SAGGIO DI FINE ANNO DELLA PIEMONTE GINNASTICA

Si è conclusa, col saggio di venerdì 9 giugno, la stagione agonistica della ASD Piemonte Ginnastica. Soddisfazione per il bilancio dell’annata.

Proseguono gli allenamenti estivi per la preparazione delle attività autunnali. La DT Donatella Eterno compila un bilancio dell’annata: “Ottanta ginnaste hanno salutato il pubblico con tanto entusiasmo evidenziando tutte un percettibile miglioramento. La serie D regionale ci ha viste ben figurare nei primi mesi dell’anno ripagandoci degli sforzi di presentare 30 atlete alle competizioni. Tutte le squadre hanno conquistato l’ammissione alla fase nazionale. La nuova esperienza della Ginnastica Estetica, partecipando a due competizioni nazionali, ci ha permesso di esplorare nuovi settori di espressione corporea ed il gruppo delle Junior Senior prosegue nello studio della disciplina. Per completare la loro preparazione si sono introdotte lezioni di danza moderna e contemporanea, affiancando le già sperimentate attività di danza classica per le Allieve. Piacevoli ed emozionanti sono state le partecipazioni alle partite di Pallacanestro Biella, dove le ginnaste sono sempre state accolte con sinceri applausi. Prossimo impegno il Festival del Sole di Riccione, a luglio, manifestazione internazionale non competitiva dove forme e culture della ginnastica da tutta Europa si incontrano e si confrontano con tanta amicizia e divertimento. Ben accolto dalle famiglie l’incontro provinciale fra gruppi sportivi di diverse realtà territoriali, incontro svoltosi a Verrone il 19 maggio dove le ginnaste della associazioni promozionali Torri Biellesi di Sandigliano, G.S. Verrone e Piemonte Ginnastica hanno dato vita ad una bella festa di ginnastica ritmica. Una Favola di Ginnastica, la nostra filosofia di Ginnastica per Tutti, ci permette di perseguire percorsi sportivi di inclusione, educativi ed agonistici al tempo stesso. Ci auguriamo di mantenere la nostra originalità e invitiamo fin da ora a venire a provare all’apertura dei nuovi corsi a settembre. Un ringraziamento speciale alle istruttrici Cinzia Alberto, Francesca Boggio, Silvia Barbera, Martina Broglia, Filomena De Lucia, Sabrina Salino, senza le quali alcun lavoro sarebbe stato possibile.”

Tag:, , ,