STRADE PROVINCIALI, INTERROGAZIONE DEI CONSIGLIERI BAU’ E MOGGIO

Presentate in mattinata alcune domande al presidente Emanuele Ramella circa la politica dell’amministrazione sulla manutenzione delle reti viarie.

I consiglieri Filippo Maria Baù e Enrico Moggio hanno presentato alcuni quesiti richiedendo la risposta al presidente della Provincia, Emanuele Ramella su alcuni punti inerenti le strade di proprietà. “Nelle scorse settimane è stata data ampia eco all’avvenuto risanamento del bilancio provinciale ed è stato da lei dichiarato che l’Ente può finalmente riprendere ad investire per territorio -scrivono i consiglieri- questa intenzione ha comprensibilmente suscitato, nelle molte Amministrazioni Comunali che in questi anni si sono dovute ad essa sostituire al fine di assicurare una minima manutenzione sulle strade Provinciali, grande l’interesse e crescenti aspettative. Oltre alla manutenzione della sede stradale, si rammenta, in più occasioni è stato denunciato il degrado delle arterie Provinciali a causa degli abbandoni di rifiuti che in questi ultimi due anni hanno conosciuto, per i noti motivi e le risapute responsabilità, un picco senza precedenti. Anche in questo caso sono dovute intervenire le Amministrazioni Comunali, facendosi carico dei relativi costi. Detto questo risulta che in questi ultimi anni siano giunte a questa Amministrazione numerose richieste per interventi mai effettuati”. Con queste precisazioni i consiglieri Baù e Moggio vorrebbero conoscere dal presidente della Provincia “a quanto ammontino le risorse che la Provincia ritiene poter impegnare nell’esercizio in corso per la manutenzione e la pulizia delle strade Provinciali; se sia già stato predisposto un piano di intervento e quali siano stati i criteri adottati;  in caso affermativo quali siano i lavori calendarizzati ed i Comuni che ne beneficeranno; in caso negativo se e quando il predetto piano verrà predisposto e se e come intenda compensare i disagi ed i danni patiti in questi anni dalle Amministrazioni Comunali”.

Tag:, , , ,