26,89% auto nuove e per il 73,11% auto usate. Nel periodo di gennaio-dicembre 2018 sono stati registrati 4.426.268 trasferimenti di proprietà di auto usate, con una variazione di -3,27% rispetto a gennaio-dicembre 2017, durante il quale ne furono registrati 4.575.981

Attualità #Commercio #Economia

AUTO MERCATO IN CALO A NOVEMBRE

La Motorizzazione ha immatricolato nel mese di novembre 146.991 autovetture, con una variazione di -6,31% rispetto a novembre 2017, durante il quale ne furono immatricolate 156.886. A ottobre il calo delle vendite era stato del 7,23%. Nel periodo gennaio-novembre la Motorizzazione ha in totale immatricolato 1.785.722 autovetture, con una caduta del 3,46% rispetto al periodo gennaio-novembre 2017, durante il quale ne erano state immatricolate 1.849.656. A novembre sono stati inoltre registrati 374.356 trasferimenti di proprietà di auto usate, con un calo del 3,60% rispetto a novembre 2017, durante il quale ne erano stati registrati 388.346. Nel mese di novembre 2018 il volume globale delle vendite (521.347 autovetture) ha dunque interessato per il 28,19% auto nuove e per il 71,81% auto usate. Infine, stando ancora ai dati della Motorizzazione, nel periodo di gennaio-novembre 2018 sono stati registrati 4.088.999 trasferimenti di proprietà di auto usate, con una riduzione del 3,11% rispetto a gennaio-novembre 2017, durante il quale ne erano stati registrati 4.220.118.

Attualità #Cronaca

SI SPACCIA PER CARABINIERE PER VENDERE L’AUTO MA ERA UNA TRUFFA

Bisogna sempre fare attenzione le truffe sono sempre dietro l’angolo e quello che è successo a un veneto di Portogruaro che vista una Fiat su una rubrica di annunci on line voleva acquisire il veicolo. Dopo aver contattato il venditore, aveva provveduto al versamento di un anticipo di 500 euro attraverso poste pay. Il venditore, per avvalorare la propria onestà si era spacciato per membro dell’Arma dei Carabinieri. Inutile dire che non era vero nulla e, dopo l’ulteriore richiesta di altri 400 euro da versare, quale successivo acconto sia letteralmente sparito. Al truffato non è rimasto altro da fare che rivolgersi ai carabinieri che hanno rintracciato il truffatore, un ragazzo di 25 anni di Biella con alle spalle altri precedenti sempre per truffa

 

Attualità #Commercio #Economia

MERCATO DELL’AUTO IN CRISI

La crisi si fa sentire anche nel mercato dell’auto e anche i problemi legati alle macchine diesel non hanno fatto aumentare le vendite. Anzi guardando i dati si hanno delle sorprese.

La Motorizzazione ha immatricolato – nel mese di ottobre scorso – 146.655 autovetture, con una variazione di -7,42% rispetto a ottobre 2017, durante il quale ne furono immatricolate 158.417 (a settembre 2018 ne sono state invece immatricolate 125.318, con una variazione di -25.17% rispetto a settembre 2017, durante il quale ne furono immatricolate 167.469). Lo rende noto il Mit. A ottobre sono stati registrati 422.715 trasferimenti di proprietà di auto usate, con una variazione di +0,28% rispetto a ottobre 2017, durante il quale ne furono registrati 421.527 (nel mese di settembre 2018 sono stati invece registrati 339.354 trasferimenti di proprietà di auto usate, con una variazione di -7,94% rispetto a settembre 2017, durante il quale ne furono registrati 368.634). Sempre lo scorso mese il volume globale delle vendite (569.370 auto) ha dunque interessato per il 25,76% auto nuove e per il 74,24% auto usate.

Nel periodo gennaio-ottobre 2018, la Motorizzazione ha in totale immatricolato 1.638.364 auto, con una variazione di -3,21% rispetto al periodo gennaio-ottobre 2017, durante il quale ne furono immatricolate 1.692.767. Nello stesso periodo di gennaio-ottobre 2018 sono stati registrati 3.714.643 trasferimenti di proprietà di auto usate, con una variazione di -3,06% rispetto a gennaio-ottobre 2017, durante il quale ne furono registrati 3.831.772.