SECONDO STOP DI FILA PER BIELLA. FATALE L’ULTIMO MINUTO

Per la prima volta quest’anno Biella perde due partite di fila non era mai successo. Dopo la sconfitta sul filo di lana contro Legnano tocca ora a Eurobasket Roma stoppare la truppa capitanata da Ferguson, e anche in questo caso sono fatali gli ultimi minuti anzi gli ultimi secondi quando la palla scotta tra le dita, falli controfalli con Roma più fredda al tiro che si porta a casa i due punti. In sala stampa Carrea sottolinea la capacità della squadra di crearsi le occasioni, dispiaciuto invece sull’incapacità del gruppo di prendersi le responsabilità al tiro, troppe volte ha visto delegare, forse per paura e questo atteggiamento non è piaciuto al coach. Biella diventa così terza in classifica superata da scafati che ha inanellato una serie di partite positive. Ora si torna al Forum ed è importante vincere per mettersi al riparo da sorprese in chiave play off. Stasera fra le note positive i rimbalzi (52 a 30) tra quelle negative le palle perse (9 di Biella contro una sola dei romani). Tra i marcatori Tessitori Bowers Ferguson e Chiarastella, briciole solo per gli altri.

Roma vs Biella 83 – 79 (22 – 15; 41 – 33; 57 – 54)

Roma Deloach 19; Casale 0, Fanti 3, Cesana 9, Sims 14, Bonesso 5, Piazza 10, Venuto1, Brkic 14, Pierich 8. All. Turchetto

Biella Ferguson 25, Chiarastella 13, Bowers 10, Uglietti 0, Pollone L. 4, Wheatle 6, Rattalino 0, Tessitori 21, Sgobba 0. All. Carrea

Tiri Liberi Roma 25/31, Biella 19/26 Rimbalzi Roma 30, Biella 52 Assist Roma 12 Biella 10

 

Tag:, , ,