SFURIATA BRAGHIN, ECCO IL PENSIERO DI GILARDINO SENIOR

Gianfranco Gilardino ci racconta Maurizio Braghin, l’allenatore che ha lanciato in Serie A suo figlio Alberto.

Ma il Maurizio Braghin sentito domenica sera in conferenza stampa dai toni forti ha fatto passare la vittoria ottenuta per 2-1 contro il Pavarolo quasi in secondo piano in casa La Biellese e soprattutto tra i tifosi.
In sala stampa il tecnico Maurizio Braghin ha tuonato nei confronti del club, reo di non aver trovato i raccattapalle per l’incontro, ha espresso parole dure sui giovani in riferimento alla loro disponibilità a partecipare alle sedute di allenamento con la prima squadra cercano mille scuse per evitare la chiamata. Uno sfogo che è stato ripreso da molte testate nazionali che hanno sottolineato come questo sia un problema serio che deve essere affrontato in tempi brevi.
Sulla questione abbiamo sentito l’opinione di Gianfranco Gilardino, il padre di Alberto, attuale attaccante dello Spezia. Questo il suo parere sul tecnico ex Pro Vercelli e Savona, il primo a schierare il bomber di Biella in Serie A a inizio millennio con la maglia del Piacenza: “Braghin è sempre stato un allenatore molto sensibile nel percorso di crescita dei giovani -ha raccontato Gilardino-. A Piacenza c’era Gigi Simoni che aveva delle idee tutte sue, poi con il suo esonero e l’arrivo di Braghin anche la società ha iniziato a puntare sui giovani, compreso mio figlio”.
Il papà del bomber di Biella appoggia il tecnico bianconero precisando che “la sua storia parla da se. È stato per diversi anni allenatore delle giovanili e i giocatori che ha lanciato nel calcio che conta sono molti. Da questo punto di vista ci ha sempre visto molto lungo”.
Sul momento attuale de La Biellese, Gilardino senior dichiara: “Non conosco bene la situazione che il mister sta vivendo a Biella e non conosco le persone che ruotano intorno a La Biellese, ma so bene chi è Maurizio Braghin”. Un attestato di stima importante per il tecnico che ha lanciato Alberto Gilardino nel calcio dei grandi e che conosce a fondo il calcio delle giovani promesse.

Stefano Villa

Tag:, , , , ,

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*