SORDEVOLO-POLLONE, STRADA CHIUSA E TEMPI LUNGHI PER IL RIPRISTINO

Si stanno cercando le coperture finanziarie per intervenire.

La SP 502 Pollone-Sordevolo resta chiusa al traffico a causa della frana, perché non si ci sono certezze riguardo la tenuta della singola carreggiata, per ora, non coinvolta dall’evento. A precisare è direttamente l’uffico del presidente Emanuele Ramella Pralungo. “E’ attualmente chiusa e rimarrà tale fino a quando i tecnici non potranno garantire la piena sicurezza della circolazione. Gli uffici, infatti, stanno lavorando per eseguire tutte le valutazioni tecniche del caso e fino al termine di questo lavoro, preliminare e propedeutico alle prossime azioni di ripristino”. Per quanto riguarda i tempi di ripristino, secondo un’ottica di trasparenza e corretta comunicazione “si ritiene utile specificare che i tempi di riapertura della strada non potranno essere brevi, in quanto il presidente Ramella Pralungo è attualmente impegnato nella ricerca della copertura finanziaria, da poter ‘consegnare’ all’ufficio tecnico”. Una situazione non facile che comporterà inevitabilmente problemi di spostamento ai residenti e ai biellesi.

“E’ da quando è avvenuto l’evento franoso – dice il presidente – che sto vagliando ogni soluzione possibile per garantire una copertura finanziaria al ripristino, seppur non sia ancora del tutto chiaro il tipo di intervento necessario. Sto cercando di dotare l’ufficio tecnico delle risorse necessarie nel più breve tempo possibile, dopodiché decorreranno tutti i tempi tecnici legati alla progettazione, assegnazione ed esecuzione dei lavori, che non potranno essere soggetti a decurtazioni in quanto previsti da specifiche norme e dai tempi necessari all’intervento”.

Tag:, ,

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*