SCUOLA PALLAVOLO BIELLESE I RISULTATI

Finale di stagione più che positivo per il settore giovanile della Scuola Pallavolo Biellese. I nostri ragazzi dell’Under 16 hanno terminato la stagione dimostrando in campo grinta, orgoglio e concentrazione e regalando ai propri tifosi forse le due migliori partite della stagione contro avversari temibili e di indubbio valore. Nella penultima gara del campionato regionale, i biellesi hanno superato 3 a 1 Acqui Terme; nell’ultimo incontro, invece, la Spb ha rimontato l’iniziale svantaggio di 2 a 0 ma negli ultimi istanti di set ha dovuto lasciare il passo al San Rocco perdendo 3 a 2 ai vantaggi nel tie break. “Non era facile affrontare i due rivali di sempre nel giro di nemmeno 24 ore ma la voglia di giocare e non mollare fino alla fine hanno reso possibile queste due fantastiche prestazioni – analizza il duo tecnico Coppa – Ugolini – I ragazzi sono stati bravissimi e siamo stati molto orgogliosi”. Sulla stagione, i due coach spiegano che “è stata complicata e caratterizzata da alti e bassi. Come é giusto che sia in un campionato giovanile e soprattutto in una società appena nata come la nostra. Siamo molto contenti del percorso fatto dalla squadra, non solo dal punto di vista tecnico. Nelle ultime partite i ragazzi ci hanno dimostrato di essere cresciuti molto e sono stati bravi ad affrontare e superare situazioni che all’inizio dell’anno invece subivano. Al di là dei risultati siamo davvero contenti del lavoro fatto da tutta la squadra e speriamo che questa possa essere una solida base per il futuro dei ragazzi e della società”.

Un’altra vittoria è stata colta dalla Spb: questa volta, l’Under 18 ha ottenuto il massimo della posta in palio contro Valsusa col punteggio finale di 3 a 2. Soddisfatto a metà il coach Federico Barazzotto: “Bene la vittoria, un po’ meno il gioco e la prestazione corale. Ci sono mancati due schiacciatori titolari ma nel complesso ce la siamo cavata in zona d’attacco. Da segnalare le buone prove di Leonardo Nicolo e Enrico Bagnasco”.

Tag:, ,

Comments are closed.