Biella #biellacronaca #In primo piano #Politica #Territorio

CHI SARANNO GLI ASSESSORI DELLA GIUNTA CORRADINO

Terminate le elezioni ecco che parte inesorabile il giochino del toto-assessore.

Pratica di pronostico alla quale non ci sottraiamo tra ironia e serietà, avendo origliato alle porte della politica locale con la consapevolezza di essere sordi.

Peraltro qualora Claudio Corradino decidesse di effettuare degli ‘Hunger games’ per decidere quali compagni di avventura elevare ad assessore ( sempre che il termine compagni sia ancora utilizzabile a Palazzo Oropa…) mi offro come Caesar Flickerman : in fondo credo di stare bene con i capelli blu, in virtù del colore dei guanti che, il venerdì prima delle elezioni, il neo sindaco ha ricevuto ad Italia – India di boxe femminile in omaggio dall’ex campione del mondo Maurizio Stecca e che fortuna gli hanno portato nel match contro Dino Gentile.

Il ruolo di vice sindaco lasciato vacante da Diego Presa (incredibile vero ?) potrebbe essere appannaggio di Vincenzo Ferraris, ex sindaco di Pollone, o ad un esponente in quota Fratelli d’Italia (Zappalà e Caldesi in pole), mentre lottano per lo sport Neggia e Martinazzo.

Un assessorato tecnico e delicato (bilancio e lavori pubblici) potrebbe essere assegnato ad un esponente della Lega che porterebbe in giunta anche Moscarola all’ambiente, agricoltura e partecipate.

Agli eventi, cultura, turismo e manifestazioni dovrebbe andare uno tra Gaggino e Florio (oppure entrambi scorporando le deleghe) ; in giunta anche con il commercio Barbara Greggio e deleghe al personale e forse anche Polizia Municipale al Sindaco Corradino come già annunciato.

Ai lavori pubblici, arredo urbano e viabilità uno degli esclusi di cui sopra.

Partita da giocarsi poi , nei mesi a venire , per i ruoli di sottogoverno e partecipate con lotta accesa per le ‘Funivie d’Oropa’ , mentre capo ufficio di gabinetto del Sindaco dovrebbe essere il giovane Alessio Ercoli.

Infine non è passata inosservata la presenza di alcuni giornalisti pubblicisti fuori dalle testate alla sera del ballottaggio : ad uno di loro il ruolo di addetto stampa del Comune sempre che Martinazzo non vada allo sport lasciando libero Neggia che ricoprirebbe quel ruolo.

Questo il pronostico che, per dirla alla vecchia maniera del totocalcio, richiederebbe una serie di triple da far impazzire il costo della schedina.

Tra pochi giorni i risultati delle partite.

Attualità #Politica

MOVIMENTO 5 STELLE BIELLA SELEZIONA CONSIGLIERI E ASSESSORI DA CANDIDARE ALLE PROSSIME ELEZIONI COMUNALI

Il Movimento 5 Stelle di Biella, in vista delle prossime elezioni amministrative del 2019, intende procedere con un avviso pubblico al fine di selezionare le persone disponibili a ricoprire la carica di Assessore Comunale di Biella. Il DLGS 267/2000 Testo Unico degli Enti Locali all’art. 46 stabilisce che la nomina degli Assessori avvenga per legame fiduciario con il Sindaco (che sarà individuato nei prossimi mesi) al fine di realizzare il programma elettorale presentato in campagna elettorale. Pertanto è opportuno procedere alla selezione delle professionalità necessarie, in accordo con i principi del M5S, affinché i potenziali assessori possano essere parte
attiva nella redazione del programma. Allo stesso modo si raccolgono le disponibilità dei cittadini a candidarsi per il Consiglio Comunale. In merito agli assessori la chiamata è aperta a tutte le persone che abbiano i seguenti requisiti minimi:
• essere in possesso di Laurea o Diploma di Scuola Superiore;
• essere esente da condanne penali e della Corte dei Conti, anche non definitive;
• non essere stato rinviato a giudizio o sottoposto a misure di prevenzione personale e patrimoniale per reati di corruzione, concussione, criminalità organizzata e mafiosa, traffico di sostanze stupefacenti voto di scambio e altri delitti contro l’ordine pubblico estorsione, truffa, usura, riciclaggio, traffico illecito di rifiuti e altri gravi reati ambientali reati e/o delitti non colposi che, direttamente o indirettamente, ledono l’immagine e il decoro del Movimento 5 Stelle o che si pongono in contrasto con i valori ed i principi del medesimo; a tal fine, sono equiparate alla sentenza di condanna la sentenza di patteggiamento, il decreto penale di condanna divenuto irrevocabile e l’estinzione del reato per prescrizione intervenuta dopo il rinvio a giudizio;
• non essere stato destituito o dispensato dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione, di non essere stato licenziato per giusta causa e di non essere stato dichiarato decaduto da un impiego pubblico;
• non essere iscritto a partiti politici al momento della presentazione della domanda;
• non essere iscritto ad associazioni massoniche;
• non aver ricoperto per più di due mandati ruoli direttivi o nei consigli di amministrazione di aziende pubbliche, partecipate o private con nomina da parte della città di Biella.
Tutti coloro che ritengano di avere le competenze e i requisiti necessari per ricoprire il ruolo di assessore comunale dovranno inviare la propria disponibilità esclusivamente tramite e-mail al seguente indirizzo di posta elettronica:
info@biella5stelle.it
É obbligatorio indicare nell’oggetto dell’email: “Candidatura ad Assessorato” ed è necessario indicare nel corpo dell’email l’area tematica per quale vi è interesse a candidarsi, scegliendo tra quelle in elenco. É possibile indicare più di un’area tematica.
o Patrimonio, bilancio, tributi e personale
o Cultura, creatività e promozione artistica
o Musei, biblioteche e manifestazioni culturali
o Materie relative all’istruzione e all’edilizia scolastica, asili nido, scuole materne, servizi ed opportunità per l’infanzia e l’adolescenza
o Lavori pubblici, urbanistica, pianificazione strategica e riqualificazione urbana
o Polizia Municipale, sicurezza e protezione civile
o Trasporti, mobilità, grandi infrastrutture nel settore dei trasporti e contratti di servizio
o Politiche sociali, di cittadinanza, per la famiglia, pari opportunità e integrazione
o Relazioni con le Aziende Sanitarie e relative competenze comunali
o Lavoro, commercio ed attività produttive
o Politiche per i giovani
o Turismo e marketing urbano
o Rigenerazione urbana, arredo e decoro urbano
o Ambiente, energia, qualità dell’aria, gestione rifiuti, igiene urbana, verde pubblico, benessere e tutela degli animali
o Partecipazione ed innovazione
o Casa ed emergenza abitativa
o Sport, tempo libero, eventi e promozione sportiva
o Ricerca fondi, sponsorizzazioni, bandi europei
o Sistemi informativi
o Avvocatura, affari legali, appalti, diritto amministrativo e rapporti con gli Enti Locali e la Pubblica Amministrazione Centrale.

La selezione avverrà, dopo opportuno incontro e confronto, ad insindacabile giudizio del Candidato Sindaco, in accordo con il gruppo degli attivisti e/o candidati consiglieri di Biella. Saranno considerate valide solamente le richieste di candidature ricevute entro e non oltre il 17 novembre 2018. Tutti coloro che intendono candidarsi per il Consiglio Comunale possono scrivere sempre alla mail info@biella5stelle.it specificando in oggetto “Candidatura Consiglio Comunale”.

Red BC