RITORNA L’URBAN TRAIL DELLE ALPI BIELLESI

Sabato da Biella due percorsi di 21 e 12 chilometri.

Urban Trail delle Alpi Biellesi atto secondo. Il centro di Biella, il borgo storico del Piazzo, i parchi cittadini e la splendida collina della Burcina saranno il teatro, sabato 21 luglio, di una gara tanto attesa quanto intensa quanto affascinante.

L’organizzazione è di Biella Sport Promotion in collaborazione con il Gac Pettinengo e con Biella Sport Xperience, ideatore dell’evento un anno fa. Quest’anno l’evento ha una partnership importante, ovvero il Centro Commerciale I Giardini di Biella: partenza, arrivo e zona “festa” saranno infatti in piazzale Casalegno, luogo che con la Karneval Run ha già dimostrato essere adattissimo come “campo base” per le corse podistiche.
Ad affiancare Claudio Piana e il suo staff anche aziende importanti del territorio biellese: Menabrea, Lauretana, Agorà Palace, Patti, Microtech, Botalla, Eurometallica e Tessitura Delpiano.

Due i percorsi di gara, entrambi competitivi (e questa è una novità) approvati Fidal, ma anche non competitivi sotto l’egida della Fiasp: il più lungo è di 21 chilometri (con circa 600 metri di dislivello positivo) e partirà alle ore 18.00 arrivando sino alla Burcina, mentre il più corto è previsto sui 12 chilometri e avrà il via mezz’ora prima alle ore 18.00.
Simili ma non uguali i due percorsi in partenza: entrambi salgono al Piazzo ma su strade diverse, tutti e due portano i partecipanti sui sentieri del Gorgomoro, salvo poi divedersi, con la “lunga” che va verso la Burcina e la “corta” che rientra a Biella attraversando altri luoghi incantevoli del circondario della città. Nell’area partenza/arrivo nel contempo, buona musica e festa per tutti i presenti.

La quota di partecipazione è di 21 euro fino al 18 luglio per la gara sui 21 km (25 euro per iscrizioni il giorno di gara) e 10 euro sempre fino al 18 luglio per la gara sui 12 km (12 il giorno di gara). La quota comprende premio di partecipazioni, assistenza e ristori lungo il percorso, assistenza medica, ristoro finale, buono pasta party e buono sconto per la cena.
Le iscrizioni sono possibili sul sito biellasport.net fino al 18 luglio, direttamente sul luogo di partenza il giorno della gara.

Tanti i premiati: per la gara lunga i primi tre assoluti uomini e donne riceveranno un buono valore di ordine decrescente. Dal 4° in poi saranno premiati con premi in natura i migliori 5 delle 16 categorie previste, ovvero da Jps a S65.
Premi per i primi tre uomini e le prime tre donne, invece, nella gara corta e per i primi tre delle 13 categorie d’età previste: da Jps a F60 e M65.

Nella passata edizione furono circa 220 i partecipanti, dei quali una novantina nella corsa “lunga”, l’unica competitiva nel 2017.
La vittoria andò a Gianluca Finotello, precedendo nell’ordine Adriano Zucco, Luca Marcomini, Fabrizio Riesi e Valentino Osiliero. Tra le donne, invece, primo posto per Federica Poma davanti a Cecilia Corniati, Simona Neirotti, Daniela Ramella e Saito Shiori.
La caldissima estate organizzativa dello staff di Claudio Piana, dopo l’Urban Trail delle Alpi Biellesi proseguirà con la classicissima Biella-Oropa, giunta alla 43ª edizione, in programma sabato 28 luglio. Quindi il 4 agosto ci sarà la chiusura del Trittico tra Storia e Sapori d’Eccellenza con la gara legata alla Festa patronale della Madonna della Neve a Frazione Bornasco di Sala Biellese.

Tag:, ,

Comments are closed.