SCHERMA, VITTORIA SILETTI PORTA IN ALTO I COLORI DELLA PIETRO MICCA -FOTO-

Top eleven per la giovane biellese su 343 partecipanti. Bene anche gli altri atleti del settore sportivo.

Si è svolta a Legnano lo scorso fine settimana la 1° Prova Cadetti di spada maschile e femminile.
Il miglior risultato per la sezione scherma della Pietro Micca arriva da Vittoria Siletti, che al primo anno in categoria conquista un ottimo 11° posto su 343 partecipanti.
Dopo un girone impeccabile con tutte vittorie inanellate, Siletti ha affrontato numerose avversarie di ottimo livello, tra cui, per l’accesso alle prime 32, Martina Bombardi (Circolo scherma Ravennate), atleta di classe 2002.
La corsa di Siletti si è conclusa contro Alessandra Pennisi (Acireale) con il punteggio di 15 a 13.
“Un risultato che conferma ancora una volta il buon livello di Vittoria” spiega l’istruttrice Jessica Lagna. “Nonostante la giovane età, sta dimostrando di essere all’altezza delle migliori atlete di categoria. Con questa prova infatti non solo conquista l’accesso alla 1°Prova Giovani di Ravenna (di categoria superiore), ma è con molte probabilità già qualificata anche alla Finale nazionale Cadette, che si terrà a Lecce a fine maggio, a cui parteciperanno le migliori 40 atlete di categoria.”
Nella stessa gara, qualificate alla prova Giovani anche Nicole Destro e Alice Giordano. Entrambe si sono arrese per l’accesso alle prime 64 atlete, ma grazie al buon risultato nei gironi eliminatori (5 vittorie e 1 sola sconfitta per Destro e 4 vittorie e 2 sconfitte per Giordano), si sono piazzate tra le prime 105 atlete, posizione indispensabile per la qualifica.
Un pizzico di sfortuna e un po’ di inesperienza hanno fermato invece Silvia Massarenti, non qualificata alla prova giovani per poche posizioni. In ambito maschile, ottima prova per Francesco Ferraioli, che chiude in 36° posizione su ben 437 atleti, arrendendosi solo a Gustavo Valente di Cosenza. Anche per lui questo risultato vale la qualificazione alla prova Giovani di Ravenna.
Niente da fare invece per gli altri partecipanti della Pietro Micca: Tommaso Rama conclude la sua gara in 160° posizione, ad un passo dalla qualifica.
Impegnati in pedana anche Davide Deva, Giuseppe Milici, entrambi al primo anno in categoria, Mattia Caramelli e Mattia Vivi. “Ferraioli ha fatto una buona gara, anche se avrebbe potuto conquistare qualche posizione in più” spiega il Maestro Cinzia Sacchetti. “Gli altri ragazzi mancano ancora di un po’ di esperienza” continua “ma c’è tutto il tempo per lavorare sugli errori e migliorare le prestazioni”.
I prossimi appuntamenti per la sezione scherma saranno a Bastia Umbra il 3 e 4 novembre per la prima prova Open di spada.

Red BC

Tag:, , ,

Comments are closed.