SALVATE OROPA !!!!!

il commento del Direttore

Biella in provincia di Vercelli, qualche volta Vicenza, qualche volta in altre condizioni geografiche, in fin dei conti si devono essere tutti persi nei mari di cartelli fatti affiggere da Aiazzone che innondavano la penisola per giungere al suo Mobilificio a Biella. Nell’epoca di Poltrone e Sofa’ (in Piemonte sarebbe un altro l’acronimo) fa discutere, ma più probabilmente ridere, il servizio del TG5 che ha immortalato Biella (sic?) colpita dalla coltre bianca con due donne (saranno state pellegrine?) che pattinavano a fatica sulla neve, alla ricerca di generi di conforto.

Le immagini suggestive erano riferite a Oropa il cui Santuario si trova effettivamente in montagna e la precipitazione a carattere nevoso in alta quota, viste le temperature, era quanto mai probabile oltre che suggestiva. Milano dista solo un centinaio di chilometri, ma il giornalista ha voluto far leggere alle immagini una situazione di tregenda dantesca. Nell’epoca delle redazioni ridotte e delle persone che intendono coprire più ruoli una leggera verifica avrebbe evitato lo scivolone, con la neve d’altronde. Magari con questa impennata di click televisivi possiamo puntare alle posizioni Champions della classifica di Italia Oggi, dal 39 posto in avanti.

Giuseppe Rasolo

ps un ringraziamento doveroso a Giampiero Canneddu per la perla televisiva

Tag:, , ,

Comments are closed.