RINALDI INTERVIENE SULLA QUESTIONE DEL LABORATORIO ANALISI DELLA SANITA’

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato del consigliere comunale Giovanni Rinaldi del Movimento 5 stelle legato al laboratorio di analisi dell’ospedale

Rassicurazioni senza sostanza! Solo questo nelle parole dell’assessore Saitta in merito al “esproprio” al Laboratorio Analisi dell’Ospedale di Biella di 2/3 degli esami, nonostante la strumentazione di altissimo livello in dotazione. Giustissime le parole dei dirigenti locali della CGIL che propongono proprio il Laboratorio Analisi di Biella come punto di riferimento visto che le strumentazioni in dotazioni (Costate 11 milioni di euro!!) rappresentano il top e possono garantire un servizio eccellente su tutto il quadrante (Esami ad Alta Automazione). Una scelta antieconomica, quella di portare via quasi tutto, visti costi di trasporto e di conservazione dei prelievi. Giorni fa avevo chiesto una levata di scudi di tutte le parti politiche a favore del nostro Ospedale. Tutti muti! Sindaco Cavicchioli, mi rivolgo a Lei, autorità sanitaria locale, come cittadino e non come rappresentante politico: Ma vuole, almeno una volta, prendere una posizione ed intervenire?? Vogliamo rivendicare il diritto dei Biellesi a non farsi sfilare un servizio di qualità? E gli altri Politici Corradino (Lega) e Gentile (Civiche ex sindaco): ma volete intervenire anche voi? Non vi è bastato già il trasferimento del 118, dipendenti (medici e infermieri) inclusi, sotto lo scudo dell’Asl di Novara. Scelta che ha già causato una perdita di efficienza e di qualità del servizio. Servizio 118 ad oggi operativo a Novara in dei container mentre continuano a dire che il nostro Ospedale è sovrastimato! E grazie prima lo avete costruito ora ci togliete tutto pezzo per pezzo!

Ringraziamo la CGIL di Biella, unica voce isolata, per le posizioni prese, e intanto mi lamento ancora io, sempre, perché non posso chiudere le orecchie con la stessa facilità con cui gli altri chiudono gli occhi

Avv. Giovanni Rinaldi

Tag:, , ,

Comments are closed.